Adesso, grazie all'iPhone, sarà molto più facile addormentarsi

Con iOS 9.3 Apple introduce "Night Shift" per cambiare il colore dello schermo e conciliare il sonno

Adesso, grazie all'iPhone, sarà molto più facile addormentarsi

Prima di andare a letto, sono sempre di più quelli che usano il cellulare. Lo fanno sotto le coperte, prima di addormentarsi. Molti esperti, però, considerano l'intensità della luce dello schermo del dispositivo un pericolo per la vista. Per ridurre al minimo i danni, come riporta l'Huffington Post, la Apple introdurrà "Night Shift" con la aggiornamento iOS 9.3. La app permette all'iPhone e all'iPad di modificare automaticamente il tono della luce emessa. L'intensità sarà regolata a seconda del momento della giornata.

"Night Shift", che sarà disponibile nelle prossime settimane con l'aggiornamento iOS 9.3, entra in azione senza perdere di vista l'orologio e, soprattutto, sincronizzando l'ora in cui tramonta il sole. "L'applicazione - spiega la Apple - sarà in grado di cambiare i colori del display per renderli più caldi". In questo modo, l'iPhone e l'iPad non dovrebbero più interferire con il sonno. Secondo alcuni studi, riportati dall'Huffington Post, "passare dalla luce blu, fredda, ad una più calda ha molti vantaggi: può consentire agli occhi di stancarsi di meno e all'utente di addormentarsi più velocemente".

"Molti studi - ci tiene a far sapere la Apple - hanno mostrato che l'esposizione serale alla luce blu può alterare il ritmo circadiano e rendere difficile scivolare nel sonno". Molti utenti potrebbero anche non accorgersi del cambiamento. "Seguendo l'andamento della luce esterna - conclude l'Huffington Post - l'iPhone e l'iPad si adatteranno naturalmente contribuendo ad un piccolo, ma importante, cambiamento per le vite di molti".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti