Sparisce una funzione su Spotify? Colpa di Adele

Stop alla riproduzione casuale degli album su Spotify: l'app di streaming musicale risponde positivamente alla richiesta di Adele, rimuovendo la funzione

Sparisce una funzione su Spotify? Colpa di Adele

Adele chiede e Spotify risponde. La star della musica ha chiesto alla popolare app di streaming di rimuovere l'impostazione automatica che prevedeva la riproduzione casuale dei brani di un album. Nello specifico, l'occasione è stata offerta dall'uscita del suo nuovo lavoro, "30".

Normalmente su Spotify era impostata in automatico la riproduzione di un album mediante "shuffle", espressione inglese per intendere proprio una riproduzione casuale delle tracce. La celebre cantante britannica ha spiegato in un tweet che tale scelta avrebbe minato l'esperienza degli utenti, oltre che danneggiare gli artisti.

La ragione risiederebbe nel fatto che l'ordine delle tracce sarebbe stato appositamente studiato per narrare un percorso di vita, quello della stessa Adele. "Questa è stata la sola richiesta che ho avanzato nella nostra industria in perenne cambiamento!" - ha dichiarato la cantante - "Non realizziamo album con così tanta cura e attenzione nell'ordine delle tracce senza motivo. La nostra arte racconta una storia e le nostre storie dovrebbero essere ascoltate così come le abbiamo pensate. Grazie Spotify per aver ascoltato".

Riproduzione album su Spotify, cosa cambierà

L'iniziativa di Adele avrà ripercussioni sulle funzioni a disposizione degli utenti Premium, non sugli account gratuiti. Ora l'impostazione automatica e non modificabile di ascolto di un album sarà quella di riproduzione delle tracce nell'ordine prestabilito dagli autori.

Diversi utenti si sono detti felici di questa scelta, mentre per qualcuno non si sarebbe trattato di una questione di chissà quale rilevanza. Fatto sta che Spotify ha deciso di accogliere la richiesta di Adele, quindi niente più pulsante per la riproduzione casuale nella pagina dell'album "30".

Stop alla riproduzione casuale quindi? In realtà no, anche se non sarà l'impostazione di base. Chi vorrà ignorare quanto previsto dagli autori e ascoltare senza ordini preimpostati le canzoni di un album dovrà semplicemente andare sulla schermata "Ora in riproduzione". Lì sarà ancora possibile trovare il pulsante per la riproduzione casuale.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti