WhatsApp cambia i vocali: ecco come

Il nuovo aggiornamento permette di velocizzare l’ascolto dei messaggi vocali fino a 2x

WhatsApp cambia i vocali: ecco come

Quello che fino a poco tempo fa era solo una speranza adesso, con il nuovo aggiornamento di WhatsApp, diventerà realtà. Dopo circa due mesi di studi, sarà infatti possibile velocizzare l’ascolto dei messaggi vocali. Potremo dimenticare una volta per tutte quegli interminabili messaggi vocali chilometrici, lunghi anche una decina di minuti. A tutti è capitato di alzare gli occhi al cielo alla vista di un messaggio vocale da ascoltare e in diverse occasioni abbiamo magari deciso di cancellarli senza neppure ascoltarli. Adesso, in metà del tempo potremo ascoltare le lamentele del nostro fidanzato o il racconto della giornata della nostra migliore amica.

WhatsApp cambia il modo di ascoltare

Ad aggiornarsi sarà la versione ufficiale del client, che si arricchisce così con una funzionalità comparsa di recente nella versione beta. La nuova funzione si integra direttamente nella schermata della chat. Prima di tutto dobbiamo avviare l’ascolto dell’audio. Vicino al messaggio vocale comparirà un nuovo indicatore, ovvero quello che determina la velocità del messaggio. Avremo la stessa velocità del messaggio registrato (1x), un pochino più veloce (1,5x) o velocissimo (2x). Se la velocità sarà troppo elevata, tanto da non permetterci di capire il contenuto del messaggio, ci basterà riascoltarlo una seconda volta rallentando la velocità. Per tornare alla velocità normale dovremo solo selezionare 1X.

La funzione review

Ricordiamo che qualcosa di molto simile è già offerto dal concorrente più diretto di WhatsApp, il rivale Telegram. Infatti, dal 2018 è possibile ascoltare i messaggi vocali a 2x dimezzando così il tempo sottratto al destinatario. Ancora non ci siamo abituati a questa nuova funzione di WhatsApp che già gli sviluppatori dell’app di messaggistica più usata al mondo stanno lavorando a un altro aggiornamento che riguarderà gli audio. A renderlo noto è stato il famoso sito divulgatore di notizie WABetaInfo. Ha trovato infatti il nuovo pulsante a fianco dei messaggi vocali, che dà la possibilità di usufruire della funzione review. Questa serve per controllare se quello che abbiamo detto ha effettivamente un senso o anche se lo stiamo inviando alla persona giusta. Il tutto ci viene concesso prima di inviare il messaggio ed evitare quindi possibili figuracce o dire cose di cui potremmo pentirci. E poi, un messaggio vocale è il giusto compromesso tra una telefonata e un messaggio scritto. Questi sono aggiornamenti che WhatsApp doveva comunque decidersi a effettuare per non rischiare di essere surclassato dal rivale Telegram che ha già molti adepti.