Trofeo Città di Milano di nuoto: bilancio roseo per la prima edizione

Il meeting internazionale organizzato da Nuotatori Milanesi ha riscosso pieno successo. Il presidente Del Bianco: "Siamo già al lavoro per la seconda edizione"

Grande successo di critica e di pubblico, oltreche di risultati, per il Trofeo Città di Milano - Nuotatori Milanesi, la «tre giorni» di nuoto presso la piscina di via Mecenate che ha riportato il capoluogo lombardo, dopo anni e anni di assenza pressochè totale, nel giro che conta dei meeting natatori internazionali. Solo nel corso della terza e ultima giornata dell'happening, si sono svolte ben 11 gare, con 767 presenze solo nella parte riservata ai giovani.
Ma il Trofeo Città di Milano non si è svolto solo all'insegna delle competizioni. Apertura in grande stile, musica, animazione, gadget, mascotte e tanti giovani atleti e non solo, delle categorie Ragazzi e Juniores, provenienti da tutta Italia, principalmente da Lombardia, Piemonte e Veneto, si sono incontrati all'insegna dello sport e dell'amicizia, oltrechè di una sana cultura della partecipazione.
«Un grande risultato in ogni senso - racconta Roberto Del Bianco, presidente della società Nuotatori Milanesi - sia dal punto di vista organizzativo che tecnico. La prima parte del meeting è stata un successo in quanto, per i grandi atleti presenti, è stata un'occasione importante per testare la preparazione; per gli azzurri, alla vigilia dei campionati italiani assoluti, e per tutti (stranieri compresi) in funzione dei Campionati del Mondo di Shanghai. E' stato un momento sportivo importante per tutti dunque, a cominciare dai più giovani, in un'ambientazione d'eccezione, di grande coinvolgimento reciproco e in un clima di festa e divertimento, oltreche di altissimo livello agonistico».
Un trofeo diverso da tutti gli altri, trofeo in cui l'attenzione è stata rivolta a spettatori e accompagnatori, oltre che agli atleti, con l'obiettivo che il nuoto a Milano possa davvero tornare ad avere le attenzioni che merita.
Si tratta della prima edizione dell'evento, con una gestazione di solo due mesi. La Nuotatori Milanesi vuole fortemente che il Trofeo Città di Milano diventi appuntamento fisso nel calendario delle manifestazioni cittadine. «Solo qualche settimana per riprendere il fiato e la macchina organizzativa per la seconda edizione sarà già pronta per ripartire - conclude Roberto Del Bianco -. Un caloroso grazie a tutti coloro che hanno contribuito all'organizzazione del meeting: atleti, tecnici, collaboratori ma soprattutto volontari, nella quasi totalità genitori ed ex atleti appassionati, oltre, naturalmente, agli sponsor e, in particolare, a Gruppo Biancamano e BT Italia SpA». Informazioni, dettagli e risultati su www.nuotatorimilanesi.it.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.