Veronica a Formentera tra i nudisti E Silvio è nonno per la sesta volta

E' nato il piccolo Lorenzo Mattia, figlio di Pier Silvio e Silvia Toffanin. La Lario immortalata da Novella 2000 mentre si gode un vacanza al mare

Veronica a Formentera tra i nudisti  
E Silvio è nonno per la sesta volta

Dalle 8.42 di ieri mattina c’è un Berlusconi in più. Al secolo e all’anagrafe fa e farà Lorenzo Mattia, figlio di Pier Silvio - il secondogenito del Cavaliere - e della conduttrice Silvia Toffanin. Di lui si sanno per ora unicamente - vivaddio! - le stesse cose comuni a tutti gli altri bambini del mondo; salute, peso, colore dei capelli. Somiglianze no, quelle ancora no.

Così, dalle prime voci filtrate dalla clinica milanese «Madonnina», dove è venuto alla luce, si è venuti a sapere che il primo maschio del vicepresidente di Mediaset (Pier Silvio è già padre di Lucrezia Vittoria, nata nel 1990 dalla relazione con la modella Emanuela Mussida), oltre a godere dal primo vagito di un’ottima salute, possieda una folta chioma scura e pesi 3 chili e 300. Niente di eccezionale, peso nella media, ma il piccolino si farà. Per la gioia di genitori e zii, ma c’è da scommettersi soprattutto per quella del presidente del Consiglio, diventato così, grazie lui, nonno per la sesta volta. Nonno che è facile immaginare scalpitante, diviso com’è tra la voglia di vedere di persona il nuovo rampollo della dinastia e l’agenda di governo.
Intanto, molto più lontano da Milano, nell’isola spagnola di Formentera, un’ormai ex Berlusconi, la signora Veronica Lario, veniva fotografata dalla rivista gossipara Novella 2000 in costume da bagno bianco e rosa e due (diconsi due) paia di occhialoni da sole mentre passeggia su e giù, con i polpacci in acqua, a pochi metri dalla spiaggia di Ses Illetes. Come una qualsiasi anonima sciura.
Un lido per tante famiglie timorate di Dio, quello della località più nota delle Baleari. Ma non soltanto per quelle. Lì, infatti, sono soliti radunarsi da anni anche tanti amanti del naturismo. Quelli che... sdraio, ombrellone e bibita, ma costume niente. Quelli che... «vai che si va» a fare lo struscio balneare, nudi alla meta. Scansando bambini fortunatamente distratti, perché dediti all’immobiliarismo di sabbia, e nonne inorridite - «Oh Signur...» - che spingono via il carrozzino, rosse in volto.

Una pratica molto diffusa, quella del nudismo totale, su questa spiaggia spagnola. Lo testimonia del resto eloquentemente un’altra immagine del servizio fotografico pubblicato da Novella e ripreso con dovizia di particolari e commenti da Dagospia, il sito Internet più pettegolo d’Italia. Scatto in cui si vede un signore in rigoroso costume adamitico, pietosamente «velato» nelle parti pendule da una quadrettatura fotografica. Lui sfila così, come mamma l’ha fatto (e poteva venirle anche meglio!) dietro all’ex moglie del premier nella sua versione estiva e spagnola di Venere scaturita dalla spuma del mare.

Per la cronaca, il gruppo di famiglia di Lady Veronica, immortalato dalla rivista, comprendeva la figlia Eleonora, il di lei fidanzato e modello brasiliano Fernando Machado, nonchè i nipotini Edoardo (10 anni) e Alessandro (2 anni e mezzo). Tutti, come Lady Veronica, pudicamente in costume da bagno. Solo baci e abbracci, castelli di sabbia, canottini da gonfiare e bagni di sole saggiamente limitati alle ore meno calde. Poi, tutti nella villa in affitto a Can Parra per la prevedibile successione di faticosi eventi: spaghetto, riposino, aperitivo e cena. Tanto, a fine mese, arriverà il primo assegno di mantenimento: 300mila euro, 10mila al giorno. Si può fare.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti