L'estrazione da record: tolti 526 denti a un bambino di 7 anni

L'incredibile vicenda in India, dove a un bimbo sono stati estratti oltre cinquecento denti a causa di una rara patologia

Un caso clinico che rimarrà per sempre nella storia dell'ortodonzia. In India, a un bambino di sette anni sono stati tolti la bellezza di 526 denti. Già, avete letto bene: cinquecentoventisei denti.

Il piccolo, infatti, era affetto dal cosiddetto "odontoma composto", una forma di tumore benigno che stava crescendo nella sua bocca fin dall'infanzia e che è stato rimosso grazie al pronto iintervento dei dottori del Saveetha Dental College di Chennai.

Ravindranath, questo il nome del bambino, lamentava di forti dolori alla bocca già alla tenera età di tre anni e la sua mascella era sempre gonfia. Così qualche tempo fa, mamma e papà lo hanno portato il piccolo in uno studio dove i medici hanno scoperto il problema, risolvendolo e dimettendolo con 21 denti.

La complessa operazione è durata cinque ore, come raccontato il Times of India. "Sembrano perle, anche il pezzo più piccolo ha una corona, una radice e un rivestimento di smalto come un dente sviluppato", ha dichiarato la dottoressa Prathibha Ramani, come riportato dal Corriere.

Segui già la pagina di curiosità de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.