Crema, sequestrai 23 litri di cocaina liquida

La Gdf di Milano ha sequestrato 23 litri di cocaina liquida a Crema. Arrestati tre sudamericani: due uomini e una donna<br />

Con una irruzione in un appartamento a Crema, il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano ha sequestrato oltre 23 litri di cocaina liquida. L'operazione, condotta da alcuni mesi dagli uomini della Sezione Antidroga del G.I.C.O., rientra in una vasta indagine tesa a disarticolare un'organizzazione criminale attiva tra il Nord Italia ed il Sudamerica. Attraverso una capillare attività di intelligence, gli investigatori sono riusciti ad individuare un ecuadoregno di 46 anni, una sua connazionale di 32 anni e 27enne del Guatemala, sospettati di trafficare sostanze stupefacenti. Le indagini subito avviate, anche mediante l'intercettazione dei telefoni in uso ai soggetti individuati, consentivano di ricostruire il modus operandi della cellula criminale. Dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, gli uomini delle Fiamme Gialle sono risaliti ad un’abitazione di Crema in cui era nascosta la droga in attesa di essere «tagliata». A seguito dell'irruzione nell'abitazione, sono state rinvenute 16 bottiglie di the contenenti una sostanza liquida e densa di colore ambrato che si rivelava essere cocaina. Tale sostanza, una volta lavorata e tagliata, avrebbe assunto la tradizionale forma granulare bianca.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.