La Russia ricorda Prigozhin: svelato il monumento dedicato al fondatore della Wagner

La statua di bronzo a grandezza naturale è stata posizionata sulla tomba del "cuoco di Putin" nel cimitero Porokhovskoye di San Pietroburgo e sarà inaugurata ufficialmente il 1° giugno

La Russia ricorda Prigozhin: svelato il monumento dedicato al fondatore della Wagner
00:00 00:00

La Russia ha deciso di celebrare Evgenij Prigozhin, il capo della compagnia militare privata Wagner morto il 23 agosto 2023 nello schianto del suo aereo privato, le cui cause non sono mai state chiarite dal Comitato investigativo della Federazione. Sulla tomba del “cuoco di Putin”, nel cimitero Porokhovskoye di San Pietroburgo, è stato eretto un monumento in bronzo ad artezza naturale.

La statua sarà inaugurata ufficialmente il 1° giugno e immortala il fondatore della Wagner con appuntate sul petto tre stelle dell’onorificenza “Eroe della Russia” e delle Repubbliche autoproclamate di Donetsk e Lugansk. L’autore dell’opera, lo scultore Yaroslav Barkov, ha spiegato alla testata locale Fontanka che la madre di Prigozhin “non voleva categoricamente l’immagine di un militare” e ha insistito per la rappresentazione di un cittadino russo comune, “un uomo patriottico la cui anima e cuore soffrivano per la Russia”. Dietro alla statua sarà posizionata una stele dove saranno riportati il nome dell’imprenditore, le date di nascita e morte e i simboli della compagnia Wagner.

Fino alla diffusione di questa notizia, il luogo della sepoltura di Prigozhin, avvenuta il 29 agosto scorso, è rimasto segreto. Lo “chef di Putin” è morto due mesi dopo aver capeggiato una rivolta contro i vertici della Difesa russa marciando su Mosca. Il suo aereo è caduto nella regione di Tver e tutti i passeggeri a bordo del volo sono morti. Secondo versioni non ufficiali, il jet sarebbe stato abbattuto da un missile oppure si sarebbe schiantato dopo l’esplosione di una bomba a bordo. A ottobre 2023, il presidente Vladimir Putin ha dichiarato che nei corpi delle persone morte nell’incidente erano stati trovati frammenti di granate.

Dopo la morte del suo fondatore, la compagnia Wagner ha visto la sua importanza notevolmente ridotta. Parte dei mercenari si è stanziata in Bielorussa, mentre altri sono confluiti nella Rosgvardia, la guardia nazionale della Federazione. Per quanto riguarda l’impero costruito da Prigozhin in Africa e composto da giacimenti petroliferi e minerari, esso sta gradualmente passando sotto il controllo di una nuova formazione, gli “Africa Corps”. Composta sempre da contractor, questa unità ha iniziato a dispiegarsi in forze in Libia ad aprile 2024.

Aerei cargo e navi mercantili hanno trasportato soldati e materiale bellico a Tobruk, nel territorio controllato dal generale Khalifa Haftar che servirà da ponte per estendere le operazioni del Cremlino in Burkina Faso, Niger e Mali e Repubblica Centrafricana.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica