Cronaca internazionale

Apre il portellone dell'aereo e salta giù: panico tra i passeggeri sul volo Southwest

L'episodio si è verificato su un mezzo della Southwest Airlines. Ancora ignote le cause del gesto di follia

Apre il portellone dell'aereo e salta giù: panico tra i passeggeri sul volo Southwest

Ascolta ora: "Apre il portellone dell'aereo e salta giù: panico tra i passeggeri sul volo Southwest"

Apre il portellone dell'aereo e salta giù: panico tra i passeggeri sul volo Southwest

00:00 / 00:00
100 %

Si sono vissuti attimo di terrore a bordo di un volo della Southwest Airlines, a causa del gesto sconsiderato di uno dei passeggeri il quale, colto da un improvviso raptus di follia, ha aperto il portellone dell'aereo e si è lanciato di sotto senza che ci fosse alcuna protezione. Per fortuna di tutti gli altri presenti, il mezzo non si trovava ancora in fase di volo, per cui è stato sufficiente mantenere la calma e scendere a terra così da consentire alle forze dell'ordine di ripristinare l'ordine e al personale di bordo di organizzare nuovamente tutte le fasi che in genere precedono il decollo.

L'episodio si è verificato nella serata della scorsa domenica 26 novembre a bordo di un velivolo della compagnia aerea Southwest Airlines, per la precisione sul volo 3172 in partenza da New Orleans e diretto verso Atlanta. A documentare i fatti sui social network è uno dei presenti, Zed Webster, che ha spiegato quanto accaduto in quegli attimi concitati durante un'intervista rilasciata alla Cnn. Quest'ultimo ha raccontato che, quando tutto sembrava procedere come sempre, improvvisamente avrebbe udito una discussione sempre più accesa tra due persone che come lui erano a bordo dell'aereo.

I toni tra i due litiganti, che si trovavano dalla parte opposta del corridoio rispetto a Zed Webster, erano sempre più aspri. Convinto del fatto che di lì a poco sarebbe potuta scoppiare una rissa a bordo, l'uomo ha deciso di utilizzare il proprio telefono cellulare per riprendere la scena. Tra tutte le cose che si sarebbe aspettato di vedere, tuttavia, è successa di sicuro quella più inaspettata, come da lui stesso dichiarato. Di punto in bianco, infatti, uno dei passeggeri avrebbe raggiunto il portellone di emergenza e, dopo averlo spalancato, si sarebbe lanciato di sotto.

La scena ha ovviamente suscitato la curiosità degli altri presenti, alcuni dei quali sono andati letteralmente nel panico. Per fortuna, a parte l'incredulità per quanto accaduto, non ci sono state conseguenze, dato che l'aereo si trovava ancora a terra. Vista la situazione di emergenza in pista, per la presenza di un uomo in stato di forte agitazione, il personale di bordo ha quindi provveduto a far scendere dal mezzo tutti i passeggeri.

Il responsabile, un individuo di 38 anni, ha successivamente cercato di salire a bordo di un camioncino di servizio del personale di pista, ma per fortuna è stato fermato in tempo dagli uomini delle forze dell'ordine, che lo hanno bloccato a terra prima che si potessero venire a creare condizioni di pericolo per gli altri velivoli in fase di decollo o atterraggio.

Stando a quanto dichiarato dall'ufficio dello sceriffo, il 38enne sembrava "non essere consapevole di dove si trovasse". Dopo il fermo,"è stato trasportato in un ospedale locale per essere valutato. Gli agenti credono soffra di problemi legati alla salute mentale".

Commenti