La Alan Kurdi è entrata in Italia eludendo i controlli

La nave dell'ong tedesca Sea Eye era in acque italiane già dal tardo pomeriggio di ieri, ben prima dell'autorizzazione del Viminale arrivata soltanto in serata. La Alan Kurdi è approdata a Messina con largo anticipo rispetto a quanto previsto

Il Viminale nella tarda serata di martedì ha comunicato il via libera all’approdo di due navi ong, in particolare alla Ocean Viking di Sos Mediterranée ed alla Alan Kurdi dell’ong tedesca Sea Eye.

La prima è destinata a Pozzallo, la seconda invece a Messina. Ma proprio sul messo dell’ong tedesca aleggia in queste ore un vero e proprio giallo. Così come si apprende da fonti locali, la operazioni di sbarco erano state autorizzate a partire dalle ore 9 di questa mattina presso uno dei moli del porto della città dello Stretto.

Invece, la Alan Kurdi ha fatto la sua comparsa all’interno dello scalo messinese già all’1 di questa notte, con un preavviso pare di appena un’ora. Andando a comparare gli orari, ben si intuisce come l’ok del ministero dell’interno è arrivato quando oramai il mezzo dell’ong Sea Eye era già all’interno delle nostre acque territoriali.

In poche parole, la Alan Kurdi era entrata senza alcun via libera ufficiale e senza aspettare la decisione del Viminale. Quest’ultima è arrivata in pratica a giochi già fatti, visto che la nave si trovava in prossimità di Messina.

A conferma di ciò anche una foto su Twitter, la quale mostra il percorso effettuato dalla Alan Kurdi nelle ultime ore. In essa è ben verificabile come il mezzo ieri sera alle ore 20:39 fosse già in prossimità della costa della città siciliana, trovandosi a poche miglia nautiche dallo stretto di Messina.

Questo perchè, come si legge sul Giornale di Sicilia, lo stesso equipaggio della Alan Kurdi avesse già deciso di approdare in Italia, senza aspettare il disco verde del governo e del ministero dell’interno da Roma. E, in particolare, la nave dell’ong Sea Eye pare fosse diretta a Palermo, vista la disponibilità offerta dal primo cittadino del capoluogo siciliano Leoluca Orlando poche ore prima.

Ma su queste indiscrezioni ancora non c’è stata alcuna conferma, l’unica cosa certa è che la Alan Kurdi è entrata in acque territoriali italiane già molte ore prima del via libera ufficiale. Per questo, a fronte di un approdo atteso in mattinata, la nave ha fatto il suo ingresso a Messina già un’ora dopo la mezzanotte.

Entrando con poco preavviso nel capoluogo peloritano, la macchina dei soccorsi avviata dopo la decisione del Viminale non era ancora pronta. Per cui i migranti sono rimasti a bordo della nave per tutta la notte, le operazioni di sbarco vero e proprio delle 61 persone a bordo invece sono iniziate intorno alle 9 del mattino.

La traccia del percorso della Alan Kurdi segnalata su Twitter

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ...repvbbliqetta.

...repvbbliqetta.

Mer, 04/12/2019 - 10:09

i TRAFFICANTI delle ong FANNO QUELLO CHE VOGLIONO, si sentono e sono AL DI SOPRA DELLA LEGGE di una REPUBBLIQETTA delle banane CHE NON DIFENDE nemmeno i propri CONFINI

roberto67

Mer, 04/12/2019 - 10:09

Queste navi andavano confiscate e affondate durante lo scorso governo, era l'unico modo per rendere fallimentare il business del traghettamento di disperati e nullafacenti. Salvini diceva che la pacchia era finita: purtroppo mentiva, l'aveva solo messa in pausa.

QuasarX

Mer, 04/12/2019 - 10:10

La magistratura non ha niente da dire al riguardo?

Giorgio5819

Mer, 04/12/2019 - 10:18

Tipico atteggiamento illegale tollerato dalla sinistra, abituata a gestire le leggi a proprio vantaggio.

effecal

Mer, 04/12/2019 - 10:20

ottimi trafficanti , gestione dei tempi per massimizzare il profitto. I bravi comunistelli hanno dato loro la max libertà di azione.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 04/12/2019 - 10:26

A casa nostra, con la complicità dei "progressisti", chiunque entra per fare i cavoli che più gli aggradano. Un argomento su cui bisognerebbe indagare a fondo è l'effettiva redistribuzione "fisica" e non solo teorica, annunciata, di questi sedicenti migranti nell'ambito della UE.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 04/12/2019 - 10:39

Ma il nostro capo di stato non ha mai niente da dire su quanto stà succedendo in Italia ?? La magistratura è assente??Le navi di altri paesi scaricano persone senza documenti come fossero a casa loro??

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 04/12/2019 - 10:46

... eludendo i controlli? ... quali, quelli di Lamorgese? ma esiste o si tratta di una favola metropolitana?

gianf54

Mer, 04/12/2019 - 11:03

La pacchia sta per finire e queste navi si stanno affrettando a portarci a casa più clandestini possibile, con la complicità di un presidente della repubblica, inesistente, una cialtrona che non si capisce che ci stia a fare, dove sta, e un capo di governo che sta pensando a come mascherare i propri tradimenti al popolo italiano. Tornerà Salvini, ben presto; succeda quel che deve succedere, ma basta con i clandestini mantenuti con le tasse e la pazienza degli italiani.!!

giancristi

Mer, 04/12/2019 - 11:05

Con questo governo infame sono ripresi i traffici delle Ong. Ormai siamo un porto franco. Niente da dire sul PD che continua la sua spregevole politica immigrazionista. Ma i 5s che hanno condiviso la responsabilità di molti provvedimenti di Salvini, rinnegano il passato. Rischiano grosso. Ormai sono alla soglia della estinzione. Sarà un elemento di chiarezza nella politica italiana.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 04/12/2019 - 11:08

I controlli sono riservati solo per gli italiani ad iniziare dai conti correnti. Io che ho lavorato onestamente ho acquistato onestamente tutto nella legge, ho pagato tutte le tasse eppure mi hanno richiamato quelli dell'agenzia delle entrate, per chiedermi come avevo tutto questo patrimonio, un appartamento con il mutuo, un'auto di 15 anni ed un camper ricavato da un furgone di 20 anni. Assurdo.

Amazzone999

Mer, 04/12/2019 - 11:14

Approfittano delle tensioni parlamentari e della disputa sul Mes per rifilarci il solito, pervicace contributo ONG all'illegalità e alla destabilizzazione dell'Italia: carichi su carichi di clandestini afro-asiatici islamici per sostituire i vecchi, recalcitranti autoctoni con giovane, feroce, invasiva linfa eutanasica, auspicando possano diventare i nuovi votanti nonché adepti per rimpinguare i banchi delle sardine. A ciò contribuisce anche la camarilla di Bergoglio, entusiasta sostenitrice di voli immigrazionisti da Lesbo a Roma, senza tappe intermedie, direttamente nella misera Italia.

ziobeppe1951

Mer, 04/12/2019 - 11:17

La Lamorgese tutto divisa e distintivo diceva che ne avrebbe rimpatriati 8000000...a me sembra piuttosto che ne voglia fare entrare....

marco002

Mer, 04/12/2019 - 11:31

Veramente era già in acque italiane dalle 19 di ieri con prua verso Messina e velocità di 7/8 nodi.

maricap

Mer, 04/12/2019 - 11:33

Chiaro che trattasi di invasione, e chi è pagato dal popolo italiano per contrastarla, invece di agire, seguita solo e soltanto a usufruire di tutti i vantaggi inerenti alla sua carica e non ( Vedi ex ministro della difesa Trenta «encomi solenni che ha distribuito ai suoi fedelissimi alla Difesa"). Le quinte colonne degli invasori devono essere annichilite. I traditori del popolo italiano devono marcire in galera. Amen.

lettore316

Mer, 04/12/2019 - 11:46

Se anche non li avesse elusi avrebbe fatto poca differenza. La magistratura si è espressa ieri "i respingimenti sono illegali". Con buona pace di quello che possono volere gli italiani.

Caiofabius

Mer, 04/12/2019 - 11:58

No no non si sono capiti .... hanno sentito parlare di Mes con tutti i programmi che stanno andando in onda e hanno dedotto di andare a Messina,.........!

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Mer, 04/12/2019 - 12:03

Lucio Flaiano. I peggiori antitaliani sono certi (non pochi, a ogni livello/ganglio delle istituzioni) italiani di sinistra e i loro servitori poltronari/carrieristi.

Anticomunista75

Mer, 04/12/2019 - 12:28

beh gente, se all'Europarlamento intonano Bella Ciao, lanciando una chiara provocazione alla sovranità degli stati, potete capire anche voi come siamo messi. Non basta spazzare via la sinistra qui, cosa che succederà con le imminenti elezioni, bisogna o delegittimare l'Ue e porla in stato d'accusa per violazione del principio di sovranità degli stati,o bisogna uscirne del tutto, perché se sperate che la smetterà d'imporre all'Italia di sobbarcasi africani mediorientali e rom v'illudete di brutto.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 04/12/2019 - 12:48

Articolo errato. La Alan Kurdi non ha eluso i controlli né ha interferito col Viminale, semplicemente perché i controlli non ci sono, come non c'è al momento un Parlamento degno di questo nome capace di legiferare. L'Italia non è sovrana di nulla, forse perché il popolo non ha ancora compreso che sta pagando gli stipendi a una classe dirigente di perditempo disfattisti incassa tangenti. In Germania una cosa del genere sarebbe inimmaginabile, nemmeno se si avesse al Bundestag le sinistre più radicali perché ormai è chiaro che l'immigrazione incontrollata è un'arma di guerra.

martinsvensk

Mer, 04/12/2019 - 13:53

Poiché ho solo la carta d'identità italiana avevo pensato di chiedere anche il passaporto perché, pur essendo svedese, tengo molto anche alla cittadinanza italiana, ma a questo punto mi chiedo se ne valga la pena. Uno stato che fa entrare chiunque senza chiedersi chi egli o ella sia, che non difende i propri confini, che lascia impunemente che navi di altri paesi scarichino il loro"contenuto"in Italia come se il territorio italiano fosse cosa loro e di minore importanza, che senso ha che richieda un passaporto visto che ha già abdicato alla sua dignità di stato.

agosvac

Mer, 04/12/2019 - 14:02

"i migranti sono rimasti nella nave per tutta la notte", non è che i magistrati indaghino la signora Lamorgese per "sequestro di persona"? Ma bando alle facili battute. Il fatto è che queste nave obbediscono ai loro datori di lavoro che sono Germania e Francia, pertanto non hanno bisogno di aspettare l'inconcludenza del Governo italiano. Fanno quel che vogliono Germania e Francia e dell'Italia se ne fregano allegramente!!! Triste, molto triste, ma vero. In Italia non comandano più gli italiani ma solo ed esclusivamente l'UE tedesca!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 04/12/2019 - 14:10

La proverbiale efficienza tedesca

Iacobellig

Mer, 04/12/2019 - 14:20

Con bandiera tedesca non doveva essere la Germania a indicare un porto sicuro seconda la recente sentenza?

ettore10

Mer, 04/12/2019 - 14:22

Finche esiste questo falso governo con l'appoggio della UE che loda sardini che predicano l'Italia anti italiana questi fatti non termineranno anzi aumenteranno

Ritratto di Willer09

Willer09

Mer, 04/12/2019 - 14:31

sempre e SOLO in Italia ste bagnarole cariche di clandestini

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 04/12/2019 - 15:26

Ormai e' caos totale, in Italia regna anarchia (e l'anarchia e' di sinistra)il GREGGE DI PECORE SI DISPERDE E INVADE I FONDI ALTRUI (Machiavelli)..c'e' solo un modo per far SI' che il gregge si ricompatti in ORDINE; un nuovo PASTORE fermo e deciso seguito dai suoi cani fedeli.