La commovente lettera di Francesco a Zanardi

La lettera del Papa a Zanardi, un messaggio del Santo Padre per essere vicino al campione alla sua famiglia in questo difficile momento

Bergoglio ha preso carta e penna e ha scritto una missiva ad Alex Zanardi, il campione in coma farmacologico che sta lottando tra la vita e la morte nell’ospedale Le Scotte di Siena. Alex era stato operato d’urgenza subito dopo il gravissimo incidente di venerdì scorso avvenuto durante una staffetta di Obiettivo tricolore, il viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica. Il campione era a bordo della sua handbike quando si è scontrato frontalmente con un mezzo pesante. Il Papa ha voluto affidare le sue parole di conforto e preghiera a una lettera che, grazie a don Marco Pozza, amico di Zanardi, è stata affidata alla Gazzetta dello Sport.

La lettera di Bergoglio ad Alex

Il suo inizio ricorda quello di una lettera scritta per un amico: "Carissimo Alessandro, la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso. Attraverso lo sport ha insegnato a vivere la vita da protagonista, facendo della disabilità una lezione di umanità". Ieri, la Gazzetta dello Sport ha ospitato anche l’intervento del sacerdote, amico fraterno del campione bloccato nel letto della struttura ospedaliera senese. Insieme hanno partecipato alle maratone di Di New York, Venezia e Padova. Un’amicizia consolidata dalla passione per lo sport.

Il Papa prega per lui e la sua famiglia

Don Marco ha spiegato che "Alex piace a Francesco perché è molto vicino al senso del suo pontificato, perchè ha trasformato la disabilità in una grande lezione di umanità. E il Papa cerca sempre di restituire autostima a chi è in difficoltà, a chi si sente ai margini. Perchè il vero disabile è chi non ha stima di sè". Il sacerdote amico di Alex ha raccontato di un uomo speciale, ed è certo che ce la farà e tornerà presto da noi. Bergoglio ha voluto tramite la sua lettera dimostrare la sua vicinanza ad Alex e alla famiglia, e ringraziarlo per aver sempre dato la forza a chi l’ha persa. “In questo momento tanto doloroso le sono vicino, prego per lei e la sua famiglia. Che il Signore la benedica e la Madonna la custodisca. Fraternamente", questa la conclusione della lettera di Papa Bergoglio ad Alex Zanardi. Le condizioni del campione al momento sono gravi ma stazionarie. Solo tra circa una settimana i medici decideranno se provare a risvegliarlo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tremendo2

Mer, 24/06/2020 - 11:34

a Bergoglio piacciono tutti quelli che si atteggiano da protagonisti come lui: greta, rakete, casarini, sardini, ecc.

mareblu30

Mer, 24/06/2020 - 13:52

L'umano vuole silenzio e comprensione ,MA l'esagerazione! NAUSEA. COME MAI! CHE NESSUNO O QUASI CITA COLORO CHE CREPANO LAVORANDO E PRODUCONO CON I CALLI NELLE MANI?

mareblu30

Mer, 24/06/2020 - 13:55

E NON SANNO COME APPARECCHIARE IL PRANNZO O LA CENA PER MOGLIE E FIGLI !!!

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 24/06/2020 - 14:12

Questo guru predica bene e razzola male. Li accolga lui i migranti e la finisca di zomperci i santissimi.

giovanni951

Mer, 24/06/2020 - 14:20

ogni tanto parlare di Dio no?

ELZEVIRO47

Mer, 24/06/2020 - 15:29

Ogni giorno un'apparizione e un'esternazione perchè non si spengano i riflettori. Adesso, però, ci dica qualcosa di teologico.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 24/06/2020 - 17:40

Solo propaganda, falsa, ipocrita e interessata.