Borrelli è risultato negativo al coronavirus

Ha dato esito negativo il tampone rino-faringeo effettuato al capo Dipartimento della Protezione Civile. Ha ancora qualche linea di febbre ma conta di tornare presto

Angelo Borrelli, capo Dipartimento della Protezioone Civile, non ha il coronavirus. Il tampone rino-faringeo per la ricerca di Coronavirs effettuato, ha dato esito negativo. A dare la notizia è stato lo stesso Dipartimento attraverso una nota. Ieri, mercoledì 25 marzo, il capo della Protezione Civile aveva accusato alcuni sintomi influenzali. Necessaria quindi l'indagine epidemiologica per accertare o meno la sua positività al Covid-19.

Borrelli è negativo al tampone

Borrelli ha fatto sapere di avere ancora qualche linea di febbre e di accusare sintomi influenzali. Per il momento quindi "continuerà a lavorare dalla sua abitazione in costante contatto con il Comitato Operativo e l’Unità di Crisi", si legge nella nota. Inoltre vioene conferamto che il Dipartimento della Protezione Civile continuerà a garantire la massima operatività. Nulla quindi si fermerà. Da ieri Borrelli si trova nella sua abitazione, dove era rientrato per la quarantena ed effettuare i controlli necessari. Il capo delle Protezione Civile ha ribadito di essere in continuo contatto con il Comitato Operativo e l’Unità di Crisi.

Gli ultimi dati

Intanto, dopo l'ultima crescita, è calato nuovamente il numero di contagi e morti per coronavirus nel nostro Paese. Siamo arrivati a quota 74.386 per quanto riguarda i contagiati, 5.210 più di ieri. Si era registrato un incremento di 5.249 casi. I decessi totali sono invece al momento 7.503. Con un incremento di 683 morti. Comunque meno rispetto alle nuove vittime contate il giorno prima, 743. I pazienti ricoverati nelle terapie intensive sono invece aumentati di 93 unità, arrivando così a un totale di 3.489. I pazienti guariti sono 9.362, 1.036 in più rispetto a quelli registrati nella giornata precedente.

Questi i dati comunicati durante la conferenza stampa di ieri sera alle 18, tenuta dal direttore operativo della Protezione Civile, Luigi D’Angelo, e dal direttore generale Agostino Miozzo. Borrelli infatti aveva già lasciato la sede del Dipartimento a scopo precauzionale e aveva fatto rientro nella sua abitazione. Questa mattina la conferma che il tampone effettuato è risultato negativo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 26/03/2020 - 10:10

Bene, ora vada a lavorare!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/03/2020 - 10:12

borrelli è proprio negativo. al governo della protezione civile. un povero beota manovrato con i fili, come un burattino....

amicomuffo

Gio, 26/03/2020 - 10:17

mortimermouse...purtroppo questo passa il convento:"pane duro!"

Iacobellig

Gio, 26/03/2020 - 10:21

Non potrà più leggere i dati!

oracolodidelfo

Gio, 26/03/2020 - 10:21

Borrelli, personalmente non la ritengo all'altezza del ruolo che ricopre ma sono molto felice che non abbia contratto il Coronavirus e le faccio i più sentiti Auguri di Buona Salute.

arilibellula

Gio, 26/03/2020 - 10:45

aveva detto di essere positivo solo per gelosia nei confronti di bertolaso.

ondalunga

Gio, 26/03/2020 - 10:45

Ma si, se l' è fatta subito sotto...son felice che non sia malato, comunque non ha le palle questo uomo. Personaggio inadatto all' incarico che ha, ci vuole una specie di generale, questo non avrà neanche fatto il serivzio militare !

killkoms

Gio, 26/03/2020 - 11:00

ai vips subito!

maurizio-macold

Gio, 26/03/2020 - 12:08

Lo squallore di molti forumisti e' epocale. Addirittura molti speravano che il Borrelli avesse preso l'infezione. Sono persone indegne di vivere in una societa' civile.

ondalunga

Gio, 26/03/2020 - 12:30

@maurizio-malcold mi spieghi chi in questi post ha manifestato speranza di una sua malattia. Forza ! Di solito siete voi sinistrati a sperare il peggio per i vostri "avversari", di solito l' odio viene dalla vostra feccia !

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 26/03/2020 - 12:31

che ci sia o non ci sia non fa differenza, per quello che fa (?). a leggere i dati la sera ci possono mettere anche il mago Otelma

dredd

Gio, 26/03/2020 - 13:46

Certo che questo qui e il raccomandato di maglioncino ispirano fiducia solo a guardarli

florio

Gio, 26/03/2020 - 13:47

@ondalunga, esatto l'odio è tutto dei sinistrati, basta leggere di Gori sindaco di Bergamo, il brutale vergognoso attacco a Gallera. Sinistri, senza patria, senza onore, senza gloria, praticamente delle nullità assolute!

Jon

Gio, 26/03/2020 - 15:42

VOI NASCONDETE LE MANCANZE DI BORRELLI..?? ALLORA SIETE COMPLICI ! DOVETE INFORMARE, SEMPRE..!!

Jon

Gio, 26/03/2020 - 18:33

PROTEZIONE CIVILE che dovrebbe dare sostegno ai CITTADINI, si dedica all'ACCATTONAGGIO, fornendo ognidove l'IBAN, affinche' i Cittadini versino denaro alla P.C.! Miliardi all'accoglienza, alla NATO e NULLA alla nostra Protezione Civile..SI DENUNCI IL GOVERNO..come in FRANCIA..!!

oracolodidelfo

Ven, 27/03/2020 - 11:02

Jon 18,33 - personalmente, non ho mai dato un centesimo a tutti questi Enti, Ong, Onlus che imperversano in TV con le loro pubblicità e relativa richiesta di contributo con chiara esposizione dell'IBAN. Fa veramente ribrezzo quella che presenta un bambino in fin di vita perchè sta morendo di fame. Noi veniamo sanzionati se in buona fede pubblichiamo la foto di un minore e questi non si fanno scrupolo di trasmettere una simile terribile immagine, anche in questi momenti dolorosi.1/2

oracolodidelfo

Ven, 27/03/2020 - 11:09

J0n 18,33 - 2/2 Personalmente penso che dietro a buonaparte degli Enti in questione si celino autentici lestofanti che, prima ricavano il loro lauto stipendio e se rimangono briciole le danno al prossimo. Questa gentaglia, se avesse coraggio e vero spirito umanitario, dovrebbe fare irruzione nei Parlamenti di quelle Nazioni nelle quali vivono coloro che vogliono salvare e denunciarli a gran voce. Andrebbe fatto anche in Italia. Aggiungo che in questi giorni sto finanziando con le mie risorse l'acquisto di mascherine e presidi sanitari per i miei concittadini.