Che fine hanno fatto i migranti positivi? La mappa di cui nessuno parla

Il governo pensa alla movida per contenere il coronavirus e si scorda dei migranti positivi che si trovano sia nei centri di accoglienza che sulle navi quarantena

Il coronavirus ha ripreso a correre e ogni giorno oramai il numero dei nuovi contagiati è a cinque cifre. Sotto accusa - lo si vede chiaramente nelle misure varate dal governo - sono soprattutto la movida e le scuole. Nessun cenno alla situazione dei migranti: nessuno ne parla più, come se i centri d'accoglienza o le navi quarantena non esistessero più. Eppure in estate il sistema ha rischiato di collassare di fronte al peso della doppia emergenza, migratoria e sanitaria. E anche all'inizio dell'autunno la situazione è apparsa tutt'altro che rosea, con gli sbarchi che non si sono mai fermati nemmeno nelle ultime ore.

I migranti trovati positivi nelle ultime settimane

La situazione più difficile si riscontra al momento a San Ferdinando, in Calabria: qui è stata dichiarata la zona rossa dopo casi di contagio riscontrati tra i migrati ospitati in una tendopoli. Il provvedimento è stato preso dal presidente pro tempore della Regione, Nino Spirlì, in quanto “il 50% dei soggetti sottoposti a test sono risultati positivi” e almeno 180 persone sono da considerarsi contatti stretti dei migranti infettati. Sempre in Calabria, situazione complicata anche a Roccella dove sono stati scoperti 21 migranti positivi tra i 57 sbarcati il 12 ottobre. Qui la settimana precedente, sempre nel comune calabrese, erano stati trovati 8 positivi tra le persone approdate il 4 ottobre.

Focolaio importante anche a Palermo. Nel capoluogo siciliano il 14 ottobre a un gruppo di 14 persone ospiti di un centro d'accoglienza di via Monfenera è stata diagnosticata la presenza del coronavirus. Dieci di loro sono stati trasferiti al San Paolo Palace, dove hanno raggiunto altri 5 migranti trovati positivi in un altro centro palermitano per richiedenti asilo. Non va meglio nell'altra isola: in Sardegna, in particolare, preoccupa quanto avvenuto a Sassari dopo la scoperta di 60 positivi in un centro che ospita 72 migranti. Qui si è anche registrato un tentativo di fuga con la polizia costretta a intervenire. Tra le situazioni più critiche di ottobre, anche quella riscontrata a Fiuggi: nella città termale il 17 ottobre sono stati 25 i migranti trovati positivi.

Il focolaio a bordo della Rhapsody

A innescare maggiori preoccupazioni è anche quanto accaduto a bordo della nave Rhapsody. Si tratta di uno dei mezzi usati dal governo per la quarantena delle persone appena sbarcate. Salpata da Palermo il 6 ottobre scorso con 804 migranti prelevati da Lampedusa, il giorno successivo è arrivata a Bari dove i controlli hanno messo in evidenza una situazione molto grave: almeno 50 ospiti avevano contratto l'infezione. A un successivo controllo, il numero è salito a 87. Sabato la nave ha lasciato il capoluogo pugliese, non senza timori e polemiche per la gestione della situazione.

L'episodio della Rhapsody ha ancora una volta testimoniato la fragilità della strategia del governo sull'accoglienza: “Una nave popolata, in un contesto di possibile emergenza legata alla presenza di virus, è la situazione meno felice che possa esserci”, aveva dichiarato a settembre a IlGiornale.it il virologo del San Raffaele Massimo Clementi. Eppure, oltre alla Rhapsody, sono altre tre le navi dell'accoglienza usate in questo momento: si tratta dell'Aurelia, dell'Azzurra e dell'Adriatica.

I casi positivi nelle strutture di accoglienza

Anche all’interno dei centri di accoglienza che ospitano i migranti regolari, i casi di positività fanno registrare numeri importanti. A confermarlo è un’indagine condotta dall’Inmp, ovvero l’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti ed il contrasto delle malattie della povertà. I risultati dello studio - pubblicato a fine settembre - parlano di 239 migranti positivi in 68 strutture distribuite dal nord al sud Italia. Per 62 persone fra queste sono state necessarie le cure in ospedale. Il nocciolo del problema non è legato solamente ai casi di positività che emergono di volta in volta ma anche alla gestione della situazione all’interno di queste strutture nel momento in cui vengono tracciati i nuovi positivi.

Secondo le indagini compiute dall’Inmp infatti i migranti che risultano positivi al tampone laringo faringeo vengono messi in isolamento solo in un quarto dei casi. Quindi è facilmente comprensibile come diventi alto il rischio di contagio. Per far fronte al problema dall’ inizio del mese di ottobre i migranti risultati positivi al virus, seppur rifugiati o richiedenti asilo e quindi regolarmente soggiornati e ospitati nei centri di accoglienza, vengono “prelevati” dalle strutture per essere trasferiti all’interno delle navi accoglienza.

"Le nostre denunce al ministero dell’Interno rimangono inascoltate”

La situazione nei centri di accoglienza è molto difficile da gestire anche perché i migranti si ribellano al dovere di rispettare la quarantena alle stesse condizioni dei cittadini italiani e fuggono. A denunciare la gravità di questa situazione è Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sap: “Nei centri di accoglienza- afferma su IlGiornale.it- chi deve rispettare il periodo dell’isolamento pur non essendo stato riconosciuto positivo ma scappa, risponde di una sanzione amministrativa di 400 euro. Ma si tratta di migranti che non sono stati ancora identificati e che a prescindere, non pagheranno mai queste somme. Chi invece è stato riconosciuto positivo e fugge- continua Stefano Paoloni- va incontro ad una sanzione penale che prevede come minimo l’arresto per tre mesi. Ma anche di questa pena non ne risponde mai nessuno”.

Una situazione dunque lasciata al caso e alle capacità dei poliziotti che di volta in volta devono fare i conti con situazioni imprevedibili e per le quali non hanno un protocollo specifico da seguire: “La presenza delle forze di polizia nei centri di accoglienza- ha proseguito il Segretario Generale del Sap- ha solo funzione deterrente,di fatto nessuno può usare la forza per tenere i migranti dentro la struttura. Da giugno chiediamo al ministero dell’Interno dei protocolli perché di fatto nessuno ci ha mai indicato quello che possiamo fare. La situazione è lasciata al buon senso di chi è lì al momento”. E i casi di contagio fra gli stranieri all’interno delle strutture sono in aumento: “Arrivano a bordo di barchini in cui tutti sono ammassati- aggiunge Stefano Paoloni- e basta che fra loro vi sia un positivo per fare ammalare tutti gli altri che hanno affrontato lo stesso viaggio. Quando poi arrivano nel centro di accoglienza sono tutti a contatto ed è difficile separarli”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Gio, 22/10/2020 - 14:25

qualora li trovassero, dovrebbero multarli, in alcuni casi arrestarli e poi, gli agenti, essere anche incriminati.

Fjr

Gio, 22/10/2020 - 14:26

ma che scherzi, come diceva Buzzi loro sono il vero businiss,altro che la droga,e gli italiani come al solito appecoronati ma il vento forse sta' cambiando e speriamo diventi un tifone

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 14:27

Ennesima prova di quanto poco letale sia il virus. Se fosse un vero pericolo, sulle navi da crociera per clandestini getterebbero giornalmente in mare cumuli di cadaveri. Se fosse un vero pericolo, non ci sarebbero in giro foto e video dei vari Conte, Zaia ed Emiliano che pasteggiano e brindano in compagnia senza osservare alcuna misura di sicurezza. Se fosse un vero pericolo, non ci sarebbe bisogno di un costante martellamente mediatico per alimentare la nuova strategia della tensione.

Giorgio1952

Gio, 22/10/2020 - 14:35

"Che fine hanno fatto i migranti positivi? La mappa di cui nessuno parla". La risposta l'avete data nell'articolo, sono monitorati nei centri e sulle navi accoglienza, certamente il pericolo che qualcuno fugga dai centri esiste, nell'articolo comunque si dice anche che sono 239 i migranti positivi se il calcolo viene fatto su 18.000 sbarcati quest'anno stiamo parlando di una incidenza del 1,3% e non possono essere la causa della seconda ondata di Covid.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 22/10/2020 - 14:35

L'utilizzo di questi poveracci è funzionale al clima di paura che si va diffondendo..

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 22/10/2020 - 14:36

Bravi! Tornate a parlare di migranti che è l'unico argomento che tiene in piedi il centrodestra. Sugli altri argomenti fanno solo figuracce. L'odio funziona sempre sul popolino: avanti così!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 22/10/2020 - 14:40

Già, dove sono?

Malacappa

Gio, 22/10/2020 - 14:41

Te lo dico io dove sono,sono in giro per l'Italia e il governicchio pensa solo a tartassare gli italiani

maurizio-macold

Gio, 22/10/2020 - 14:41

Leggo dal post di un forumista che Conte, Zaia ed Emiliano, non fanno che "alimentare la nuova strategia della tensione"! Allucinante delirio di un forumista a pancia piena e fiasco svuotato.

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 14:46

@ANGELO LIBERO 70 Non sono "migranti", sono clandestini. Inoltre, l'Italia è ora sulla lista dei paesi europei che saranno abitati da una maggioranza di non europei entro i decenni 2060-2100. A quel punto i "migranti" saranno diventati maggioranza elettorale e potranno imporre i propri usi e costumi agli autoctoni. Hai qualche commento a riguardo?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 22/10/2020 - 14:53

CLANDESTINI, non sono MIGRANTI..... come facciamo a FARVELO CAPIRE ????

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 22/10/2020 - 14:54

Adesso che Capitan Ventosa non ne parla più dei contagi portati dai migranti , cominciate voi capisco che il centro destra sia a corto di argomenti prima che arrivi il 2023 speriamo che salti fuori qualche altro nemico .

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 14:54

@maurizio-macold Sei un bugiardo. Ho detto che il fatto che i vari CONTE, ZAIA ed EMILIANO socializzino senza misure di sicurezza prova che il covid non è considerato un pericolo da chi ci governa. Vuoi negare che sia così? Ho anche detto che i MEDIA alimentano la strategia della tensione, ruolo che hanno già ricoperto in passato. Vuoi negare che sia così? L'età MEDIANA del decesso con covid è 82, la SPERANZA DI VITA alla nascita è 82,7. Vuoi negare che sia così?

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 22/10/2020 - 14:57

@ExOccidenteLux... commenti ne avrei molti. Intanto ti consiglierei di fare più figli se non vuoi che gli italiani "puri" vengano in futuro soppiantati da altre etnie.

audionova

Gio, 22/10/2020 - 15:04

Non sono "migranti", sono clandestini. Inoltre, l'Italia è ora sulla lista dei paesi europei che saranno abitati da una maggioranza di non europei entro i decenni 2060-2100. A quel punto i "migranti" saranno diventati maggioranza elettorale e potranno imporre i propri usi e costumi agli autoctoni. Hai qualche commento a riguardo? CERTOche succedera' e sai perche'?perche' gli italiani non fanno piu figli,se siamo grulli non ha colpa lo straniero chiunque esso sia e l'europa ci manda qui i migranti perche' questo lo sanno anche loro e l'enclave rimarra' chiusa,motivo per cui io ho lasciato la penisola.

jaguar

Gio, 22/10/2020 - 15:06

ANGELO LIBERO 70, se non si accolgono altre etnie gli italiani non verranno soppiantati.

maxxena

Gio, 22/10/2020 - 15:06

gent.NGELO LIBERO 70 Gio, 22/10/2020 - 14:57 lasciando fuori i deliri dei "puristi" delle razze, le vorrei far notare che se gli italiani avessero avuto dei governi seri che avessero attuato dei seri programmi per la famiglia e per l'infanzia, avrebbero fatto sicuramente più figli. La paura di sapere che nessuno ti aiuta e di non poter garantire un futuro dignitoso ai figli sicuramente nelle persone responsabili crea dei freni alla "riproduzione". Questo non accade dove c'è poca cultura del rispetto per i figli e dove si campa sapendo che tanto poi ci pensa qualcun altro(noi) facendo un figlio via l'altro.Può essere duro e non politicamente corretto, ma è la dura verità.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 22/10/2020 - 15:10

ANGELOLIBERO70, anche alle mitragliate di corbellerie deve esserci un limite. Ho raccolto, solo negli ultimi 4 anni, uno "Zingarelli" di manifestazioni d'odio, nei confronti di personaggi di destra. L'odio è bipartisan e voi non ne siete immuni, anzi. Perché lo usate, falsamente, anche quando non c'è o non è, per demonizzare l'avversario. Più odio di così.

honhil

Gio, 22/10/2020 - 15:14

A questo governo sgangherato che più di così non è possibile trovare, che del Mes ora dice mirabilie, e il cui portabandiera Gualtieri spinge sull’acceleratore promettendo un risparmio di 300 milioni l'anno, e ora lo presenta come un cappio che va evitato a qualsiasi costo, non per niente dicono quei testimonial ancora nessuno Stato dell’Ue l’ha richiesto, è d’obbligo fare una domanda. Premesso, per pura ipotesi, che Gualtieri abbia ragione e tutti gli altri torto, stati europei compresi: ma è possibile che il ministro dell'economia e delle finanze nel Governo Conte II, Gualtieri, è disposto a rischiare il collo dello Stivale per 300 miseri milioni mentre dà il via a una carrettata di miliardi (che sicuramente quest’anno non sarà inferiore ai 10 miliardi) per l’amore del suo ideologico multiculturalismo?

antonmessina

Gio, 22/10/2020 - 15:19

e a tutti quelli che circolano non rispettando regole covid coprifuoco ecc. voglio proprio vedere cosa fanno ! la morgese deve dimettersi subito e questo governo di abusivi deve andare a casa

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 15:21

@audionova Risposta stupida. Ogni anno nascono al mondo 140 milioni di bambini. Senza difendere i propri confini, qualunque popolo sarebbe distrutto dall'immigrazione entro pochi anni. Inoltre, il calo demografico porta numerosi vantaggi, ad esempio salari più alti e un minor costo delle abitazioni, che a loro volta fanno aumentare la natalità. E così il ciclo naturale riprenderebbe. Ma con l'importazione di milioni di allogeni questo non è possibile e porta all'estinzione deli autoctoni. Sei favorevole al genocidio degli italiani e degli eltri popoli europei?

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 22/10/2020 - 15:24

@jaguar... guarda, il discorso è troppo lungo per essere affrontato in poche righe. Sappi però che, al contrario di quello che ti vogliono far credere a scopi propagandistici nessuno, nè di destra nè di sinistra, vuole essere invaso.

titina

Gio, 22/10/2020 - 15:26

lamorgese disse che i migranti non portano il virus.

maurizio-macold

Gio, 22/10/2020 - 15:31

@ ExOccidenteLux (14:54). Egregio signore, prima di darmi del bugiardo si rilegga quello che ha scritto alle 14:27 e poi mi chiesa scusa.

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 15:32

@ANGELO LIBERO 70 Allora forniscili, i tuoi "molti" commenti. Anche perché la risposta che hai fornito è profondamente inadeguata, e per almeno tre ragioni. 1) La natalità mondiale è 140 MILIONI ogni anno; senza difendere i suoi confini nessun popolo può sperare di sopravvivere all'immigrazione di questa massa, per quanti figli possa fare. 2) I tuoi proclami di "purezza" suonano come la pubblicità di uno yogurt. La composizione genetica degli italiani ti intriga così tanto? Cosa c'entra con l'immigrazione? 3) Non hai risposto alla mia obiezione principale. Secondo la definizione ONU, ridurre in minoranza una popolazione attraverso il massiccio traferimento di altre popolazioni sul suo territorio corrisponde a un GENOCIDIO. Qualche commento a riguardo?

kennedy99

Gio, 22/10/2020 - 15:37

la cara lamorgese dirà sicuramente che è tutto sotto controllo. si come tutta estate hanno sempre detto che se arrivava una seconda ondata loro erano pronti. adesso stiamo vedendo come erano pronti. la cara lamorgese vada a vedere al parco sempione dove centinaia di africani spacciano giorno e notte se portano la mascherina.

flip

Gio, 22/10/2020 - 15:38

peò c'è chi incassa tanti soldi...... con le 'risorse' che arrivano..-.

BEPPONE50

Gio, 22/10/2020 - 15:43

Ecco finalmente un titolo che mi aspettavo la colpa e' dei migranti possibile che deve dirlo il giornale e' una cosa che tutti sanno quando non hanno altri argomenti Strano che il Capitano non ha ancora detto niente

gedeone@libero.it

Gio, 22/10/2020 - 15:47

Glillini Piddini e Leulini stanno portando la nostra amata Italia alla catastrofe. Sono il male assoluto. E l'opposizione di centro destra sta a guardare assistendo senza reagire allo sfacelo totale.

agosvac

Gio, 22/10/2020 - 15:50

Sorge spontanea una domandina: ma i fasulli clandestini sono anche loro soggetti al coprifuoco con relativa autocertificazione??? Ma che dico? Niente paura: penserà a tutto il ministro degli Interni, signora Lamorgese con l'aiuto di Conte e dei suoi dpcm!

cgf

Gio, 22/10/2020 - 15:57

Il pericolo non è che possano fuggire, è che proprio fuggono come quei 80 scappati e custoditi da un poliziotto solo, cosa vuoi che faccia, l'eroe? Ci sono anche quelli scappati che non si viene a sapere e, soprattutto quelli scappati ma non denunciati per continuare ad INCASSARE la diaria

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 16:02

@maurizio-macold So leggere. Non ho mai detto che Conte, Zaia e soci alimentino la strategia della tensione. Sei un bugiardo e lo ripeto.

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Gio, 22/10/2020 - 16:43

Suggerisco al governo di fornire tutti i migranti di cellulare dotato di App Immuni appena sbarcano

Yossi0

Gio, 22/10/2020 - 16:58

dove sono ? chiedetelo ai buonisti

zena40

Gio, 22/10/2020 - 17:16

Ma che problema c'é. I CLANDESTINI possono essere da qualsiasi parte tanto non sono in grado di diffondere il contagio perché non vanno alla movida. Viceversa gli italiani sono pericolosi perché utilizzano i trasporti pubblici per andare a lavorare e mantenere lautamente DEPUTATI E CLANDESTINI. Grazie Conte!!

Giorgio1952

Gio, 22/10/2020 - 17:18

ExOccidenteLux Gio, 22/10/2020 - 14:46 Mi spiega se sono "clandestini" ergo senza un domicilio, una residenza come fanno a diventare maggioranza elettorale? Il certificato per andare a votare dove lo recapitano?

batpas

Gio, 22/10/2020 - 17:21

i migranti non sono positivi!!! poverini vengono da noi e rischiano anche il covid !!!!. ho sentito cose simili da certi personaggi !!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 22/10/2020 - 17:25

Cari Italiani leggendo i commenti di quelli che qui postano parole PRO INVASIONE, mi sono sempre piu convinto che SIETE ORMAI FREGATI, perche il "comitato" e numeroso purtroppo, ovvero in Italia c'é ancora TROPPA gente che crede agli ASINI che VOLANO!!! AUGURI!!!

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 17:47

@Giorgio1952 Quante regolarizzazioni di clandestini hanno fatto negli ultimi 30 anni? E se anche li lasciassero clandestini, quando saranno 40 milioni e gli italiani solo 30 milioni, chi credi che avrà il potere politico? Il Sud Africa e la Rhodesia non ti hanno insegnato niente?

Giorgio1952

Gio, 22/10/2020 - 18:08

ExOccidenteLux Sud Africa e Rhodesia due ottimi esempi di paesi ex colonie britanniche, nei quali comandava una minoranza bianca il 5% rispetto alla maggioranza di popolazione indigena.

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 18:56

@Giorgio1952 Esatto. Le minoranze hanno difficoltà a mantenere il potere. Non ha nessuna importanza se sono presenti da più tempo nel territorio, il diritto di precedenza in natura non esiste. Solo in nudo rapporto di forza.

Marcnic

Gio, 22/10/2020 - 19:28

Ancora con ‘sta storia dei migranti??? La gente è tornata a morire (mentre Salvini faceva il negazionista) e voi continuate con questo tormentone...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 22/10/2020 - 19:37

Dunque seguendo i vostri ragionamenti Giorgio e Ex occidentale, sono le MAGGIORANZE che mantengono il potere e fino a prova contraria in Italia e ancora per poco cosi, ma c'é piu di qualcuno che vuole sovvertire lo STATUS riempiendo il paese di una minoranza che poi diventera MAGGIORANZA!!! QUINDI SVEGLIATEVI Italiani fin che siete ancora in tempo!!! E quello svegliatevi e riferito al VOTO!!! Andate a votare SEMPRE CONTRO quelli che vogliono farvi diventare MINORANZA nel vostro paese!!! AMEN.

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Ven, 23/10/2020 - 10:51

@Marcnic - Prendi un migrante a casa tua, mantienilo a tue spese e diventa responsabile penalmente per lui, poi ne riparliamo