De Magistris apre una pagina su sito del Comune per aiuti a nave Ong

Il sindaco di Napoli prosegue con la sua ribellione e fa aprire sul sito del Comune una pagina dedicata alla raccolta di aiuti da destinare ai 49 stranieri a bordo della Sea Watch e della Sea Eye

Luigi De Magistris tira dritto col suo proposito di accogliere i 49 stranieri a bordo delle navi Ong Sea Watch e Sea Eye, incurante di ciò che invece accade nella sua città.

Poco importa l’opinione contraria della maggior parte degli Italiani o il secco “no” espresso dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il primo cittadino di Napoli, in barba alle norme vigenti, ha addirittuta fatto creare ad hoc una pagina web sul sito ufficiale del Comune.

All’interno della sopra citata pagina, i napoletani potranno candidarsi per offrire il proprio contributo da destinare agli extracomunitari in difficoltà, ed accompagnare così il sindaco nella sua “crociata” contro il leader leghista.

Ogni genere di aiuto è bene accetto. I cittadini possono offrire denaro, cibo, medicinali, o indumenti, ma anche mettere a disposizione imbarcazioni con le quali raggiungere le navi ong o altri mezzi di trasporto. Non solo. Chi vuole, può anche proporsi per ospitare in un immobile di sua proprietà alcuni degli stranieri a bordo di Sea Watch e Sea Eye.

Ecco un estratto di quanto si legge sulla pagina dedicata, come riportato da “NapoliToday”. “Il Sindaco di Napoli, nell’accogliere gli inviti e le sollecitazioni che stanno pervenendo in gran numero da parte di associazioni, residenti e professionisti, invita i cittadini a comunicare liberamente la propria disponibilità a fornire aiuti concreti ai migranti in difficoltà mediante la compilazione del form. Per aiutare donne, bambini e persone in pericolo che, da giorni, sono in mare al freddo con condizioni meteorologiche proibitive”.

Insomma, De Magistris mantiene fede a quanto scritto in una lettera al comandante della nave Sea Watch. Parole che avevano commosso lo staff della Ong. Continua quindi quest’atto di “ribellione” e di protesta nei confronti delle decisioni del Governo.

“Prima gli italiani significa questo” spiega De Magistris. “Che gli italiani devono avere un cuore grande, grandissimo, e non mettere mai fili spinati e mura nel proprio cuore”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

agosvac

Sab, 05/01/2019 - 12:54

Spero che de Magistris abbia ben specificato che gli aiuti dei napoletani di buon cuore non sono estemporanei ma vita natural durante per questi fasulli fatti sbarcare. Ovviamente non è ancora chiaro il concetto che non essendoci lavoro neanche per i napoletani di buon cuore questi invasori islamici dovrebbero essere mantenuti a vita.

jaguar

Sab, 05/01/2019 - 12:55

Anche De Magistris avrà offerto il suo stipendio e la sua casa, o no?

Wizzy13

Sab, 05/01/2019 - 12:57

Il sito si intasera' certamente di offerte. Di sicuro il caro Saviano offrirà vitto e alloggio a tutti e li andrà a prendere direttamente sulla nave. Brao sindic te se n genio.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 05/01/2019 - 13:00

E Giggino, di suo, cosa mette a disposizione ?

DRAGONI

Sab, 05/01/2019 - 13:02

AZIONE DA MEGALOMANE!ASPETTIAMO DI CONOSCERE I RISULTATI DEL WEB ECC..RICORDIAMOCI CHE I NAPOLETANI HANNO COME MOTTO PRINCIPALE:" CA' NISCIUNO E' FESSO"

frapito

Sab, 05/01/2019 - 13:13

E .... SOPRATTUTTO NON INDOSSARE MUTANDE CHE POTREBBERO OSTACOLARE OPERAZIONI DI .... ACCOGLIENZA!

aldoroma

Sab, 05/01/2019 - 13:15

mentre i NAPOLETANI FANNO LA FAME.......COMPLIMENTI

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 05/01/2019 - 13:27

sento tintinnio di manette

papik40

Sab, 05/01/2019 - 13:37

Basta aspettare ed anche questo politico proveniente dalla magistratura fara' la fine di Ingroia. Me li vedo i Napolitani o gli italiani che riempiono il sito ad Hoc di soldi, cibo etc. per aiutare questi clandestini. Verificate i mittenti: gli unici interessati saranno le "mafie" per rinforzare le loro truppe a poco prezzo e vorrei che dicessero quanto hanno versato i vari De Magistris, Orlando, Saviano & C. a versare soldi propri!

Duka

Sab, 05/01/2019 - 13:51

Finto buonismo che in realtà nasconde un giro d'affari loschi da miliardi di euro. QUESTA LA REALTA'

Trefebbraio

Sab, 05/01/2019 - 14:09

Addebitategli i costi di tutto, mantenimento clandestini, e siti inclusi. Questo fa il bullo con i soldi degli altri. A campione! Verrà il tuo momento, verrà la tempesta e sarò in prima fila.

lawless

Sab, 05/01/2019 - 14:14

siamo alle comiche, una napoli distrutta per mancanza di lavoro e illegalità si può permettere oboli per accogliere altri nullafacenti da sfamare? La colletta sarebbe molto più utile se venisse utilizzata per mandare il "sindaco" sulla Sea Watch e non al contrario.

mifra77

Sab, 05/01/2019 - 14:20

Invidio la sfacciataggine di questo personaggio da "LIBRO CUORE". Raccoglie di tutto per i migranti nonostante che per le strade, accumula immondizia per farci vivere dentro in simbiosi, napoletani e migranti. Se raccogliesse immondizia (definita risorsa) oltre che raccogliere migranti farebbe un miracolo per tutti:immigrati e napoletani

mutuo

Sab, 05/01/2019 - 14:31

Credo che la proposta di Giggino possa essere accolta, l'importante che tutte le spese siano a carico del comune o dei privati cittadini napoletani. Stesso discorso per il sindaco di Palermo.

Ritratto di giesse

giesse

Sab, 05/01/2019 - 15:01

Sig. De Magistris, lei è un penoso fallito che non dovrebbe nemmeno essere preso in considerazione, nonostante sia stato eletto dai napoletani mi auguro che coscienziosamente i suoi poco attenti elettori cambino idea alle prossime elezioni. Vuole fare lo splendido con i soldi degli italiani e si dimentica di governare la Città di Napoli che affoga nell'immondizia e nella illegalità. Lei ex magistrato, per fortuna di tutti, non rispetta le leggi dello Stato, che rispetto vuole avere? Si vergogni. e questo vale anche per il suo sodale Leoluca Orlando.

Gio56

Sab, 05/01/2019 - 15:02

Chi vuole, può anche proporsi per ospitare in un immobile di sua proprietà alcuni degli stranieri a bordo di Sea Watch e Sea Eye.Il Sindaco di Napoli, nell’accogliere gli inviti e le sollecitazioni che stanno pervenendo in gran numero da parte di associazioni, residenti e professionisti, invita i cittadini a comunicare liberamente la propria disponibilità a fornire aiuti concreti ai migranti in difficoltà mediante la compilazione del form.= farsi grande con i soldi degl'altri.

Ritratto di giesse

giesse

Sab, 05/01/2019 - 15:18

Sig. De Magistris, lei è un penoso fallito che non dovrebbe nemmeno essere preso in considerazione, nonostante sia stato eletto dai napoletani mi auguro che coscienziosamente i suoi poco attenti elettori cambino idea alle prossime elezioni. Vuole fare lo splendido con i soldi degli italiani e si dimentica di governare la Città di Napoli che affoga nell'immondizia e nella illegalità. Lei ex magistrato, per fortuna di tutti, non rispetta le leggi dello Stato, che rispetto vuole avere? Si vergogni. e questo vale anche per il suo sodale Leoluca Orlando.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/01/2019 - 15:39

Sono certo che i napoletani sapranno "ricambiare" adeguatamente quanto De Magistris (??) ha fatto e sta facendo per loro. Fateci sapere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/01/2019 - 15:45

Sono certo che i napoletani sapranno "ricambiare" adeguatamente quanto il sindaco De Magistris (??) ha fatto e sta facendo per loro. Fateci sapere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/01/2019 - 15:45

Sono certo che i napoletani sapranno "ricambiare" adeguatamente quanto il sindaco De Magistris (??) ha fatto e sta facendo per loro. Fateci sapere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/01/2019 - 16:06

Gio56....concordo,e'sempre stato il modus operandi dei komunistacci.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 05/01/2019 - 16:28

Ma cosa aspettate a carcerarlo.

mifra77

Sab, 05/01/2019 - 17:46

Penso a quei poveri anche perché in minoranza a quanto pare, che malvolentieri sopportano il loro sindaco e che potrebbe capitargli di dover accogliere anche i suoi amati.

giolio

Sab, 05/01/2019 - 18:57

per loro il sito di raccolta .per i napolitani munnizza degrado e sporcizia e....criminalità NAPOLITANI RINGRAZIATELO !!!!!!!!!!!!!