Il delirio della sardina: "Coronavirus? Situazione simile al fascismo"

Il pesciolino si sfoga: "Se uscivi di casa o ti opponevi venivi ammazzato, la libertà non valeva nulla. Bello fare i fascisti in un mondo libero, vero?"

Le sardine non ce l'hanno fatta a mantenere il silenzio neanche nel corso dell'emergenza Coronavirus che sta travolgendo l'Italia: dopo un apparente quiete iniziale, il movimento anti-destra ha deciso di tornare allo scoperto in un momento molto delicato che il nostro Paese sta vivendo. C'è chi ha addirittura approfittato del contesto per tentare di impartire lezioni storiche, effettuando un parallelismo tra la drammatica situazione attuale con il periodo fascista. A intervenire è stato Gennaro Spinelli - figlio del primo rom commendatore della Repubblica nominato dal presidente Sergio Mattarella - che sul gruppo Sardine Teatine Official ha tuonato: "Avete presente a tutti quelli che volevano tornasse il fascismo? Bene, ditegli che era più o meno la situazione che abbiamo oggi di cui si lamentano".

Il promotore delle sardine abruzzesi e coordinatore della relativa pagina Facebook ha elencato tre principali differenze tra le circostanze odierne e quelle del Ventennio: "Se uscivi di casa non ti denunciavano ma ti ammazzavano! Se ti lamentavi venivi arrestato e non tornavi più! Se ti opponevi eri un sovversivo e venivi ucciso!". Mentre oggi noi dobbiamo ritenerci fortunati in quanto abbiamo "internet illimitato e tutti i comfort". E la libertà personale e di espressione "te la ficcavi dove volevi perché non valeva assolutamente niente. Con o senza immigrati, con o senza rom, con o senza ebrei!". Saremmo stati solamente "un numero come tutti, senza libertà ma solo doveri verso una patria che non ti appartiene". Il pesciolino infine ha così concluso: "Bello fare i fascisti in un mondo libero, vero?".

"Il razzismo è un virus"

Vi abbiamo raccontato anche dello schiaffo delle sardine nei confronti delle vittime, dei parenti dei defunti e dei lavoratori che stanno continuando a essere al servizio del Paese nonostante il periodo emergenziale. Mentre l'Italia è impegnata per cercare di debellare il Coronavirus, il movimento ha voluto far luce su un altro tipo di virus: il razzismo. Italia, Spagna, Grecia, Uk, Francia e Polonia sono stati accusati di essere appestati di una pandemia che muta in diverse forme: "L'islamofobia, l'antisemitismo, l'antiziganismo, il machismo e la fobia delle persone Lgbt". Un virus che non può essere combattuto dalla scienza e dunque gli anticorpi "dobbiamo essere noi stessi". La situazione non ha permesso ai pesciolini di scendere in piazza, ma si sono messi subito al lavoro per tessere "un’importante rete di collaborazione con le sardine galattiche".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 24/03/2020 - 14:09

Da ricovero coatto! Ha presente la Cina? O la Korea del Nord? Esiste solo il nazismo e il fascismo,ovviamente,nelle teste bacate delle sardine. Ipocrite e demagoghe.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mar, 24/03/2020 - 14:17

Non sarebbe ora di finire di menarla con queste sardine?

maxxena

Mar, 24/03/2020 - 14:20

..anche la stupidità è virale...e putroppo non si vede la luce in fondo al tunnel. Un grande augurio per quelli che, mentre microcervelli partoriscono genialate ,soffrono nelle corsie degli ospedali.

ruggerobarretti

Mar, 24/03/2020 - 14:23

Li avete invocati ed ora vi accontentano: sono tornati a sparare cxxxxxe.

ulio1974

Mar, 24/03/2020 - 14:27

secondo me, non ha capito nemmeno lui ciò che ha scritto.

Tms

Mar, 24/03/2020 - 14:29

bravo, proteggiti dal virus con una "Bella Ciao" dopo i pasti e stai tranquillo.

maxfan74

Mar, 24/03/2020 - 14:35

Non dedicate spazio al nulla.

aswini

Mar, 24/03/2020 - 14:35

povere sardine IGNORANTI, durante il fascismo si poteva uscire tranquillamente, il COPRIFUOCO fu stabilito dopo 8 settembre 1943, invece di fare cavolate studiate per non fare delle figure da pxxxa

MARIOMEN59

Mar, 24/03/2020 - 14:52

Ma che è l'ANTIZIGANISMO ???

ondalunga

Mar, 24/03/2020 - 14:57

Ecco perchè l' amuchina è finita, serviva a candeggiare il cervello dei sonistrorsi o sinistrati o meglio mentekatti mentali.

UnBresciano

Mar, 24/03/2020 - 15:01

Allora ste sardine stanno dicendo che l attuale esecutivo si sta comportando come il partito fascista? Allora il nemico è Giuseppi? Allora avevamo ragione fin dall inizio a volerli mandare a casa

nopolcorrect

Mar, 24/03/2020 - 15:10

Di sciocchezza in sciocchezza riusciranno a sparire prima del M5S. Bravi.

DUROEPURO

Mar, 24/03/2020 - 15:26

Caro antifascista, del mio Stivale, scendi e combatti questo maledetto virus. A Bergamo ci sono 3 teatri di battaglia dove avrai sicuramente la possibilità di dimostrare la tua "salutare" fede nella libertà ed il tuo indomito coraggio: in uno di questi, l'Ospedale Fenaroli di Alzano Lombardo, troverai in trincea mia moglie, infermiera, meridionale e, ascolta bene, leghista. Non ti spaventare se troverai, al tuo fianco, mia moglie senza armi nè protezioni a combattere il nemico che tu sai dipingere e debellare solo dalla tua comoda tastiera. Non ti lascerà morire, ti soccorrerà comunque. Lei.

Surfer67

Mar, 24/03/2020 - 15:49

Il vero fascismo si nasconde sotto la falsa democrazia che osannano

PRALBOINO

Mar, 24/03/2020 - 16:04

Intenditori di fascismo?e/o estimatori per me siccome usano il termine fascismo come se usassero il prezzemolo li rimanderei in storia dopo di ché ne potranno parlare senza sproloquiare

ondalunga

Mar, 24/03/2020 - 16:07

@Duro&Puro: bravo, concordo e mi piace l' intonazione del post. Un abbraccio alla moglie in quanto in trincea.

Giorgio Colomba

Mar, 24/03/2020 - 16:23

Solite esternazioni monomaniacali da psicosi 'antifà'.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 24/03/2020 - 16:24

@Duroepuro...commento toccante e di grande umanità. A lei e a sua moglie tutto il mio affetto ma,soprattutto i miei più sinceri auguri che tutto vada per il meglio. In Italia c'è un grande bisogno,ora più che mai,di persone come voi,che si impegnano nella rettitudine e nel silenzio,con umiltà,e non di professori sbucati dal nulla con in tasca la (presunta) verità,peraltro di comodo. Un abbraccio da un mezzo bergamasco.

killkoms

Mar, 24/03/2020 - 17:01

I supporter della sinistra!

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 24/03/2020 - 17:10

Loro lo sanno benissimo. Quello che dicono è proprio quello che è avvenuto nella Russia stalinista/komubìnista per circa 70 anni.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 24/03/2020 - 17:15

@Duro&Puro un mio amico è infermiere al nostro ospedale e non distingue più il giorno dalla notte.invio affetto e stima a lei e consorte

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 24/03/2020 - 17:41

@DUROEPURO ore 16:24... Grazie

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 24/03/2020 - 18:05

questo sta elencando quello che succedeva in UNIONE SOVIETICA con Stalin, in CINA con MAO ed ora in KOREA del NORD..di questa generazione non cè nè bisogno,

mimmo1960

Mar, 24/03/2020 - 18:18

Il fascismo non esiste piu', siamo nel 21° secolo, svegliatevi!!!

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Mar, 24/03/2020 - 18:57

Un libro di storia potrebbero anche leggerlo, capirebbero cos'è stato il fascismo in passato, capirebbero che oggi non c'è fascismo (se non il tono dei loro proclami), capirebbero che sono nulla e che non c'è futuro per loro.

Ritratto di blackarrow63

blackarrow63

Mar, 24/03/2020 - 20:03

Quando non si hanno argomenti, si ripete a pappagallo quello che ti è stato inculcato da bambino.