Ecco le compagnie aeree che hanno cancellato i voli per l'Italia

In queste ore è cresciuto l'elenco delle compagnie aeree che hanno cancellato i voli da e per l'Italia, nel frattempo rimasta sempre più isolata

Una cortina di ferro attorno l’Italia: il nostro paese è oramai isolato, sia via terra e sia via aerea. Basti pensare, ad esempio, che stasera partirà da Pozzallo l’ultimo traghetto tra Malta e la Sicilia, da domani stop ufficiale anche a questo collegamento.

Da vicini più stretti dunque, fino ai paesi più lontani, gli oltre 10.000 contagiati resi noti nelle ultime ore hanno evidentemente impressionato tutti. E tutti corrono ai ripari: fermi i voli di Air France a partire dal 14 marzo, con gli aerei destinati all’Italia che resteranno negli hangar fino al 3 aprile. Da oggi e fino al 14 marzo invece, spazio ad un volo giornaliero per destinazione.

A terra anche Ryanair, che da sabato e fino ad almeno il 9 aprile ha cancellato tutti i voli da e per l’Italia. Scelta molto simile a quella compiuta dall’altra grande compagnia low cost, ossia EasyJet: la società britannica ha annunciato lo stop dei viaggi aerei per i prossimi due giorni poi, da qui al prossimo 4 aprile, sono previste revisioni giornaliere.

L’elenco delle compagnie si allunga poi includendo la British Airways, che ha cancellato tutti i voli a partire da oggi e fino al 4 aprile. Il governo spagnolo, dal canto suo, ha annunciato il divieto di effettuare viaggi aerei verso l’Italia almeno fino al 25 marzo. Ogni compagnia iberica dunque, non potrà programmare fino a quella data i voli per o da il nostro paese.

Dal nostro paese, da oggi, non si potrà raggiungere nemmeno l’Albania: il governo di Tirana ha deciso di chiudere ogni possibilità di collegamento diretto con l’Italia, inclusi anche i traghetti che ogni giorno facevano la spola dalla Puglia.

Da Marrakech nel pomeriggio di oggi è giunta la notizia di un gruppo di turisti italiani rimasti bloccati nella cittadina, dopo la decisione del governo di Rabat di annullare i voli da e per la nostra penisola. Analoghe scelte sono state poi compiute da altri paesi, quali Giappone ed Hong Kong. Da Vienna invece, il governo ha annunciato sia lo stop dei voli diretti per l’Italia che maggiori controlli alla frontiera del Brennero. Come detto in precedenza, anche Malta ha interrotto ogni tipo di collegamento con il nostro paese, sia aereo che navale.

Ridotti, come si legge sul Messaggero, ma non cancellati del tutti i voli dagli Usa effettuati dall’American Airlines. Tutte queste scelte, hanno annunciato le varie compagnie ed i vari governi, sono state motivate dalle nuove misure varate dal governo italiano per contenere il contagio del virus.

Anche l’Alitalia dal canto suo, per attenersi alle nuove diposizioni, ha cancellato diversi voli interni specialmente ovviamente da Malpensa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.