"Governo in guerra ​solo per servilismo"

Il fondatore di Emergency sulla strage di Kunduz: "Un governo dotato di qualità etiche e rispettoso del Diritto Internazionale Umanitario avrebbe già chiesto l’apertura di una indagine"

"Governo in guerra ​solo per servilismo"

Gino Strada contro il governo. In un lungo post su Facebook, il fondatore di Emergency accusa l'Italia di partecipare al conflitto afghano solamente per "servilismo politico" e che, proprio per questo, ha taciuto sulla strage dell'ospedale di Kunduz: "Quattordici anni fa, il 7 ottobre iniziarono i bombardamenti americani sull’Afghanistan, preludio alla occupazione militare di quel Paese che ogni anno ha causato migliaia di vittime. Da 14 anni l’Italia è in guerra in Afghanistan solo per servilismo politico. E per servilismo politico i governi europei non hanno preso posizione sul bombardamento statunitense dell’ ospedale di Kunduz. I politici italiani in assoluto silenzio. Un governo dotato di qualità etiche e rispettoso del Diritto Internazionale Umanitario avrebbe già chiesto l’apertura di una indagine da parte della apposita Commissione prevista dalle Convenzioni di Ginevra. Mi associo nel chiedere che il Governo italiano lo faccia.".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento