Milano, immigrato sulla statua di Garibaldi a piazza Cairoli

Stupore e incredulità nei pressi di piazza Cairoli quando un uomo, un immigrato, si è posizionato proprio vicino all'imponente statua di Garibaldi

In cima alla statua e aggrappato al monumento di Garibaldi. Stupore e incredulità nei pressi di piazza Cairoli quando un uomo, un immigrato, si è posizionato proprio vicino all'imponente statua che sovrasta la piazza. Immediatamente sul posto sono intervenuti i i vigili del fuoco che hanno provato a convincere l'uomo a scendere dalla statua. L'immigrato ha urlato più volte di non voler scendere dalla statua.

Sul posto anche l'intervento di alcune ambulanze e della polizia municipale. Alle richieste dei vigili l'uomo ha sempre risposto urlando e rifiutando di scendere a terra. Come è possibile vedere nelle immagini del video segnalato dal consigliere forzista Alessandro De Chirico, l'immigrato si è posizionato proprio al fianco di Garibaldi e muovendo una mano fa capire ai vigili di non voler abbandonare la sua "postazione". Per quasi cinque ore, il giovane, di origine straniera, ha minacciato di buttarsi, nonostante l'intervento di carabinieri, vigili del fuoco, con sei mezzi, e del personale 118 che, una volta sceso, lo ha portato al Fatebenefratelli.


I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Reip

Sab, 26/05/2018 - 10:38

La Milano da bere! HAHAHAAHAH Saluti dalla Milano capitale! Capitale di nomandi e finti profughi clandestini...

Ritratto di libere

libere

Sab, 26/05/2018 - 10:38

Lasciatelo lì. Con un cecchino incaricato di risolvere la faccenda appena comincia a far danni. Perchè tra VVFF, polizia, carabinieri, vigili urbani, magistrati di turno, ambulanze ci è già costato un botto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 26/05/2018 - 11:13

L'Africa continua, con la complicità delle ONG, a svuotare i propri manicomi.

giusto1910

Sab, 26/05/2018 - 11:29

Immaginate il costo di questa "operazione di salvataggio". Adesso che l'avete immaginata moltiplicatela per tutte le operazioni che le Forze dell'Ordine devono mettere in campo tutti i giorni su tutto il territorio nazionale. Adesso provate a fare i conti, anche approssimativi. L'immigrazione, oltre ai 6/7 miliardi di euro di costi ufficiali ne ha altri non ufficiali di molto molto, molto, molto superiori che stanno pesando sulle casse dello Stato in modo pesantissimo e di cui nessuno parla: sanità, esenzioni, abusi negli aiuti sociali. Qui, penso che si tratti di molte decine di miliardi di euro.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 26/05/2018 - 11:37

Bisognava lasciarlo li o che si buttasse, chissefrega,mica dobbiamo correre dietro a tutti gli psicopatici africani. Comunque ha sbagliato statua,Garibaldi voleva unificare l'Italia,non l'Italia con l'Africa,ignorantone.

Una-mattina-mi-...

Sab, 26/05/2018 - 11:39

OTTIMO PUNTO PER IL TIRO A SEGNO

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 26/05/2018 - 12:37

Altro che ambulanze...il carro della nettezza urbana ci voleva.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 26/05/2018 - 12:42

Non si capisce tutta questa meraviglia o indignazione per azioni che invece sono semplicemente naturali. Infatti, in una giungla che si rispetti, solitamente vi sono molte specie di animali che si arrampicano sugli alberi. E, come detto, questa è un'azione molto naturale. Arrivati in cima, poi questi animali possono, ognuno a suo modo, anche ‘gridare’. E le ragioni di ciò sono molteplici e variano secondo specie e tipologia. Il più delle volte serve per farsi notare dagli altri animali, per ribadire dall'alto un proprio dominio territoriale oppure vi sono animali che semplicemente fuggono da qualche pericolo che è a terra. Come? Che dite? Non siamo nella giungla ma a Milano? Siete sicuri di quello che dite?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 26/05/2018 - 13:12

Spiegamento di forze, polizia, vigili, ambulanze, medici, infermieri, assistenti sociali, mediatori culturali, per la singola risorsa che manifestava "la sua cultura." Tra una generazione ne riparliamo, saranno così tanti e numerosi che il coprifuoco anche diurno sarà l'unica soluzione.

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 26/05/2018 - 15:42

Ma sparategli, cosa bisogna vedere ancora? Povero paese sfigato che non siamo altro.

titina

Sab, 26/05/2018 - 16:21

ha ragione:come Garibaldi lui un giorno guidò lo sbarco dei Mille. A mille a mille entrano in Italia, la storia si ripete!!!!

rudyger

Sab, 26/05/2018 - 16:32

CHE DICE MATTARELLA ?

8

Sab, 26/05/2018 - 17:11

Piccione più, piccione meno..... Comunque è un segno positivo : si sta adattando all'ambiente metropolitano, altrimenti sarebbe salito su una palma in Piazza Duomo

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 26/05/2018 - 17:12

Minacciano di buttarsi, ma non lo fanno mai.

steacanessa

Sab, 26/05/2018 - 18:34

Riprovo. Abbatterlo con cerbottana con dardo intriso nel sonnifero. Poi calcione verso il paesello natio.

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 26/05/2018 - 18:42

Lo hanno portato al Fatebene.. invece di caricarlo su un aereo e rispedirlo da dove è venuto. Ma questa gente ce la dovrrmo tenere per sempre grazie alle leggi nazionali e internazionali. Già prima di sbarcare sanno che possono fare e pretendere ciò che vogliono. La debolezza delle istituzioni sono la loro forza.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 26/05/2018 - 19:06

Egr. luca romano, visto la censura al mio messaggio,mi sorge il dubbio che abbia problemi con la ditta ...SABATTI!

Ritratto di Svevus

Anonimo (non verificato)

audace

Sab, 26/05/2018 - 19:15

se lo facesse, o lo avesse fatto un ITALIANO?

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Sab, 26/05/2018 - 19:52

80 anni fa una faccenda di questo tipo sarebbe stata di competenza della Milizia, che avrebbe risolto il problema in cinque minuti, dopodiché il soggetto sarebbe divenuto calmo e mansueto per il resto dei suoi giorni.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 26/05/2018 - 20:28

La sinistra milanese ha trovato un altro eroe, dall'eroe dei due mondi a quello dei tre mondi vedi l'Africa, sicuramente la giunta comunale Sala Majorino e kompagni siu attiveranno per una medaglia e la cittadinanza milanese.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 26/05/2018 - 20:46

Mi chiedo perchè solo tra gli immigrati africani (Kabobo e compari) si riscontrino questi casi di 'pazzia'

Divoll

Sab, 26/05/2018 - 21:27

Le ambulanze tenetele libere per chi ne ha veramente bisogno, non per i clandestini fuori di testa che sperano, cosi', di scroccare il permesso di asilo. Se fosse caduto da la' sopra, sarebbe stata solo colpa sua e zero perdita per l'umanita'.

Royfree

Sab, 26/05/2018 - 22:21

embè...la feccia si è riunita....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 05:31

al manicomio dovevano portarlo poi al suo paese di origine.Garibaldi era un avventuriero un mercenario..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 27/05/2018 - 08:02

Togliete la statua tanto non ci interessa.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Dom, 27/05/2018 - 09:16

La persona giusta per questa situazione c'è: si tratta di Tackleberry di "Scuola di polizia" 1. Lui sa come agire in questi casi. E non sbaglia.