Ong fanno la spola con l'Italia per riempire i porti di migranti

L'Ong spagnola dopo l'ennesimo rifiuto di Malta adesso si sta dirigendo verso il capoluogo siciliano: "Siamo in attesa di istruzioni". Intanto torna in attività anche la Mare Jonio

Le Ong non si fermano e negli ultimi scorci di questa drammatica estate 2020 appaiono sempre più attive nel portare diversi migranti nel nostro Paese. L'ultima in ordine di tempo è stata la Open Arms, il cui equipaggio sta facendo rotta verso Palermo con 275 migranti a bordo. Poi c'è la Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans, che subito dopo aver fatto approdare 25 persone a Pozzallo adesso è pronta a tornare in missione nel Mediterraneo centrale.

Open Arms verso Palermo

La nave battente bandiera spagnola era tornata in navigazione dopo diversi mesi in cui è rimasta ancorata in un porto iberico. Nei giorni scorsi, lungo il tratto di mare in cui scorre la rotta libica dell'immigrazione, i membri di Open Arms hanno fatto salire a bordo 278 persone che si trovavano all'interno di un mezzo in difficoltà.

La nave dell'Ong spagnola ha fatto rotta verso Malta, ma le autorità locali hanno a più riprese negato l'autorizzazione allo sbarco. Una “pratica” quella di La Valletta che è stata una costante anche in questa stagione estiva. Più volte infatti la Guardia Costiera maltese ha negato l'approdo a mezzi con migranti a bordo, lasciando di fatto l'onere all'Italia.

E così, com'era del resto prevedibile alla vigilia, nelle ultime ore gli attivisti spagnoli hanno deciso di far rotta verso la Sicilia e, in particolare, verso il porto di Palermo. A darne l'annuncio sono stati gli stessi membri di Open Arms su Twitter: “Ci stiamo dirigendo verso Palermo – si legge – in attesa di istruzioni”.

Sempre nello stesso tweet gli attivisti hanno lamentato una notte di tensione per via di un temporale che ha messo in apprensione l'equipaggio e gli stessi migranti: “Ieri momenti di tensione a bordo di Open Arms – è il messaggio inviato sulla piattaforma social – dopo risposta negativa di Malta di concedere riparo per il temporale. Alcune persone si sono gettate in acqua per la disperazione, ma sono state recuperate insieme alla Guardia Costiera italiana”.

Un salvataggio a cui occorre aggiungere anche l'operazione di evacuazione di due donne incinte, trasportate nella giornata di martedì all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento sempre tramite la Guardia Costiera italiana.

Anche la Mare Jonio torna in attività

Nel Mediterraneo centrale intanto già nelle prossime ore è previsto l'arrivo di un'altra nave Ong e, in particolare, dell'italiana Mare Jonio. Il mezzo usato da Mediterraneo Saving Humans è pronto a ripartire: “La nave Mare Jonio ha completato la sanificazione della Rescue Area e ha ottenuto la libera pratica sanitaria – è l'annuncio dato sui social da parte degli attivisti – Finisce così la quarantena. Saremo pronti a ripartire in missione da Pozzallo nel Mediterraneo centrale, non appena le condizioni meteo-marine lo consentiranno."

Appena pochi giorni fa, per la precisione lo scorso 14 settembre, la Mare Jonio era sbarcata proprio a Pozzallo con 27 migranti a bordo a cui sono stati effettuati i tamponi risultati negativi. Assieme alla nave italiana, nel Mediterraneo in navigazione ci sono la sopra citata Open Arms e la Alan Kurdi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Mborsa

Mer, 16/09/2020 - 14:26

Pazienza! Lunedì dopo le elezioni, il governo autorizzerà gli sbarchi.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 16/09/2020 - 14:41

Il Paese del Bengodi!

Malacappa

Mer, 16/09/2020 - 14:41

Le istruzioni te le do' nel 2030 aspetta e spera

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 16/09/2020 - 14:57

Hanno cambiato ragione sociale, ora si chiamano TRAGHETTONG!

SPADINO

Mer, 16/09/2020 - 15:12

COME MAI I MAGISTRATI MALTESI NON MANDANO A PROCESSO GLI ESPONENTI DEL GOVERNO CHE NEGANO GLI APPRODI ALLE NAVI ONG? FORSE PERCHE' SONO NORMALI.

ROUTE66

Mer, 16/09/2020 - 15:39

Guardate che le richieste verso MALTA,sono una proforma. Si fanno tanto per non sentirsi dire,(MA AVETE CHIESTO A MALTA?) I CAPITANI DELLE NAVI,sanno benissimo dove sbarcare i MIGRANTI, VOGLIONO UN PORTO IN ITALIA.

ROUTE66

Mer, 16/09/2020 - 15:42

Quello che manca è:Ma nessuno si è chiesto, chissà se hanno MAI DENUNCIATO il GOVERNO MALTESE per i CONTINUI RIFIUTI. Sarebbe interessante sapere si lo hanno mai fatto,e se NO,perchè

OttavioM.

Mer, 16/09/2020 - 15:45

Mi sono stufato di chiedermi perchè delle navi straniere che caricano clandestini in acque straniere devono sbarcare sempre in Italia, mentre nessun altro paese le fa sbarcare. O esiste una famigerata legge internazionale che però esiste solo per l'Italia,curioso per una legge internazionale o è una scelta politica del PD e allora speriamo di liberarci presto del PD, perchè così non si può andare avanti.

ziobeppe1951

Mer, 16/09/2020 - 15:46

ex finiamo...il paese del BERGOGLI

zadina

Mer, 16/09/2020 - 15:54

La Open Arms batte bandiera Spagnola gli hanno rifiutato lo sbarco in porti da buoni patrioti Maltesi, la Open Arms può benissimo andare in Spagna che fa parte di quella nazionalità, ma il governo Italiano non eletto ma solo nominato li farà sbarcare in Italia non gli importa nulla, tanto fanno pagare tutte le spese al popolo BUE, e ci stanno indebitando noi attualmente poi anche i nostri figli e nipoti e pronipoti ci vorranno 10 generazioni per risollevarci come nazione,(avanti popolo alla riscossa e bandiera rossa)

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 16/09/2020 - 16:09

Vergogna! Vergogna!Vergogna! Vergogna!Vergogna! Vergogna!Vergogna! Vergogna! Vergogna!Vergogna! Vergogna!Vergogna! Siamo un popolo di quaquaraqua! Se non ci muoviamo saremo invasi da persone uscite dalle caceri e persone che non hanno nulla a che vedere con chi emigra a scopo di vivera una vita normale....INSOMMA UN'INVASIOEN BELLE E BUONA ! E IL GOVERNO COSA FA ? E LI CHE CI PRENDE IN GIRO ....FRA POCHI GIORNI LE COSE CAMBIERANNO!

Ritratto di ..andraTuttoAP

..andraTuttoAP

Mer, 16/09/2020 - 16:16

il paese BENGODI dei DELINQUENTI è qua, avanti che c'è posto

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 16/09/2020 - 16:22

Certo, direzione Palermo, la città governata dal gerundio del verbo orlare, ben contento dell'arrivo di altri suoi concittadini del mondo, che lo aiuteranno a risollevarne il tasso culturale e civile.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 16/09/2020 - 16:25

cosa ne pensa Mattarella del fatto che Malta nega l'attracco alle ong e l'Italia accoglie tutti, subendo le ben note conseguenze, naturalmente a spese del popolo italiano e non del presidente ?

mimmo1960

Mer, 16/09/2020 - 16:34

E' giusto pagare le tasse per mantenere gli altri e vedere i nostri chiudere le attività per fallimento?? ma!!!

barbarablu

Mer, 16/09/2020 - 16:45

possono sbarcare se pagano 1 mio di euro per ogni migrante... giusto il mantenimento per 1 anno!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 16/09/2020 - 16:55

Devono soltanto aspettare che passino le elezioni e poi il governo giallorosso farà sbarcare tutti, anzi farà arrivare 10 navi da crociera per allietare questi migranti.

pensaepoiagisci

Mer, 16/09/2020 - 17:32

Fermate l invasione ..se no poi Salvini diventera' il ministro dell' interno !

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 16/09/2020 - 17:36

In Africa restano ancora Milleduecento Milioni di abitanti e io sono preoccupato che non ce la facciano ad arrivare tutti qui a favorire del nostro welfare. Qualcosa dovremmo organizzare, non possiamo andar avanti a barconi e barconi, dovremmo trovar un modo di trasbordarne almeno un Milione al giorno. In poco più di tre anni avremmo trasportato ed erogato sussidi e pensioni a tutta l'Africa se ci lavoriamo alacremente.

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 16/09/2020 - 17:36

Non vedo cosa c'entri Malta... il business dell'accoglienza pelosa è in Italia.

Gion49

Mer, 16/09/2020 - 17:55

L'unica arma, per i cittadini che devono assistere impotenti allo sciagurato strapotere buonista, è il voto.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Mer, 16/09/2020 - 18:01

Tutti i prossimi clandestini devono essere equamente suddivisi tra lampedusa e palermo. Così i rispettivi sindaci saranno contenti di poter dare sfoggio della loro accoglienza senza se e senza ma.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 16/09/2020 - 18:03

Mi sembra impossibile che una nazione non si possa difendere o non si voglia difendere dalla invasione.E si manda a processo chi ha provato a difendere gli italiani. Ma in che paese viviamo,possibile che una gran parte sia impazzita????

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 16/09/2020 - 18:26

viviamo in un paese indegno dall'essere chiamato civile, ci facciamo mettere sotto i piedi da cani e porci !!!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 16/09/2020 - 18:52

NON FREGA NULLA AGLI ITALIANI, IL 90% ANCORA MANGIA DUE VOLTE AL GIORNO, VA AL BAR, RISTORANTE E PIZZERIA, UN TETTO E LETTO DOVE DORMIRE. NON FREGA NULLA PER ADESSO .......... MA TRA POCO ............ HE HE HE

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Mer, 16/09/2020 - 18:52

stanno lavorando contro il governo dei cialtroni e a breve ne vedrete i risultati alle regionali, tranquilli.

QuasarX

Mer, 16/09/2020 - 19:52

eccovi le istruzioni: alla larga dall'Italia

ITA_Chris

Mer, 16/09/2020 - 19:57

Sfido chiunque a votare un governo dell accoglienza incondizionata. Paghino con i loro soldi

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 17/09/2020 - 10:46

Intanto la Ue, nella persona del commissario addetto alle migrazioni, continua a FO@@ERSENE alla grande, anzi INCENTIVA INDIRETTAMENTE le migrazioni: alle O.N.G. più di 3 miliardi di euro, però non è dato sapere come li usano. Altro che il patto di Malta, mero surrogato per ciechi di Sorrento! Se queste sono le soluzioni europee stiamo freschi!!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 17/09/2020 - 10:51

Intanto la Ue, nella persona del commissario addetto alle migrazioni, continua a FOTTERSENE alla grande, anzi INCENTIVA INDIRETTAMENTE le migrazioni: alle O.N.G. più di 3 miliardi di euro, però non è dato sapere come li usano. Altro che il “patto di Malta”, mero surrogato per ciechi di Sorrento! Se queste sono le soluzioni europee stiamo freschi!!!