Bambino maneggia fucile del padre e muore

Il colpo esploso per sbaglio ha colpito in testa il bimbo. I carabinieri indagano sulla tragedia

Bambino maneggia fucile del padre e muore

Un errore, un incidente, un dannanto colpo partita dal fucile del padre che è costato la vita a Manuel Belvisi un bambino di 5 anni. Il fatto è accaduto questa mattina a Pantelleria intorno alle 12 quando il papà della vittima è rientrato da una battuta di caccia.

Sono ancora poco chiare le dinamiche dell'evento, ma da una prima ricostruzione fornita dagli investigatori, il fatto sembrerebbe essere un terribile incidente. Come riferiscono i genitori il bimbo avrebbe preso da solo l'arma, custodita in un armadio. Maneggiando il fucile è partito un colpo che ha raggiunto il piccolo alla testa, uccidendolo sul colpo. I carabinieri, che si stanno occupando del caso, stanno conducendo ulteriori accertamenti sulla vicenda.

Commenti