Pensioni, il piano della Lega: contributo di solidarietà

Il taglio alle pensioni d'oro annunciato da governo di fatto finora è un punto ben preciso del programma del Movimento Cinque Stelle. La proposta della Lega

Il taglio alle pensioni d'oro annunciato da governo di fatto finora è un punto ben preciso del programma del Movimento Cinque Stelle. Va detto subito che i sindacati sono già sul piede di guerra e annunciano una valanga di ricorsi nel caso in cui l'esecutivo decida di dare il via alle sforbiciate. Ma in questo quadro di tagli agli assegni adesso si inserisce la Lega con un vero e proprio contropiano per il fronte previdenziale. A lanciarlo è l'esperto del Carroccio, Alberto Brambilla. Innanzitutto Brambilla mette in guardia i 5 Stelle: "Toccare le pensioni “di privilegio”, come le ha definite qualche giorno fa il presidente dell’Inps Boeri, sembra un gran messaggio, ma potrebbe rivelarsi un boomerang".

A questo punto arriva la proposta alternativa del Carroccio: un contributo temporaneo di solidarietà per i pensionati. "Abbiamo calcolato che se si considera il tetto dei 5.000 euro netti mensili le risorse ottenute sarebbero tra i 100 e i 120 milioni — spiega Brambilla —. Ma anche se, come sembra ormai orientato a fare Luigi Di Maio, il tetto scendesse a 4.000 euro netti, si otterrebbero 180-200 milioni. Mentre nella peggiore delle ipotesi il contributo di solidarietà vale un miliardo, nella migliore delle ipotesi si potrebbero anche superare i due miliardi", ha affermato a Repubblica.

La differenza sostanziale tra la proposta grillina e quella del Carroccio sta nell'entità del taglio. Con il contributo di solidarietà si parte da uno 0,35 per cento su quelle più basse per poi crescere in modo proporzionale sugli assegni più alti. Questo contributo di solidarietà verrebbe così spalamato su tutti gli assegni pensionistici e non solo su quelli d'oro. Le risorse andranno su due fondi: uno dedicato alla "non autosufficienza", l'altro invece ai lavoratori deboli. Adesso tra la proposta leghista e quella grillina serve trovare una mediazione. I due piani sono molto diversi e Di Maio e Salvini dovranno inevitabilmente trovare una sintesi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 09/07/2018 - 10:23

Il risparmio deve pero' essere speso subito,sa ci sarebbe un colpo di mano dell'opposizione,questi soldi sparirebbero come i soldi di banca etruria.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 09/07/2018 - 10:25

Ovviamente autosufficienza e lavoratori deboli solo se italiani.

milano1954

Lun, 09/07/2018 - 10:31

cominciamo malissimo...promesse (menzogne...) elettorali e poi l'ennesimo esproprio ai danni dei ceti medi. Immondo, molto più onesto l'approccio di Di Maio. Le pensioni medioalte dell'INPS sono state STRAPAGATE, Salvini deve fare molta attenzione, i voti come sono arrivati, altrettanto in fretta se ne vanno... pensante piuttosto ai ripugnanti privilegi di GIORNALISTI, SINDACALISTI, BANCARI, forestali e finanzieri, ecc ecc! solo i bancari con il regalino di 8 anni di anticio senza penanlizzazioni costano all'INPS quasi 800 mni di oneri aggiuntivi, tanto li pagano gli schiavi

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 09/07/2018 - 10:44

I soldi ricavati dai vitalizi sono trascurabili, quindi ha ragione Brambilla: occcorre un taglio a TUTTE LE PENSIONI. Se si vogliono recuperare miliardi il taglio deve avere una progressività evidente, bene lo 0,35% sulle minime ma poi si passi, ad esempio, al 10 % sulle pensioni di 2.000 € al 15% su quelle da 3.000 al 20% per 4.000 e così via. Solo così si recuperano i miliardi da trasferire dalla spesa improduttiva a quella produttiva, oltre che per aiutare i poveri ITALIANI. La flat tax al 15% per le imprese troverebbe così copertura. I pensionati capiranno e saranno lieti e orgogliosi di contribuire alla rinascita del Paese voluta da Salvini perché sanno che significa lavoro per i loro nipoti. E anche se non capissero (come le zecche sinistrate, ad esempio) che fanno? Scioperano?

Mborsa

Lun, 09/07/2018 - 10:50

E' una proposta posticcia e inconcludente. Intanto alla fine varrà meno di un miliardo considerati gli esenti e la perdita fiscale, e poi è l'ennesimo pateracchio che non serve a niente. Bisogna avere il coraggio di ricalcolare tutte le pensioni con il sistema contributivo e poi introdurre un taglio del 10-30% dell'eccesso. Con un sistema simile si possono risparmiare anche 10-20 mld, però si perdono le elezioni!

APPARENZINGANNA

Lun, 09/07/2018 - 10:52

Quindi lo scopo, ampiamente nascosto nel programma di governo, era di ridurle tutte, le pensioni! Solito sistema all'italiana. Certo che bisogna vedere le percentuali, per decidere se la beffa è tollerabile o meno. Cara Lega, però anche voi avete fatto i furbi!

fenix1655

Lun, 09/07/2018 - 10:53

Finora l'unica direzione presa è come e dove togliere! Il classico atteggiamento degli incapaci!!!

flip

Lun, 09/07/2018 - 10:55

che fine hanno fatto i mutui che l'Enpas, (passato all'Inps con un colpo di mano) ha erogato ai suoi ex assistiti? Sono rimasti sulla nostra gobba? indagare a fondo!

cangurino

Lun, 09/07/2018 - 10:59

mi spiace dirlo, ma la proposta 5* è corretta: non sono in discussione le pensioni, anche se di platino, determinate in base a contributi veri. Chi non ha versato contributi (ossia beneficia di quelli figurativi) e prende pensioni quasi 10 volte superiori a quella sociale, deve subire una equa riduzione. Con soddisfazione leggo che i sindacati, che in questi anni di PD anti lavoratori di pendenti, erano entrati in ibernazione totale, sono ora sul piede di guerra, per tutelare non i dipendenti a basso reddito o precari, ci mancherebbe, ma le pensioni d'oro di pochi privilegiati. Sempre dalla parte sbagliata, immancabilmente.

Nick2

Lun, 09/07/2018 - 11:04

Non ho visto una proposta chiara, con numeri certi che possa essere discussa. In tutti i talk show, il leghista di turno, quando viene messo in difficoltà, chiude il dibattito dicendo che si tratta di proposte e che i numeri vanno rivisti in Parlamento. Siamo di fronte ad un governo di incapaci, che vive di slogan, ma naviga a vista. Il naufragio è vicino. Le navi dell’UE e dei mercati finanziari si aggirano nei dintorni come avvoltoi, per fingere di salvare i naufraghi ma, in realtà, per sbranarci.

Cheyenne

Lun, 09/07/2018 - 11:09

Salvini non fare il comunista d'accatto anche senza rolex. Comunque la si chiami l'attacco alle pensioni è una rapina. L' Italia sarà sommersa dai ricorsi che si vinceranno e tu sarai sommerso insieme al dioscuro di maio di pernacchie.Trova i soldi in altro modo il popolo non ne può più di tasse. Stai attento le elezione europee potrebbero essere la fine per la Lega.

aredo

Lun, 09/07/2018 - 11:14

@perSilvio46: zombie di sinistra state attenti perchè con l'inizio dell'esproprio proletario non è questione di sciopero ... la gente già povera che fatica a vivere con queste nuove tasse imbraccia le armi ed impala "quelli che cambiano" ...

APPARENZINGANNA

Lun, 09/07/2018 - 11:15

Comunque sono tutti dei bugiardi: nel programma di governo si parlava di toccare solo le pensioni sopra i 5000 netti, poi di Maio ha detto 4000, ora la Lega propone una riduzione per tutti i pensionati: pensionati, non votateli più!

Cheyenne

Lun, 09/07/2018 - 11:15

Salvini non fare il comunista d'accatto anche senza rolex. Toccare le pensioni è una vera rapina di stato. Stai attento alle elezioni europee invece di un trionfo ti troverai preso a pernacchie insieme al dioscuro di maio. Trova i soldi da qualche altra parte gli italiani non ne possono più di tasse manifeste od occulte.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 09/07/2018 - 11:23

Parlando fra amici, lo avevamo previsto. Cambiano i suonatori, ma non la musica. Qualche ingranaggio non eletto decide da sempre. E il ceto medio senza difese fa le spese per tutti. DAL 2011 - risparmiatori, pensionati e lavoratori privati medi - VERSO LA POVERTA'. Facciano pure la legge e poi guardino i sondaggi... Ma importa più di tanto? Ormai siamo arrivati ai provvedimenti con previsione GIORNALIERA.

tosco1

Lun, 09/07/2018 - 11:31

Per quanto mi riguarda,penso che l'aiuto alle persone deboli,pensionisticamente parlando, ha un senso solo se si analizzano i motivi delle pensioni basse e le differenze fra categorie lavorative.Tutti sappiamo che ,specialmente nel lavoro autonomo,pensione bassa equivale ad una doppia evasione: tasse e contributi INPS.Per i lavori dipendenti,il discorso e' piu' complesso, ma esiste.Io ho versato 45 anni di contributi, il che significa che, a differenza di chi ha pensioni basse, non ho il tesoretto da parte.Faccciano un riscontro amministrativo fiscale sulle persone che si ritengono in dovere di dover aiutare,con i soldi di chi ha versato, e scopriranno cose turche.Altrimenti, contributivo per tutti.Questo e' giusto. Per tutto questo,se la tangente del prelievo va avanti, un bel ciaone politico alla lega glielo do'subito.

libertyfighter2

Lun, 09/07/2018 - 11:36

Ahhhh. Prendere altri soldi dalle pensioni basse. Grossa mossa. Ma a me frega nulla. Tanto la pensione non me la daranno mai e mi sono fatto una ragione. Adesso tutto sta ad evitare di pagare i contributi a fondo perduto, per le pensioni altrui

manson

Lun, 09/07/2018 - 11:38

il contributo di solidarietà solo dalle pensioni alte. Inoltre perchè non tagliano finalmente la minima a genitori di extracomunitari? Questi non hanno mai versato un centesimo e ora arrivano e come si regolarizzano fanno venire i genitori ai quali lo stato regala la pensione

michettone

Lun, 09/07/2018 - 11:42

Le notizie che si intersecano a seconda del colore dei giornali e delle tv, si possono prendere per oro colato? NO! Le idee che ci facciamo ogni volta che ne sentiamo una, sono sempre e comunque inaccettabili. Conviene attendere le decisioni del Governo Conte, che nel pieno rispetto di quanto promessoci, manterrà la parola data. Punto e basta. A quelli che già minacciano sfaceli elettorali europei, mando a dire che MAI abbiamo avuto un GOVERNO come questo! Mai, fin dal 1946 ad oggi. Quindi meditate prima di sparare baggianate dovute all'umore portafogliesco….

kayak65

Lun, 09/07/2018 - 11:51

se la lega attua qusto assurdo piano, si mangia il consenso ottenuto. le pensioni si toccano a chi percepisce ingiustamente redditi non maturati o privilegi per aver fatto il politico per alcuni anni. non chi onestamente ha lavorato e deve nuovamente contribuire con la solidarieta'

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 09/07/2018 - 11:57

L'unica cosa chiara di questo governo è che non hanno le idee chiare; non hanno ancora deciso cosa faranno da grandi. Pensateci, con calma...

fenix1655

Lun, 09/07/2018 - 11:58

Perché i grillini che parlano tanto di onestà non lanciano una campagna contro il lavoro nero, contro l'evasione fiscale, l'illegalità diffusa incentivando anche con qualche legge la denuncia? Ma li leggono i numeri? O Forse non lo fanno perchè è da quel settore che ricevono il maggior numero di voti? O forse perchè togliere agli onesti è più facile e redditizio che togliere ai disonesti? O forse perchè dalla campagna contro i vitalizi (moralmente giusta)spacciata come di prioritaria importanza si riceve furbescamente più consenso anche se il risultato sarebbero pochi spiccioli in caso di vittoria? Comunque complimenti a quella che ormai si può definire la complicità della Lega!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 09/07/2018 - 12:30

X manson 11:38...Togliere (non tagliare) la pensione ai parenti dei non italiani è giusto ma non risolve niente, la cifra che si risparmia è molto piccola. Bisogna ridurre in modo progressivo e significativo tutte le pensioni. E' il solo modo per recuperare miliardi, decine di miliardi.

opuslupus

Lun, 09/07/2018 - 12:48

Brambilla ha ragione, finalmente qualcuno che capisce e che ha studiato il problema. Ogni intervento su un diritto acquisito non è costituzionale , diverso il caso di un intervento di solidarietà che fissi una % per tutti e che sia limitata nel tempo e chiara nelle finalità . Questo eviterebbe migliaia i di ricorsi che l’inps perderebbe, Esiste un dato politico da non trascurare, politico e non giuridico, perché devono essere solo i pensionati a pagare per le pensioni più basse o per il redddito di cittadinanza.? Esiste una contraddizione palese tra dual tax e intervento sulle pensioni, due cavalli di battaglia di due forze politiche alleate al governo. Trovare una mediazione sarà non semplice ma mi risulta che ci sia anche un primo ministro. Provate a farlo lavorare su questo.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 09/07/2018 - 13:05

In campagna elettorale Salvini ha dichiarato: primo provvedimento del Governo - riforma legge Fornero. 41 anni di contributi sono sufficienti per andare il pensione. Questo "primo provvedimento" non c'è stato.

fenix1655

Lun, 09/07/2018 - 13:19

perSilvio46. Il tuo modo di ragionare e la tua insistenza secondo me è tipica dell'evasore fiscale o del lavoratore in nero per scelta, senza pensione perchè mai percettore di alcun reddito. Probabilmente sarai uno di quelli che riceverà la pensione minima.

mcm3

Lun, 09/07/2018 - 13:25

In poche parole significa ridurre la pensione a tutti anziche' solo ai privilegiati,

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 09/07/2018 - 13:43

@perSilvio46 Per un pensionato "normale" anche 50 euro in meno al mese possono metterlo in difficoltà. SI VEDE CHE TU NON VIVI DI PENSIONE!!!

moichiodi

Lun, 09/07/2018 - 13:52

"0,35% su quelle più basse". Non è che il carroccio vuole fare cassa con le pensioni? Come la fornero. Ma andate a prendere in giro i polli....

Gianni11

Lun, 09/07/2018 - 14:02

Tutte e due idee valide. Forse le possono attuare tutte e due insieme: il taglio E il contributo. Chi riceve 5000 al mese non dovrebbe aver problemi a contribuire l'1% o 50 euro, no?

moichiodi

Lun, 09/07/2018 - 14:02

Il sig.Brambilla mette in guardia: potrebbe rivelarsi un boomerang.?!?!!!? Poi sgancia il jolly, fare cassa con le pensioni più basse (di quanto?). Peggio di monti e fornero messi insieme. Notizie del presidente del consiglio non eletto? Povera Italia.

Giorgio1952

Lun, 09/07/2018 - 14:10

I Cdx è ben strano, prima Berlusconi accusava il M5S di volere uno stato “assistenzialista” di tipo comunista, quando lui in campagna prometteva pensioni minime a 1.000 euro/mese, anche alle mamme che non avevano versato un centesimo di contributi, ma si sa in campagna elettorale uno può dire quello che vuole anche che guarirà il cancro. Ora Brambilla che però è al governo, dice che toccare le pensioni privilegiate come vuole Di Maio, sembrerebbe un bel messaggio ma potrebbe rivelarsi un boomerang; allora ecco la trovata, il colpo di genio e siccome il reddito di dignità/cittadinanza è penta stellato, la Lega propone un contributo temporaneo di solidarietà, che dallo 0,35% a partire dalle pensioni più basse, cresce poi in modo proporzionale sugli assegni più alti. Un contributo di solidarietà spalamato su tutti gli assegni pensionistici e non solo su quelli d'oro, tanto per favorire i meno abbienti come

WallyGator

Lun, 09/07/2018 - 14:10

Scusa milano1954 dove hai letto che noi bancari possiamo andare in pensione 8 anni prima ?? No perchè mi interessa visto che la mia finestra è luglio 2030 e allora avrò quasi 68 anni. Al momento mi risulta che i bancari vadano in scivolo di 5 anni prima della pensione con importo pagato dal fondo di solidarietà dai bancari incrementato, quindi non a carico INPS.

DRAGONI

Lun, 09/07/2018 - 14:18

SERVE PRIMA DIVIDERE L'ASSISTENZA DALLE PENSIONI. L'ASSISTENZA NON DEVE GRAVARE SULL'INPS MA SULLA FISCALITA' GENERALE.LA LEGA SE NON FA PRIMA ATTUARE QUANTO SOPRA CORRE UN SERIO RISCHIO DI PERDERE VOTI E TANTI.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 09/07/2018 - 14:24

dopo quaranta anni di contributi, dopo aver subito di tutto dai stramaledetti "padroni" delle società in cui ho lavorato aspettando pazientemente la pensione, ora mi tocca vederla eventualmente decurtata con la scusa della solidarietà. già è decurtata dai non adeguamenti all'aumento dei prezzi, adesso la decurtiamo per chi? per quelli che non hanno mai fatto un cxxxo nella loro vita o che hanno versato pochissimi contributi e alla fine verranno a prendere una pensione quasi come la mia? LEGA cerca di non fare una cosa del genere altrimenti noi pensionati ci ricorderemo della fregatura quando verrà il momento. andate da quelli che hanno versato 100 per prendere 5000, e pensare che sono vent'anni e più che li voto.

silvano.donati@...

Lun, 09/07/2018 - 14:38

attento Salvini a non fare quello che neanche i governi dem(enti) hanno osato fare: io la mia pewnsione cd'oro di 4200 netti mescili me la sono guadagnata lavorando e versando per 45 anni tocca prima tutte le altre: piuttosto i ripugnanti privilegi di GIORNALISTI, SINDACALISTI, BANCARI, forestali e finanzieri, ecc ecc! solo i bancari con il regalino di 8 anni di anticio senza penanlizzazioni costano all'INPS quasi 800 mni di oneri aggiuntivi

APPARENZINGANNA

Lun, 09/07/2018 - 14:46

La Lega proponeva la riduzione delle tasse a tutti. Ora non ne parla più e propone la decurtazione di tutte le pensioni. Se è così, vergogna!

forzanoi

Lun, 09/07/2018 - 14:50

giusto il contributo di solidarietà per la quota eccedente con 0,35 da 2000 , 0,50 3000 2% 4000 5% 5000 e cosi via . Ma è necessaria anche una sforbiciata di lusso per gli stipendi lauti e immeritati dei ministri, ministrini e compagnia bella! Fare il robin hood va benissimo ma perdere le elezioni sarebbe fantastico!

AntonioV

Lun, 09/07/2018 - 15:11

Mal feci a votare Lega, mai più. Avrei dovuto prevedere che sarebbero diventati comunisti anche loro. I leghisti che invocano "solidarietà": una barzelletta.

Giorgio1952

Lun, 09/07/2018 - 15:14

Elvissso con tre esse, perché come banca Etruria e non come Credieuronoed, oltre al danno anche la beffa la banca padana scomparve insieme ai finanziamenti di tanti militanti del Carroccio, meritoriamente la Lega Nord cercò di risarcire i soci ma ho trovato un solo articol del 2012, finora risarciti 4 su 13 milioni di euro spettanti ai soci ed ai creditori della banca. Come mel successico commento delle 10:25 lo avranno dato “ovviamente” ai soli italiani!

Angel59

Lun, 09/07/2018 - 15:18

Tagliare i loro compensi compresi tutti i consiglieri regionali provinciali comunali non se ne parla vero? NON E' COSTITUZIONALE gridano a gran voce, invece fare prelievi forzosi sulle già misere pensioni è più che giusto e costituzionale. Popolo sveglia!

Ernestinho

Lun, 09/07/2018 - 15:20

Invece di aumentare le pensioni adesso le vogliono diminuire a tutti!

Ritratto di Coralie

Coralie

Lun, 09/07/2018 - 15:22

Dalla sforbiciata alla presa in giro! Lo scopo della sforbiciata e' quello di portare equita' nelle retribuzioni dei pensionati. Inoltre, come affermato da Di Maio. servirebbe a togliere a chi ha troppo per dare a chi a meno. Ma che adesso si proponga di tassare anche le pensioni piu' basse dello 0,35%, si sta cadendo nel ridicolo!

Riflettiamo

Lun, 09/07/2018 - 15:32

Cari Sigg.ri Di Maio e Salvini dovreste tenere conto che molte aziende del Nord/Centro figuriamoci al Sud, hanno, talvolta, la brutta abitudine di pagare (d'accordo con i lavoratori che risparmiano in tasse) i minimi tabellari conferendo la differenza in nero, straordinari compresi. Ciò, ovviamente, influisce sulla pensione percepita.Quanto affermo non è una elucubrazione ma esperienze di vita di amici e conoscenti; e non parlo di aziende piccole ma anche di realtà da 150/200 dipendenti. Sig. Di Maio Lei ritiene d'oro le pensione sopra ai 4000/5000 euro netti; e cosa mi dice del suo stipendio da 19000 euro oltre a tutti i benefits che Voi parlamentari avete? Caro Salvini il contributo di solidarietà perché non lo mettete a voi parlamentari, uscieri etc che percepite stipendi di "platino" ? Occhio ...si presto a perdere il consenso elettorale....

michettone

Lun, 09/07/2018 - 15:44

Quando un ministro è costretto a stare in mezzo al POPOLO ogni attimo (e non come faceva per esempio il vecchio Padoan), qualche volta, viene fuori uno sfondone! Non credo comunque che Salvini abbia proposto la solidarietà e la diminuzione delle pensioni a quelli che di pensione prendono poco ed il giusto. I giornali, si sa, sguazzano in quei motivi che generano reazioni anche di piazza, tanto dopo lavoreranno di più. Io, non credo ad una sola parola messa in bocca agli amici della Lega, se però alcuni di essi, avallassero quanto proposto dal M5S, allora si che faremmo bene a bocciarli, TUTTI! MA NON PRIMA….

6591

Lun, 09/07/2018 - 15:45

Lo 0,35 sulle minime ?!?!? Ma hanno deciso di far scoppiare la rivoluzione ?

aredo

Lun, 09/07/2018 - 15:51

@Coralie:" Inoltre, come affermato da Di Maio. servirebbe a togliere a chi ha troppo per dare a chi a meno."--E QUESTO CHE SAREBBE SE NON COMUNISMO? I comunisti mettono le tasse. Un governo dei centri sociali Comunisti Padani + NoGlobal/NoTAV che altro può produrre se non miseria e povertà? La stessa operazione è avvenuta in Grecia con Tsipras che è la stessa cosa pupazzetti dell'Internazionale Socialista. Stipendi e pensioni tagliati, conti bancari espropriati.. puro comunisimo. Ed il popolo tutto fa la fame.

Giorgio1952

Lun, 09/07/2018 - 16:05

Wallygator se lei andrà in pensione nel 2030 potrebbe essere mio figlio, le dico che conosco personalmente altri bancari che hanno avuto scivoli di 5 anni, prendendo con il vostro fondo l’80% dello stpendio! Lo sa perché faccio questa osservazione? Perché nel maggio 2011 all’età di 59 anni compiuti la mia azienda mi ha “caldamente” invitato ad andare in mobilità, sarei andato il pensione a marzo 2013 e mi hanno riconosciuto una buonuscita calcolata così : fatto 100 il mio stipendio, hanno tolto l’importo di mobilità e mi hanno dato il 40% della differenza, in soldoni tra mobilità/buonuscita prendevo il 60% dello stipendio contro il vostro 80%, inoltre i comuni mortali dopo i 50 anni hanno diritto al massimo a tre anni di assegno mobilità, non cinque come per il fondo bancari.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 09/07/2018 - 17:03

Se andrà in porto la proposta idiota del sinistro m5s relativa alla riduzione delle pensioni che lor chiamano "d'oro" per me sarà stata l'ultima volta che avrò votato Lega e con me tantissimi altri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/07/2018 - 17:33

@Nick2 - errato, navigavano a vista i beoti che tu prima hai votato, loro si che "pareva un governo di incapaci, che viveva di slogan, e navigava a vista (senza occhiali). Il naufragio è già avvenuto" rimbamba non ve ne siete neppure accorti? Se siamo in questa sittuazione di gravi debiti la colpa è dei tuoi amici dai 7 anni di governo abusivo. Nulla da dire su di loro? O i debiti li hanno creati in un mese questi ultimi arrivati? Per voi komunisti si? Ma nascondetevi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/07/2018 - 17:35

@moichiodi - notizie, disastri e ammanchi vari, debito compreso, dei 5 pdc komunsiti, unici mai eletti da nessuno, neppure i loro governi, sai dirmi qualcosa, invece di parlare a vanvera? Fanfarone komunista.

lillo44

Lun, 09/07/2018 - 17:41

.......se si vogliono recuperare i miliardi si debbono trovare i grandi evasori che da anni evadono centinaia di miliardi che risolverebbero una volta per tutte i problemi economici del nostro Paese!!!! Il contributo di solidarietà degli Italiani sono le tasse altissime che già pagano da anni e che il nuovo Governo aveva promesso di abbassare!!!!!!Come al solito parole, parole e parole!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 09/07/2018 - 18:49

ma volete aumentare queste pensioni minime del kazzo? Come disse prima delle elezioni il ragazzo dello stadio?

Massimo Bernieri

Lun, 09/07/2018 - 19:04

Non sono d'accordo con questi "contributi di solidarietà".Chi prende pensioni elevate è perché ha avuto stipendi elevati pagando aliquote IRPEF elevate.Mi ricorda quello che ogni tanto tirano fuori i sindacati con la "patrimoniale" come se quello che uno ha messo da parte,sia frutto di una vincita e non quello che è rimasto dopo aver pagato tasse e contributi vari.Chi ha più di una casa già ora paga tasse idem,se possiede casa di lusso paga già la IMU e TASI.Se hai barca,aereo,supercar paghi già le relative tasse come se possiedi risparmio gestito che è tassato con bolli fissi annui;già una patrimoniale perché tassa il possesso e non la rendita e sulla eventuali plus valenze,c'è già una tassazione.Quando vanno al governo,tutti pensano a come toglierti qualcosa e non come toglierlo a loro o tagliare sprechi o soldi dati ad amici di amici.

Holmert

Lun, 09/07/2018 - 19:09

Dopo tante tasse e balzelli, ora cominciano a depredare. La cosa sarebbe accettabile se si tagliassero le pensioni ottenute senza avere versato i rispettivi contributi, ma se tagliano quelle regolarmente ottenute con i contributi versati è una vera rapina,per dare soldi a buffo. Fategli dei prestiti, ai non abbienti, da restituire con il lavoro ed il sudore della fronte. Basta a dare soldi a sbafo. L'Italia ne ha dati tanti a tutti. Pensioni di invalidità fasulle, indennità di disoccupazione fasulle, casse integrazioni, soldi per l'agricoltura, soldi per il turismo e le calamità, soldi di qua e soldi di là.Ora anche il delirante salario di cittadinanza. A lavorare, altro che i lavori che gli italiani non vogliono più fare. Tanto poi li mantiene lo stato con i soldi degli altri fessacchiotti che fanno il mazzo.

sparviero51

Lun, 09/07/2018 - 19:18

UN CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ PER CHI NON HA MAI VERSATO UN BEATO CAXXO E SEMPRE ESISTITO. INVECE DI ROMPERE I "00" A CHI SI È FATTO IL MAZZO PER ASSICURARSI (PERCHÉ DI ASSICURAZIONE SI TRATTA ) UNA VECCHIAIA DECENTE, SEPARINO LA PREVIDENZA DALL'ASSISTENZA CATTOCOMUNISTA PELOSA E I CONTI TORNERANNO COME PER INCANTO !!!

Ritratto di Giorgio666

Giorgio666

Lun, 09/07/2018 - 19:19

I soliti professoroni della Finanza criticavano Lega e M5S dicendo che, con tagli (se va bene) da 100 milioni si pensava di finanziare oneri pensionistici per 10-20 miliardi, oppure che non serviva nemmeno finanziarli, perché tanto bastava "battere i pugni sul tavolo" a Bruxelles, per eliminare la Legge Fornero... ...E adesso viene fuori che Lega e M5S pensano di comportarsi come la Troika? ...Se gli elettori avessero saputo che finiva con questi tagli, tanto valeva votare per Mario Monti!!!

Cheyenne

Lun, 09/07/2018 - 19:37

SE SALVINI VUOLE DURARE A PARTE DIFENDERSI DALLE PAZZIE DI UNA INETTA E LESTOFANTE MAGISTRATURA NON DEVE TAGLIARE LE PENSIONI

sparviero51

Lun, 09/07/2018 - 19:43

LA PENSIONE IN ERA REPUBBLICANA È SEMPRE STATA UNA MERCE DI SCAMBIO PER COMPRARE VOTI E UNA SPECIE DI POZZO DI S.PATRIZIO DA SACCHEGGIARE IN CASO DI DISSESTO DEI CONTI PUBBLICI . RAPINATORI TUTTI,DI QUALSIASI COLORE POLITICO .PPPHHHUUUAAAAA !!!