"Il piano Covid dovevo farlo io?", bufera sul commissario alla sanità calabrese

Terremoto in Calabria dopo la trasmissione Titolo Quinto: il commissario è stato destituito da Conte dopo aver ammesso di non aver fatto il piano Covid

Sull'istituzione della zona rossa in Calabria da giorni ci sono molte polemiche. La Regione non ritiene adeguate le misure di massima costrizione imposte e si dice ancora in grado di gestire l'emergenza sanitaria. Ieri, però, la trasmissione Titolo Quinto ha smascherato un sistema di incompetenze e di mal funzionamento della macchina sanitaria calabrese che vede a capo non la giunta, ma il generale Saverio Cotticelli, commissario alla Sanità in Calabria. "Avrei dovuto farlo io, già a giugno scorso?", ha dichiarato il commissario ad acta in merito all'elaborazione del piano Covid. Successivamente alla trasmissione, Giuseppe Conte ha dichiarato sui social che intende destituire l'ex carabiniere dal suo ruolo. Intanto emerge una lettera di Jole Santelli, presidente di regione prematuramente scomparsa, con la quale già il 13 settembre si segnalavano "discrasie e difficoltà nel rapporto con l'Ufficio del Commissario alla Sanità".

La domanda che si fanno in tanti, soprattutto i calabresi, in questi giorni è sul perché la loro Regione sia diventata zona rossa, nonostante i contagi tutto sommato contenuti. Il fattore che ha scatenato le misure più severe è l'indice Rt eccessivamente alto, sopra 1.5, che potebbe portare a un incremento rapido dei casi Covid a breve termine se non venissero attuate adeguate misure di restringimento. La sanità della Regione Calabria è stata consegnata da Giuseppe Conte a Saverio Cotticelli con un decreto datato 7 dicembre 2018 con atto dell'allora ministro dell'Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, di concerto con la collega della Salute Giulia Grillo e sentita Erika Stefani, che era ministro per gli Affari regionali per le autonomie. In questo ruolo, in un momento di così stringente emergenza, il commissario avrebbe dovuto lavorare per predisporre un piano emergenziale capace di contrastare l'emergenza Covid ma ora la Calabria si ritrova completamente impreparata. Il motivo? La scarsa conoscenza del suo ruolo da parte di Saverio Cotticelli.

"Era compito della Regione Calabria, tanto che ho anche chiesto al Ministero della Salute di risolvere il quesito su chi avesse il titolo per farlo", ha detto con una certa sicumeria Saverio Cotticelli ai microfoni di Titolo Quinto, il programma di Rai3 condotto da Francesca Romana Elisei e Roberto Vicaretti. Una risposta, però, smentita con i fatti dall'inviato della trasmissione, che ha inchiodato alle sue responsabilità riguardo le competenze. "Avrei dovuto farlo io, già a giugno scorso?", ha esclamato con stupore l'ex generale dei carabinieri colto da evidente panico e imbarazzo. Ma gli sono bastati pochi secondi prima di prendere atto della situazione e capire: "Domani mattina mi cacceranno per questo".

L'impreparazione del commissario è emersa in tutta la sua gravità durante l'intervista, anche quando lo stesso ha dichiarato di non essere a conoscenza del numero di terapie intensive della regione. Ha addirittura tentato di coinvolgere l'usciere, chiedendo a lui quanti fossero, mentre la sua vice lo rimprendeva, il tutto sotto le telecamere: "La prossima volta studia, presentati preparato, comu te l’aggia a dì". Un'intervista considerata imbarazzante da più parti, che da stamattina ha scatenato la bufera mediatica. "Signor presidente si è dimenticato di scrivere un particolare importante. Il commissario Cotticelli l'ha nominato lei e i suoi ministri del M5S. Ha talmente controllo delle sue nomine che ha scoperto dell'incapacità del commissario dalla tv. La Calabria non merita questo", ha dichiarato Roberto Occhiuto, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera dei deputati, rivolgendosi a Giuseppe Conte.

Duri anche gli interventi dei due maggiori leader politici dell'opposizione. "Sul commissario governativo alla Sanità della Calabria Cotticelli sta andando in scena uno spettacolo indecoroso e un ignobile scaricabarile. Oggi il presidente del Consiglio Conte si scandalizza per una nomina che lui stesso ha fatto nel dicembre 2018, insieme all'allora ministro M5S della Salute Grillo, e che ha confermato solo pochi giorni fa. Il M5S, partito della Grillo, prende le distanze, ringrazia Conte e dice che servono 'persone all'altezza' per gestire l'emergenza Covid", ha scritto Giorgia Meloni. Sulla stessa linea anche Matteo Salvini: "La scandalosa inadeguatezza del commissario Cotticelli dimostra la scandalosa inadeguatezza di tutto il governo, che l'aveva appena confermato alla guida della Sanità calabrese. I cittadini non meritano uomini come Arcuri e Cotticelli, ora sia la Calabria a riprendersi in mano la sua dignità e la sua Sanità". Anche il presidente facente funzione della Regione Calabria, Nino Spirlì, è intervenuto sulla vicenda: "La vergognosa ammissione di responsabilità del commissario di governo Cotticelli: per i calabresi non ha un piano di emergenza Covid. E lo hanno pure riconfermato col decreto Calabria due giorni fa. Il ministro Speranza si deve dimettere subito".

Nella tarda mattinata è arrivato anche l'intervento di Giuseppe Conte: "Il commissario per la sanità in Calabria Saverio Cotticelli va sostituito con effetto immediato. Anche se il processo di nomina del nuovo commissario prevede un percorso molto articolato, voglio firmare il decreto già nelle prossime ore: i calabresi meritano subito un nuovo commissario pienamente capace di affrontare la complessa e impegnativa sfida della sanità". Nel frattempo, fonti Mef riferiscono che Saverio Cotticelli, sta presentando ai ministri Gualtieri e Speranza le proprie dimissioni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

leopard73

Sab, 07/11/2020 - 13:09

Questa si chiama serietà della nostra POLITICA se così si può CHIAMARE...

Yossi0

Sab, 07/11/2020 - 13:13

ma per carità, fare un piano ? ma siamo impazziti ?

necken

Sab, 07/11/2020 - 13:15

La PA probabilmente è piena di incapaci lautamente pagati e pensionati d'oro, da tempo si arlai riforme in senso meritocratico nonche informatico; inoltre mi chiedo se è il caso di avere tutte queste regioni che servono a pagare ottimi stipendi ai vari funzionari mentre quando bisogna assumersi delle responsabilità fanno lo scaricabarle. L'Italia non può più permettersi certi "lussi"

rokko

Sab, 07/11/2020 - 13:17

No lo dovevo fare io il piano covid per la Calabria.

Jon

Sab, 07/11/2020 - 13:42

Invece il Piano del Governo E' SPARITO..Data l'Incompetenza assoluta di Speranza e del CTS..!

eroncelli

Sab, 07/11/2020 - 13:54

Dispiace vedere una persona fare una tale brutta figura, ma lo stipendio lo ha incassato senza problemi. E la sua vice, che fa tanto la "gradassa" dicendogli che doveva prepararsi per l'intervista, non ha pensato che forse era suo dovere ricordare gli obblighi al suo capo o segnalarne l'incompetenza ? Sono in tanti che prendono stipendi alti nei posti pubblici e non sanno nulla, non solo in Calabria

ST6

Sab, 07/11/2020 - 13:58

Poi dice se non c'hanno preso a dichiarare le zone rosse.

pilandi

Sab, 07/11/2020 - 14:03

E'comunque strano che i suoi "colleghi" non sapessero che il piano non esisteva, anche perché coinvolge diversi reparti: sanità, ordine pubblico, trasporti, ecc...nessuno si è accorto di nulla?

amicomuffo

Sab, 07/11/2020 - 14:03

Io non ho capito allora che compito avesse...

maurizio-macold

Sab, 07/11/2020 - 14:06

Classico esempio delle capacita' di amministrazione e di governo di un politico leghista.

Helter_Skelter

Sab, 07/11/2020 - 14:13

Ci sarebbero da restituire anche un bel po' di governatori.

maxfan74

Sab, 07/11/2020 - 14:23

Cotticelli non è sceso dalla Luna. Nel 2018 è stato nominato dall'ex ministro M5S, Giulia Grillo e riconfermato dal ministro Speranza. Cronistoria di un fallimento politico (nazionale), si documenti prima di parlare sig. Macold.

lorenzovan

Sab, 07/11/2020 - 14:26

sto covid ha distrutto i sogni di gloria dei sovranisti nel mondo...ha messo a nudo la loro incapacita' di lavorare e funzionare correttamente

BRAMBOREF

Sab, 07/11/2020 - 14:28

GIGI91 Capito in che mani siamo? Un Commissario che non sa quello che deve fare! Chi lo ha nominato voleva fare un favore, o era anche lui un INCAPACE!!

Gio84

Sab, 07/11/2020 - 14:29

Io cittadino dovrei avere fiducia e credere ad un qualsiasi esponente politico o governo o istituzioni? Fanno tutti ridere da destra a sinistra e chiunque faccia parte di qualsiasi istituzione. Lo Stato è la cosa più inutile ed inefficace mai fatta. Tutti cialtroni poltronari.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 07/11/2020 - 14:33

no, dovevi riscuotere lo stipendione senza fare alcunché...

BRAMBOREF

Sab, 07/11/2020 - 14:33

è un tipico esempio della classe politica locale

maurizio-macold

Sab, 07/11/2020 - 14:49

Purtroppo in politica di incapaci come Saverio Cotticelli, commissario alla Sanità in Calabria, ne abbiamo tantissimi e fanno danni epocali. Con quale faccia tosta poi il governatore della Calabria polemizzi per la dichiarazione di zona rossa della sua regione non e' dato sapere. Ma e' certamente sicuro che anche lui non sapesse che andava fatto un piano anti covid, cosi' come e' alttrettanto sicuro che non sappia che va fatto un piano emergenza terremoto, un piano per l'emergenza incendi, ecc ecc. Pero' il suo lauto stipendio mensile sa che deve ritiralo e metterselo indegnamente in saccoccia. Che vergogna !

Santippe

Sab, 07/11/2020 - 15:01

Giuseppe Conte: "Il commissario per la sanità in Calabria Saverio Cotticelli va sostituito con effetto immediato".LA VERITA' è che TUTTI nello STATO, dal capo alla coda, si chiamano COTTICELLI, sono TUTTI COTTICELLI, è lo STATO di COTTICELLI e COTTICELLI è lo STATO: perciò tutti sono da sostituire con effetto immediato.

rigampi1951

Sab, 07/11/2020 - 15:02

lorenzovan le tue zecche rosse hanno fatto un buon lavoro invece vero? Stanno affondando l'italia

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 07/11/2020 - 15:03

Pensate un po', questo che si era infilato comodamente dovevc'era da pappare, senmò cosa stava a fare lì questo grumo d'ignoranza? era anche un GENERALE! Un G-E-N-E-R-A-L-E, ma vi rendete conto?

XYZABC

Sab, 07/11/2020 - 15:04

Il commissario è sato nominato nel dicembre 2018. Governo Lega-M5S. Sapevatelo.

ilrompiballe

Sab, 07/11/2020 - 15:10

maurizio-macold : mi spiega cosa c'entra la lega con un commissario incompetente nominato dal governo? Va bene avere gli incubi, ma a volte è meglio svegliarsi.

Giorgio5819

Sab, 07/11/2020 - 15:10

macold, ovvero l'ignoranza elevata a professione. senza possibilità di cura.

XYZABC

Sab, 07/11/2020 - 15:12

@BRAMBOREF.. 2018: governo Lega-M5S.

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 07/11/2020 - 15:12

maurizio-macold alle 14:06 L'ex generale era un politico leghista? Ma davvero? Leghista leghista? Dice sul serio? Non è che se l'è inventata al momento? Ma certo che se l'è inventata. Macold, lei sembra un giornalista americano

tiromancino

Sab, 07/11/2020 - 15:12

Per non parlare del piano pandemico italiano,mai aggiornato,senza un minimo di scorte di dispositivi, è normale. Ma un generale?

Gio56

Sab, 07/11/2020 - 15:13

Carissimo maurizio-macold "E lo hanno pure riconfermato col decreto Calabria due giorni fa".probabilmente le è sfuggito questo punto,vero?

ilrompiballe

Sab, 07/11/2020 - 15:16

lorenzovan: mi spiega cosa c'entrano i sovranisti con un commissario governativo di nomina 5S/Conte gialloverde e confermato dal duo Speranza/Conte giallorosso ? Lo sa che il Commissario governativo è al di sopra dell'autorità regionale e risponde al Governo?

maurizio-macold

Sab, 07/11/2020 - 15:26

@ XYZABC (15:04). Vista la sua conoscenza dell'italiano lei e' sicuramente un extra comunitario, e quindi la giustifico per la forma ma non certamente per il contenuto.

Ritratto di antomuz

antomuz

Sab, 07/11/2020 - 15:40

Le dimissioni dovrebbe darle anche il ministro alla Sanità. il gen.Cotticelli è stato rinominato giorni fa commissario ad acta. Questa è la prova provata dell'inadeguatezza e pressapochismo di chi ci governa.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 07/11/2020 - 15:48

X maurizio-macold 14.06 e X lorenzovan 14.26: ma siete proprio dei fenomeni. Vi siete messi d'accordo? No, dimenticavo, avete lo stesso microchip impiantato nel cervello .... guardate che la sanità della Calabria è stata commissariata sotto la presidenza di Oliverio, giunta di sinistra fino al febbraio di quest'anno. Ecco come amministra la sinistra .... coi grillini che insieme hanno nominato e poi riconfermato l'attuale commissario, per fortuna dimissionario, cosa che dovrebbe fare anche chi lo ha riconfermato recentemente.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 07/11/2020 - 15:49

Evviva i commissari straordinari nominati da conte .... E pensare che la sinistra chiedeva a gran voce il commissariamento della regione Lombardia ... Dio ce ne scampi e liberi.

grandeoceano

Sab, 07/11/2020 - 15:56

Mi date lo stipendio e devo anche lavorare? Ma siete matti?

ST6

Sab, 07/11/2020 - 16:08

maxfan74: esatto, nominato proprio dal celeberrimo Governo Salvini del 2018. *ASFALTATO*

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 07/11/2020 - 16:11

fosse solo lui incapace ed inetto, il guaio è che questo governo ha nominato un'infinità di commissari strapagati, incapaci ed inutili

moichiodi

Sab, 07/11/2020 - 16:22

“Discrasie e difficoltà “ tutto qua?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 07/11/2020 - 16:23

Stranamente la Calabria sta in zona rossa, ma l’avvocato Conte non ce ne ha spiegato i motivi, fermandosi ad elencare i colori da lui sparsi in Italia. Non comprendiamo molte “cose”, ma soprattutto non comprendiamo Lui, il Conte.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 07/11/2020 - 16:25

Lasciatelo stare, non infierite su maurizio-macold, poveretto. Lui vive in un mondo tutto suo, sul Isola che Non ce, assieme a Peter Pan...

il veniero

Sab, 07/11/2020 - 16:30

calabria è l'anello di congiunzione tra europa e nord africa ...

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 07/11/2020 - 16:40

X maurizio-macold 14.49: chiedere conto a Conti che l'ha nominato, non trovi? .... Che vergogna!

maurizio-macold

Sab, 07/11/2020 - 16:56

Signor/a SCIMMIETTA, le ricordo che (PURTROPPO) la sanita' e' in mano ai governatori di regione che ne sono responsabili. Questa assurdita', e non solo quella, fu voluta dal governo Berlusconi/Bossi nell'ambito delle riforme per il federalismo. E cosa abbiamo ottenuto da questa riforma? Una sanita' dove ognuno fa come gli pare, leggi locali spesso in contrasto con quelle nazionali o di altre regioni, un incremento di burocrazia e quindi di tasse (oltre a quelle precedenti si sono aggiunte quelle locali), ed in definitiva uno stato piu' debole.

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 07/11/2020 - 17:01

Peccato per il sig macold che quesdo generale faccia parte della sua banda politica! e il risultato si vede.... Perchè non va lei al suo posto?

Popi46

Sab, 07/11/2020 - 17:25

Il commissario ha assolutamente ragione,infatti il piano Covid avrei dovuto stilarlo io,ma me ne sono scordata. Sapete com’è,l’eta’ che avanza....

PassatorCorteseFVG

Sab, 07/11/2020 - 17:37

la sanità calabra è stata commissariata quando comandava la giunta precedente a questa, vi ricordate il suo colore politico? poi il presidente del consiglio è responsabile della nomina dei vari commissari,nel bene e nel male. detto questo, questa vicenda buffa,con lo stesso protagonista responsabile,mi ricorda il mio periodo scolastico primario: nel caso un mio compagno di classe non riconosce la sua scrittura,be il maestro virgilio lo rimproverava : chi non conosce la propria scrittura è un asino addirittura . be cosa comprensibile ad un bambino delle elementari, ma cosa inconcepibile per un presidente del consiglio. ciao a tutti.

gianf54

Sab, 07/11/2020 - 17:43

Un altro "successo" di Conte & Co.........

carpa1

Dom, 08/11/2020 - 10:23

E non state a farla tanto lunga col sig. Maurizio! Quel poveretto di Cotticelli riguarda solo la Calabria; perché non chiedergli piuttosto chi ha nominato per l'Italia intera quel commissario Arcuri che nessuno conosceva ed ora è sulla bocca di tutti per la sua solerzia e capacità! Il punto è che coi commissari proprio non c’azzecca e …. il resto mancia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 08/11/2020 - 16:28

Non è che il nuovo sia meglio. Chi l'ha nominarto questa voltaP Ancora i grillini o il PD? Sicuro che volete dare la colpa ancora a Salvini. Poveracci.