Ragazza arsa viva a Roma ​Il killer recitava nella famosa fiction "I Liceali"

L'assassino reo confesso di Sara Di Mastrantonio, Vincenzo Paduano, aveva recitato un una fiction mediaset

L'assassino della Magliana, quella ragazza arsa viva a Roma, nasconde alcuni retroscena particolari. Agghiaccianti in alcuni casi. Vincenzo Paduano, il ragazzo che ha confessato di aver ucciso la sua ex perché "troppo geloso" dopo che la loro storia era finita, era descritto da tutti come una persona tranquilla. Normale. Serena. Anche la mamma di Sara ha detto che Vincenzo era "quel figlio maschio che non avevo mai avuto".

Tra le altre cose, Vincenzo ha anche recitato in una famosa fiction italiana che ha appassionato molti giovani: "i Liceali". La fiction mediaset raccontava, appunto, la storia di alunni "normali", come "normale" era Vincenzo Paduano prima di uccidere Sara. Prima di darle fuoco cospargendola di alcol e accendendo una sigaretta. Nella fiction Vincenzo aveva avuto una parte di secondo piano, nella foto il ragazzo con la magietta a righe grigia e arancione, come scrive FanPage. Ma la cosa lo aveva cambiato: "Quando aveva avuto quella parte non si vedeva più in giro – raccontano nel quartiere – aveva cambiato frequentazioni per un po'".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mar, 31/05/2016 - 14:06

Un debole tra deboli. Così dalla fiction alla dura realtà del carcere.