Cronache

Roma, bimba rom ferita alla schiena. Il Pd: "Colpa del clima d'odio"

Operata oggi, alla piccola sono stati estratti piccoli frammenti di metallo dalla zona della scapola destra

Roma, bimba rom ferita alla schiena. Il Pd: "Colpa del clima d'odio"

Sono in corso indagini dei carabinieri per capire quanto accaduto ad una bimba romena di un anno, residente nel campo nomadi di via di Salone, rimasta ferita alla schiena a Roma. Operata oggi, alla piccola sono stati estratti piccoli frammenti di metallo dalla zona della scapola destra. Tra le ipotesi quella che possa essere rimasta ferita da un piombino sparato da una pistola ad aria compressa. La mamma della bimba, secondo quanto raccontato dalla donna agli inquirenti, ieri pomeriggio verso le 14 stava passeggiando in via Palmiro Togliatti con la figlia in braccio quando si è accorta che la bimba perdeva sangue dalla schiena. I carabinieri sono al lavoro per capire la dinamica degli eventi.

Il Pd non ha impiegato molto a trovare un colpevole. La senatrice Monica Cirinnà ha tuonato: "Una bimba italiana di etnia Rom ha subito una terribile aggressione a Roma. Sono stata al Bambin Gesù, è in gravi condizioni. A lei e alla sua famiglia va la nostra vicinanza. La magistratura farà il suo dovere, ma questo clima d'odio alimentato ogni giorno di certo non aiuta".

Commenti