Sanremo, Marcello Foa: "Affrontata con successo una sfida quasi proibitiva"

Il presidente Rai ha commentato il lavoro impeccabile compiuto con il Festival, sottolineando il gradimento del pubblico giovanile, grande sorpresa di quest'edizione

Sanremo, Marcello Foa: "Affrontata con successo una sfida quasi proibitiva"

"È stato un lavoro davvero impeccabile, di altissima qualità a tutti i livelli, che ha consentito alla Rai di affrontare con successo una sfida quasi proibitiva nell'anno del Covid". Così il presidente Rai Marcello Foa ha commentato il lavoro fatto per portare al teatro Ariston la 71esima edizione del festival di Sanremo. Il primo ringraziamento è andato ai dipendenti e ai collaboratori della Rai "che con passione e professionalità hanno garantito anche quest'anno lo svolgimento di un evento complesso come il Festival di Sanremo".

Ringraziamenti alle maestranze che Marcello Foa aveva già fatto il primo giorno di Sanremo quando, insieme all'amministratore delegato Fabrizio Salini, era arrivato al teatro Ariston per assistere alle prove. Il presidente Foa - nel suo intervento a margine dell'ultimo giorno di festival di Sanremo - ha voluto dire grazie anche al lavoro svolto da Amadeus e Fiorello a Sanremo per il secondo anno consecutivo: "Come sanno fare solo i grandi professionisti, loro non si sono persi d'animo di fronte al primo Festival di Sanremo senza pubblico".

Parole che arrivano alla vigila dell'atto finale del festival di Sanremo. Questa serà si conoscerà il nome del vincitore dell'edizione 2021 e Foa ha fatto un'analisi di quanto avvenuto fino ad oggi: "Sento l'orgoglio di rappresentare un'azienda che proprio in un'occasione difficile come questa ha dimostrato di saper essere autenticamente multimediale con una felice combinazione fra tv, digitale, radio, comunicazione lineare e comunicazione social, riuscendo a coinvolgere tutte le fasce di pubblico, con picchi di gradimento fra i più giovani". Che i giovani siano stati la vera rivelazione di questo festival sono stati i dati delle interazioni sui social network a confermarlo. Il presidente Rai, Marcello Foa, ha voluto fare un augurio finale prima del serata finale: "A tutta la squadra Rai impegnata a Sanremo il più caloroso in bocca al lupo per l’ultima grande serata".

Intanto è arrivato l'annuncio ufficiale che non ci sarà un Amadeus ter. Il direttore artistico del festival lo ha annunciato nella conferenza stampa di presentazione della finale: "Non ci sarà un Ama-ter, io e Fiorello lo abbiamo già deciso e ci abbiamo già scherzato. Se un giorno la Rai deciderà di affidarci ancora il festival, magari prima dei 70 anni, sarà una grandissima gioia ma il terzo di seguito non ci sarà".

Commenti