Alberto Bevilacqua, indagati quattro medici per omicidio colposo

La procura indaga su presunte lesioni colpose: domani l'autopsia

Alberto Bevilacqua, indagati quattro medici per omicidio colposo

Alberto Bevilacqua è stato ucciso. Lo ipotizza la procura di Roma che ha iscritto nel registro degli indagati quattro persone per omicidio colposo. Si tratta del direttore sanitario Mario Maggio e dei professori Antonio Ciccaglioni, Claudio Di Giovanni e Giuseppe Gentile.

Sono tutti medici di Villa Mafalda dove lo scrittore era ricoverato da undici mesi per uno scompenso cardiaco e dove è deceduto lunedì scorso all'età di 79 anni. Sul corpo è ora stata disposta l'autopsia, che sarà effettuata domani. Gli avvocati Giuseppe e Maria Rosa Zaccaria, legali della compagna dello scrittore Michela Malauso, avevano presentato in procura qualche mese fa una denuncia contro ignoti per lesioni colpose.