Come controllare il bonus in bolletta: cosa leggere

L’incentivo, approvato nel 2021, ha l’obiettivo di venire incontro alle famiglie con problemi economici in difficoltà di fronte agli aumenti di luce e gas

Come controllare il bonus in bolletta: cosa leggere

Il bonus bollette 2022 è un aiuto economico che prevede la diminuzione delle aliquote riguardanti oneri generali di sistema, l’opportunità di pagarle a rate e lo sconto sull'Iva per il metano. Le fatture emesse dal primo gennaio al 30 aprile del 2022 potranno essere divise in dieci rate, senza alcun interesse. Toccherà all'autorità di regolazione per energia, che stabilirà la periodicità dei pagamenti, ogni altro aspetto relativo alla formula di rateizzazione. L’incentivo, approvato nel 2021, ha l’obiettivo di venire incontro alle famiglie con problemi economici in difficoltà di fronte agli aumenti delle bollette di luce e gas.

A chi è destinato il bonus bollette 2022

Il governo Draghi ha sempre pensato di dare una mano a quei nuclei familiari in crisi che non riescono a far fronte al notevole incremento dei costi delle bollette dell’energia elettrica e del gas. Ma chi può usufruire dell’importante agevolazione? I beneficiari sono:

  • Le famiglie composte da un massimo di tre componenti con Isee non superiore agli 8.265 euro.

  • Le famiglie con quattro o più componenti con un Isee non superiore ai 20mila euro.

  • I beneficiari del Reddito di cittadinanza o della Pensione di cittadinanza.

  • I malati gravi che fanno uso di apparecchiature salvavita.

Per ognuna di queste categorie sono stabiliti gli importi dovuti.

A quanto ammonta l’incentivo

Gli importi del bonus bollette 2022 per ciò che riguarda l’energia elettrica sono così suddivisi:

  • 128 euro per i nuclei familiari con massimo due membri.

  • 151 euro per i nuclei familiari con massimo quattro membri.

  • 177 euro per i nuclei familiari con più di quattro membri.

Per ciò che concerne la bolletta del gas, invece, l’aiuto economico viene calcolato in base al territorio in cui si risiede e dell’utilizzo.

Come verificare se si è usufruito del bonus bollette

Scoprire se si è tra gli utenti che hanno beneficiato dell’incentivo è semplice. Si può confrontare l’ultima bolletta con la precedente e se la cifra è inferiore si ha la conferma che il bonus è stato applicato. L’altro metodo è verificare se nella bolletta, alla voce “dettaglio fiscale”, il bonus è stato specificato.

Commenti