Monti difende la Lagarde: "Sullo spread ha ragione"

L’ex presidente del Consiglio difende la posizione assunta dal capo della Bce nemmeno una settimana fa. Molto prima del bazooka da 750 miliardi

L’ex presidente del Consiglio, Mario Monti, si rende protagonista di una dichiarazione che farà discutere. "Credo che le cose dette l’altro giorno dalla presidente della Bce Christine Lagarde, in modo del tutto incauto dal punto di vista della comunicazione, fossero banalmente vere". Il senatore a vita, partecipando a una diretta sul profilo Facebook di +Europa, difende la presidente della Bce. "Se ci riferiamo agli spread relativi, cioè tra i diversi Paesi, nemmeno il suo predecessore Mario Draghi ha mai chiuso gli spread tra i Paesi. Anzi, in una primissima fase del suo mandato, li ha lasciati dilatare", ha osservato ancora l’ex premier.

Cosa interessante: le parole sui differenziali che, nemmeno una settimana fa, hanno avuto l’effetto di far crollare i mercati europei, secondo alcuni retroscena non sarebbero state farina del suo sacco. Lagarde le avrebbe prese in prestito. Il copyright è di Isabel Schnabel, economista tedesca che fa parte del comitato esecutivo della Bce. Cosa ci rivela questo particolare? Oltre alla superficialità con cui l’ex capo del Fondo Monetario Internazionale si sta occupando del destino di un’intera comunità, l’uscita infelice farebbe capire chi è che conta davvero all’Eurotower.

Non c’è dubbio, infatti, che tra i riferimenti dell’economista francese, notava il Corriere della Sera, ci sia il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, l’ex presidente anti Draghi dell’istituto di Francoforte. A nulla, nei fatti, è servita la rettifica consegnata qualche ora più tardi dalla Lagarde alla Cnbc, sulla battaglia che la Bce starebbe combattendo per evitare la frammentazione dell’eurozona. Troppo tardi. Nel frattempo, i mercati europei avevano già bruciato 700 miliardi.

Tutto questo fino alla notte appena trascorsa. Quando dalla Bce è stato dato l’ok a un nuovo quantitative easing di dimensioni massicce: 750 miliardi di euro di titoli da acquistare per sconfiggere l’emergenza economica innescata dal coronavirus. La Banca centrale europea - dopo una lunga conference call dei governatori in notturna – è andata al contrattacco di fronte al crollo delle Borse e alla fiammata degli spread che rischiava di rimettere in discussione le fondamenta dell’euro. "Tempi straordinari richiedono azioni straordinarie", ha spiegato Lagarde. "Non ci sono limiti all’impegno della Bce per l’Euro", è la frase che, significativamente, va a sostituire, e allo stesso tempo confermare, il "whatever it takes" di Draghi che proprio Lagarde non aveva voluto far proprio solo pochi giorni fa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 19/03/2020 - 18:14

Ma questo tipo ha ancora il coraggio di parlare? Ma se non ha capito un tubo di quel che bisognava fare, oppure lo cappiva benissimo ma era agli orddini dei banchieri eupopei. Ma che se ne vada via e non si faccia più vedere, Personaggio sgradevole al massimo

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Gio, 19/03/2020 - 18:16

Maledetto scompari!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 19/03/2020 - 18:24

Come si sul dire Iddio li fa e poi li accoppia. Non è detto che lo faccia solo con cose positive.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Gio, 19/03/2020 - 18:34

e ti pareva che questo signore non si allineasse alla direzione del vento (asse franco-tedesco): è troppo "furbo"

Giorgio Mandozzi

Gio, 19/03/2020 - 18:42

In un mercato unico, con la stessa moneta é un non senso lo spread oltre Monti, naturalmente. Vorrei chiedere all'ineffabile senatore a vita quale potrebbe essere il metodo per rientrare dal nostro debito, considerato che può solo crescere dato che dobbiamo pagare per avere i soldi (alla BCE) e l'economia non può fare investimenti non avendo soldi o può farlo a costi non remunerativi. Forse ci sono rimasti i forni crematori e un "fantastico e durevole coronavirus". Grazie Monti, abbasso la UE.

Ritratto di asimon

asimon

Gio, 19/03/2020 - 18:46

Monti ti hanno fatto senatore a vita senza meriti ma al contrario con molti demeriti, non ne hai avuto abbastanza di regali dagli eurocrati?

cegs49

Gio, 19/03/2020 - 18:53

Per favore fatelo tacere .... dimenticatelo..... ormai parla solo per farsi notare .......... e ancora parla...se non lo facevano cadere avevamo la troika che ci riduceva come la Grecia.

Unoamareggiato

Gio, 19/03/2020 - 18:54

Ma questo personaggio non ha vergogna per quanto dice? dopo avere affossato l'Italia non si fa ritegno di essere d'accordo con chi ci vuole condizionare economicamente e politicamente. sarebbe da cacciare dal Senato e revocargli la nomina a senatore e vita.

glasnost

Gio, 19/03/2020 - 18:57

Dopo tutto il male che ha arrecato all'Italia, per fortuna è stato allontanato dal governo dell'Italia....anche se ancora la sua ministro che piange ci infesta i notiziari coi suoi pareri.

fgerna

Gio, 19/03/2020 - 19:10

Non avevo dubbi, questo signore è un nemico dell'Italia e la vole morta, pensare che qualcuno lo ha fatto senatore a vita e ci succhi pure lo stipendio, che pena che facciamo

effecal

Gio, 19/03/2020 - 19:15

A tradire il proprio paese ha ricevuto onori e soldi perché dovrebbe smettere.

bernardo47

Gio, 19/03/2020 - 19:17

Ma basta. Che si taccia una volta per tutte.Fa il gioco di salvini. Incassi il mensile da senatore,ma non rompa le balle! Tutta ue è con Italia e....arriva lui......ma chi crede di essere questo coso?

moichiodi

Gio, 19/03/2020 - 19:17

Ma non vi fermate nemmeno adesso a fare questi giochetti con Monti, lagarde, Macron, Merkel? Tregua!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 19/03/2020 - 19:19

Sono dalal stessa parte, lo abbiamo già notato in precedenza. Meglio che si spostino tutti e due. Abbiamo già dato, e molto.

zen39

Gio, 19/03/2020 - 19:26

Ma come vanno d'accordo i due professori (uno di storia e uno di economia) tutti e due danno ragione alla stessa persona che ha rovinato la Grecia. Ieri si è vista in tv quella delle pensioni che ha pianto nel 2011. Aveva una espressione sprezzante quasi a pregustare la prossima ennesima rovina ad opera degli illuminati. Una volta di illuminato c'era solo Budda ora si sono moltiplicati come il virus. Ma Budda era saggio, questi sono solo dei palloni gonfiati che usano le loro teorie per favorire il NWO e ovviamente loro stessi. Ma i popoli con tutta la scienza e tecnologia che gira sono rimasti al medioevo: si bevono tutte le panzane che dicono. Ma quand'è che si svegliono !

g.barnes

Gio, 19/03/2020 - 19:30

questo "tizio" dovrebbe solo tacere. il disastro causato in Grecia grazie alle politiche perpretate dai suoi amici hanno causato morte e dolore. La sig.ra Lagarde è uno stimato avvocato che di economia non ci azzecca nulla come direbbe qualcuno. La BCE è una banca privata che presta soldi ai paesi dell'UE. l'Euro così com'è strutturato è un furto vs i cittadini. Moneta a debito = miseria e povertà.

Ritratto di Gius1

Gius1

Gio, 19/03/2020 - 19:31

non possiamo dimenticare che costui ha rovinato l´italia e ancora si cercano i suoi pareri ? ma allora ditelo che volete da distruzione totale. Per uscirne fuori si dovrebbe fare tutto l´inverso dei suoi consigli.

nopolcorrect

Gio, 19/03/2020 - 19:52

Monti non va preso in considerazione.

Iacobellig

Gio, 19/03/2020 - 19:59

Parla il soggetto che ha contribuito dopo Ciampi, Prodi e PD a distruggere questa Italia affamando gli italiani! Vergognati! Piuttosto Ricordati di rinunciare alla nomina di “senatore a vita” come fece Montanelli.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 20/03/2020 - 10:19

Difendere l'indifendibile! Il senatore Monti fra scegliere l'Italia o la Lagarde sceglie quest'ultima. Intanto i risparmiatori italiani hanno perso molti dei loro risparmi.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 20/03/2020 - 10:19

E' UNA SUA CONSORELLA CERTO CHE LA DIFENDE, SONO NEOLIBERISTI PURI

maxfan74

Ven, 20/03/2020 - 10:28

I risultati di certi ragionamenti si vedono nella loro totale negatività. Bello giocare con gli altri quando si hanno stipendi tondi e vita agiata.

vince50_19

Ven, 20/03/2020 - 10:29

Lui, Lagarde e la gran parte di questi economisti hanno tutti il "grembiulino": non si metterebbero mai l'uno contro l'altro. Le finalità di queste associazioni più o meno coperte sono sempre le stesse fin dalla nascita della prima "confraternita" (Londra 1717): acquisizione completa del potere spirituale e temporale a qualsiasi costo. Conte ha pur mandato a fine estate scorsa una lettera di ringraziamento al capo del S.O.M.I., fatto fino ad oggi mai smentito!

Tip74Tap

Ven, 20/03/2020 - 10:38

A questo si dovrebbe togliere la cittadinanza italiana, esproprio di tutti i beni ed esilio a vita, altro che Senatore a vita!

mareblu30

Ven, 20/03/2020 - 10:39

FACCIA TOSTA.

FRANGIUS

Ven, 20/03/2020 - 10:42

PENSO CHE CITARE FRASI DI SCRITERIATI COME MONTI ,VAURO E FAZIO NON PORTI ALCUN VANTAGGIO AL GIORNALE.PORTA VANTAGGIO SOLO A QUESTI POVERI INETTI FALLITI A FARSI UN PO DI PUBBLICITA'.CITIAMO ,SE SI PUO' ,COLORO CHE SI DISTINGUONO ORA PER LA LORO DEDIZIONE,NON I DELINQUENTI

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 20/03/2020 - 10:48

Monti ? Ahhhh sì, è quel lodenato che alle tasse su casa, capannoni, aveva escogitato l'ideona della supertassa sulle imbarcazioni. - Risultato : 30 mila imbarcazioni rifugiatesi in Francia, Slovenia, Croazia. - Bingo ! Un fracco e una sporta di IVA incassata in meno con danni inimmaginabili a tutto il settore nautico. - Super-Bingo.

Ritratto di cicopico

cicopico

Ven, 20/03/2020 - 10:56

Monti e l' ultima persona che deve parlare,non ha fatto gli interessi degli italiani.

attilaunnoita

Ven, 20/03/2020 - 12:55

Mi sembra un po' esagerato definire persone come Monti o la Lagarde come "economisti". Un economista è colui che capisce di economia. Questi due personaggi, invece, sembrano piuttosto esperti di tutti quei giochetti e trucchi utili per trasferire una crisi finanziaria enorme sull'economia (diremmo "reale", ma non ne esiste una "irreale"). Dunque sono esperti di trucchi e maneggi contabili e finanziari, servi dei loro padroni. Non sono assolutamente le persone a cui rivolgersi per risolvere problemi economici. Sono invece le persone ideali quando si è esagerato nel rubare risorse in borsa (quella che oggi si chiama "finanza", laddove la finanza vera è un'altra cosa -- trasferire risorse dove sono necessarie), per derubare la gente e trasferire le crisi su chi la ricchezza la produce. NOTA: Si diventa ricchi solo producendo ricchezza o rubando quella prodotta da altri!!