Conte adesso regala cellulari Arriva lo smartphone di Stato

Tra i beneficiari del provvedimento le famiglie con un reddito inferiore ai 20mila euro annui. Chi percepisce il reddito di cittadinanza avrà pure un cellulare gratis

Conte adesso regala cellulari Arriva lo smartphone di Stato

Uno smartphone e un abbonamento a internet per un anno, in comodato d'uso e gratis, per tutte le famiglie con un reddito Isee inferiore ai 20mila euro annui: è questo il cuore del kit digitalizzazione, una misura contenuta nel pacchetto di modifiche alla manovra, piombata sul tavolo in seguito alle riformulazioni degli emendamenti concordate tra governo e maggioranza.

Chi riceverà lo smartphone

Da un punto di vista burocratico, il suddetto emendamento parla chiaro. Per ridurre il digital divide, ovvero il fenomeno del divario digitale, "in via sperimentale" è concesso "in comodato gratuito per un anno un telefono mobile dotato di connettività". In realtà, una misura del genere assomiglia molto di più a una delle tante mance per ingraziarsi i meno abbienti alle quali ci ha abituato l'esecutivo giallorosso.

I beneficiari sono quei nuclei familiari non titolari di un contratto di connessione internet e di un contratto di telefonia mobile. Gli stessi, per poter usufruire del provvedimento, dovranno dotarsi del sistema pubblico di identità digitale (Spid) "per il tramite di Poste italiane o di altri identity provider abilitati", si legge nella misura in questione.

I requisiti per fare richiesta

L'esecutivo ha stanziato 20 milioni di euro di risorse per dare concretezza al kit di digitalizzazione. Il beneficio, viene sottolineato nell'emendamento, è concesso a un solo soggetto per nucleo familiare: non sappiamo ancora chi e secondo quali modalità.

I requisiti, come detto, sono quattro: dotarsi del sistema pubblico di identità digitale, avere un reddito inferiore ai 20mila euro annui e non essere in possesso né di un contratto di connessione a internet né di uno inerente alla telefonia mobile. Dunque, chi percepisce il reddito di cittadinanza, tra gli altri bonus concessi dallo Stato, riceverà presto uno smartphone gratis con una connessione internet altrettanto gratuita.

Particolare non secondario: il telefono sarà dotato della app Io della Pubblica amministrazione per poter partecipare al cashback, il programma ideato dall'esecutivo per premiare i cittadini che effettueranno gli acquisti usando i pagamenti elettronici. Non solo: attraverso la stessa applicazione sarà possibile accedere ad altre iniziative, tra cui la famigerata lotteria degli scontrini. Infine, i beneficiari del provvedimenti disporranno di un abbonamento, sempre gratuito, che consentirà la consultazione online di "due organi di stampa", ovvero quotidiani.

Commenti