Carissime pensioni, in 10 anni sono aumentate del 37%

La spesa per il sistema previdenziale è passata dai 133 miliardi del 2002 ai quasi 182 dell'anno scorso

Carissime pensioni, in 10 anni sono aumentate del 37%

Insieme alla sanità sono una delle voci di maggiore spesa dello Stato. Negli ultimi dieci anni la spesa per le pensioni è volata: l’incremento è stato del 37,4%, passando da 133,1 miliardi del 2002 a 182,9 del 2011, quasi 50 mld in più. È quanto emerge dalla tabelle contenute nell’ultimo rapporto annuale Inps sull’andamento della spesa pensionistica (esclusa l’indennità di accompagnamento agli invalidi civili).

Male ma non malissimo. Gli aumenti, pur proseguendo, hanno rallentato la loro corsa: si passa infatti da un +6,4% del 2003 rispetto al 2002, al +2,5% nel 2011 rispetto all’anno precedente. La spesa pensionistica cresce anche in rapporto al prodotto interno lordo, passando dal 10,3% del pil nel 2002 all’11,6% dello scorso anno (+1,3 punti percentuali). La maggior parte della spesa viene ovviamente assorbita dagli assegni previdenziali, che registrano un incremento del 41,6%, passando da 120,4 miliardi a 170,5 mld (+50 mld). Mentre l’aumento percentuale rispetto al pil è stato di 1,5 punti percentuali, passando da 9,3% a 10,8%.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti