L'Italia da scoprire

Dove andare a Ferragosto, tutte le mete

Agosto è a metà del suo percorso ma non sapete ancora dove andrete in vacanza e, principalmente, cosa fare a Ferragosto? Ecco qualche idea last minute

Dove andare a Ferragosto, tutte le mete

Ferragosto è arrivato, ma non avete ancora organizzato nulla e volete scappare dalla solita grigliata in giardino? Se le vacanze sono ancora lontane, oppure già concluse o un vero miraggio, Ferragosto è la giusta occasione per svagare la mente e staccare anche solo per un giorno o due. Se non avete la possibilità di poter sfruttare la casa al mare o in montagna di qualche amico o parente, ecco dove rivolgere l'attenzione per un momento di break dalla vita frenetica. Il territorio nostrano è sicuramente di grande supporto, e può facilitare la scelta offrendo innumerevoli occasioni e mete accattivanti. Oppure un mix di eventi in loco, perfetti per visitare la propria città come dei veri turisti, scopriamo insieme cosa fare.

Ferragosto al mare

Mare

Per chi sta già trascorrendovi le ferie, il mare, è la location più adatta per un ferragosto all'insegna della spiaggia, della sabbia e delle feste tematiche. Non solo quelle dal punto di vita religioso ma anche eventi, balli sul bagnasciuga e fuochi d’artificio. Se volete concedervi una due giorni low cost ecco l'Isola delle Femmine e Castellamare del Golfo in Sicilia, oppure Scalea in Calabria con le sue spiagge libere. In Toscana è perfetta la passeggiata di Viareggio, mentre sull'Adriatico vale la pena fare una puntata a Grottammare, Alba Adriatica o passando rapidamente per Cattolica. La Sardegna offre molte possibilità low cost, in particolare se ci si spinge verso l'entroterra o si sceglie località di mare ancora selvagge, come Teulada e Porto Pino.

In Campania vale la pena effettuare una visita a Napoli oppure ammirare la bellezza di Sorrento e Positano, mentre in Puglia spingersi verso le aree più a sud e più lontane. Senza dimenticare la Liguria con l'adorabile Varigotti, oppure l’elegante Diano Marina e la stessa Genova con un passaggio rapido a Pegli e a Boccadasse. Qualsiasi meta di mare facilmente raggiungibile potrebbe offrire opportunità di svago, specialmente se si effettua una partenza intelligente evitando stress inutili e organizzando un pranzo al sacco, così da godere totalmente della giornata.

Montagna, lago o collina

Montagna

Per gli appassionati del trekking e delle escursioni montagna e collina sono le mete perfette, anche in questo caso puntare alla location più vicina è la soluzione migliore. Giocando con partenze e orari, così da eludere il traffico, e in particolare organizzando lo zaino con tutta l'attrezzatura necessaria per affrontare lunghe camminate. Senza dimenticare l'abbigliamento tematico e il cibo, da conservare nello zaino o in un'apposita borsa termica. Magari in direzione del Trentino Alto Adige verso la Val di Sole, oppure scegliendo l'area del Sudtirolo e Dolomiti, Tarvisano in Friuli Venezia Giulia o il Parco Nazionale d'Abruzzo e la vicina Pescasseroli.

Meritano di essere citate anche le affascinati colline dell'Oltrepò pavese, ricco di locande tematiche e agriturismi rilassanti, i borghi in collina come Monforte d'Alba e tutta la zona del Monferrato, Brisighella vicino a Ravenna, Neive nelle Langhe, Oriolo ed Erice. Per quanto riguarda le mete lacustri c'è solo l’imbarazzo della scelta tra quelle più note, preferendo i paesini più piccoli e meno frequentati fronte lago.

Ferragosto in città

Roma

Non volete lasciare la vostra città? Ecco che la stessa risponde offrendovi molteplici occasioni di svago, l'opportunità per visitarla come turisti appassionati. Si possono prenotare e visitare musei, sia quelli più noti che quelli di nicchia, oppure dedicarsi al cinema o alle camminate culturali. Armati di mappa, cappellino e borraccia si possono ammirare piazze, stradine nascoste, fontane, palazzi storici, costruzioni e location dedicate al design, castelli, torri, fortezze o chiese e strutture religiose aperte al pubblico, cimiteri compresi. Come ad esempio Staglieno a Genova o il cimitero Monumentale di Milano, da visitare non solo per commemorare ma anche per ammirare statue e tombe ricche di storia e bellezza.

Gita, picnic, campeggio o biciclettata

Ferragosto in campeggio

Per chi desidera passare del tempo con amici, parenti o semplicemente con gli amici a quattro zampe, le possibilità sono tante. Basta organizzare il cestino d'ordinanza, con cibarie e bevande, recuperare una coperta comoda e inforcare la bicicletta per una scampagnata nei dintorni. Non solo la classica pedalata rilassante, ma anche un'attività più intensa, perfetta per gli appassionati degli sport su ruote. In alternativa si può cedere al relax bucolico sistemando il plaid su di un prato, condividendo cibo, chiacchiere e letture. Se invece l'escursione è la vera passione meglio organizzare una gita, con tanto di zaino, tenda da campeggio e attrezzatura così da visitare qualche borgo di zona, oppure un'area verde sconosciuta.

Tour enogastronomico e feste locali

Cibo

Chi vive nei piccoli paesi o borghi potrà contare sull'opportunità di partecipare a feste e sagre locali, tipiche del periodo. Magari legate alle celebrazioni della giornata, oppure alla stagionalità dei prodotti alimentari di zona. Una soluzione ottimale per degustare cibi nuovi effettuando veri e propri tour enogastronomici, un'opportunità anche per scoprire posti nuovi a pochi passi da casa. Senza dimenticare i tipici fuochi d'artificio di mezza estate, da ammirare comodamente seduti sopra una coperta.

Ferragosto in relax

Ferragosto in casa

E se nessuna di queste opzioni riesce a soddisfare le esigenze, se non si ama il caos e la folla, ecco che la dimora diventa il luogo più adatto per trascorrere il ferragosto. Da soli, o con la complicità di parenti e amici. L'occasione perfetta per organizzare la classica grigliata o una proposta alimentare più leggera, magari tematica, con tanto di aperitivo casalingo e nuove ricette da provare. Ma anche semplicemente dedicando la giornata al benessere di corpo e mente, all'insegna del relax. Con il supporto di bagni o docce rilassanti, scrub e creme, libri da leggere, musica rigenerante, meditazione, riposo e relax su amache o sdraio, serie TV da visionare o semplici passeggiate in compagnia del quattro zampe di fiducia. Degustando un piccolo brunch casalingo perfetto per ricreare un'atmosfera soave e scaccia pensieri.

Commenti