Cartoline dall'Italia, alla Bit le Regioni protagoniste

Borsa internazionale del turismo, in migliaia fra gli stand di fieramilanocity: successo di pubblico e visitatori professionali nella giornata inaugurale. Lunedì e martedì eventi per operatori e appuntamenti riservati al business dei viaggi e delle vacanze

È stato il pubblico il grande protagonista della prima giornata della BitMilano 2020, la Borsa internzionale del turismo che si tiene nei padiglioni di fieramilanocity fino a martedì 11 febbraio. Migliaia i visitatori che hanno affollato gli stand dell’Italia e quelli dei Paesi esteri in cerca della vacanza ideale, ripetendo un “rito” che richiama la Bit di altri tempi, quando internet non aveva ancora cambiato lo scenario dei viaggi e del retail. Folla curiosa, interessata e soprattutto lontana dalle preoccupazioni legate al coronavirus che comunque non potrà non influenzare le scelte di chi viaggia quando sarà il momento di decidere la meta.

Scenario in cui il nostro Paese gioca un ruolo importante sia per chi fa le vacanze “in casa”, sia per gli stranieri che sceglieranno l’Italia come destinazione dei sogni che - va sottolineato - è stata rappresentata dalla presenza di tanti buyer stranieri e visitatori prossionali (a cui sono dedicate in esclusiva le giornate di lunedì e martedì che sono riservate al business). Taglio del nastro presente il sottosegretario ai beni culturali e al Turismo Lorenza Bonaccorsi e dalla folta rappresentanza del Corpo consolare a Milano. E se c’è un ritorno al valore del turismo organizzato e del ruolo di tour operator e agenzie di viaggi, anche da parte delle Regioni italiane c’è un ritorno al valore della promozione legata anche all’offerta di qualità che che sono in grado di esprimere.

A partite dalla Lombardia, sempre più aperta al turismo italiano ed internazionale grazie alle sue montagne, ai laghi, alle città d'arte, alle tradizioni e ai percorsi enogastronomici con gli arrivi fino a settembre 2019 che hanno superato i 14 milioni (+5,8% rispetto al 2018), e le presenze a quota 36 milioni (+7,5%. “Un risultato eccezionale reso possibile grazie alla sinergia tra istituzioni, territori e operatori di settore”, ha spiegato l'assessore al Turismo, Lara Magoni. Sono 64 gli operatori lombardi presenti alla Bit, pin un'area espositiva #inLombardia di oltre 700 metri quadrati dove lo sguardo è rivolto anche al futuro, al grande appuntamento mondiale con le Olompiadi della neve Milano-Cortina 2026.

A inaugurare lo stand delle Regione Lazio - realizzato rispettando l'ambiente e i principi di sostenibilità - il presidente Nicola Zingaretti: in fiera sono proposti appuntamenti ed eventi in quattro aree tematiche: Lazio Outdoor: natura, sport e benessere; Turismo Culturale; Innovazione e hi-tech per la promozione turistica; Eventi primavera estate 2020 nel Lazio delle Meraviglie; momenti dedicati alle eccellenze enogastronomiche e ai "borghi delle meraviglie”: Civita di Bagnoregio, Cerveteri e Arpino.
“Per quanto riguarda il Lazio - ha sottolineato Zingaretti -, non esiste nel pianeta terra un'area geografica che contiene nei suoi perimetri una quantità di beni archeologici, ambientali, momumentali, storici come la nostra”.

Scenografia, come da tradizione, la presenza della Sicilia e della sua offerta che in particolare punta alla destagionalizzazione riqualificando l’offerta culturale e tutelando la tipicità enogastronomica. Sono i tre principali obiettivi che il mio governo si pone per il 2020 sul fronte del turismo”. ”Siamo la regione del Mezzogiorno che ha registrato la maggior crescita nello scorso anno in arrivi e presenze - ha commentato il presidente Nello Musumeci -, fra le prime mete preferite al mondo e vogliamo farci trovare pronti all'appuntamento con questa straordinaria opportunità. Lavoriamo a un patto pubblico-privato che faciliti l'accessibilità aerea all'Isola e renda più varia e qualificata l'offerta ricettiva. Siamo sulla buona strada".

Anche il Veneto punta sulla qualità dell’offerta e su quella dei servizi lanciando l’iniziativa “Veneto Outdoor, la soluzione Open Data - Il turista protagonista senza più imprevisti" che viene svelata lunedì 10 febbraio, alle ore 12 nello stand al padiglione 3,dal governatore Luca Zaia che presenterà la nuova applicazione con gli itinerari, i percorsi e i sentieri della regione.

Valorizzare l’offerta turistico-culturale per farfronte alla crescita esponenziale della domanda è l’biettivo della Regione Campania che è alla Bit con oltre100 tra aziende, associazioni e istituzioni. La Campania custodisce importanti tesori culturali , a partire dai siti Unesco materiali e immateriali conosciuti e apprezzati in tutto il mondo: le aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Paestum e Oplontia Torre Annunziata, Santa Sofia a Benevento, il Centro Storico di Napoli,l a Reggia di Caserta, la Costiera Amalfitana, il Parconazionale del Cilento, gli scavi di Velia e laCertosa di San Lorenzo a Padula.E poi ci sono:la dieta mediterranea, le grandi macchine a spalla dei gigli di Nola e “l'arte dei pizzaiuoli”. Nello stand si può visitare in anteprima la mostra Arte del pizzaiuolo napoletano: storia di un riconoscimento, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e con la Fondazione Univerde. La rassegna sarà poi riallestita nei saloni di SpazioCampania in piazza Fontana.

Lo "spazio Sardegna" è invece caratterizzato da videowall e schermi in 3D che consentono di visitare le spiagge più belle dell'Isola in modalità immersiva. Animazione con musica, ballo sardo e canti tradizionali, curati dalla Fondazione "Maria Carta": si esibiscono una giovane suonatrice di launeddas, Gloria Woutina Atzei, e l'organettista Vanni Masala; nel canto a tenore, il gruppo 'Cuncordu e Tenorè di Orosei; tre coppie di ballerini coi costumi tradizionali. Secondo l'Osservatorio del Turismo, nel 2019, la Sardegna ha registrato circa 3 milioni e 500 mila arrivi nelle strutture ricettive (censite dal Sired, sistema di rilevamento dati), che con una permanenza media di 4 giorni e mezzo, hanno generato circa 15 milioni e 500 mila presenze.. Dopo Milano, fino a maggio 2020, la Sardegna sarà presente anche alle fiere turistiche di Tel Aviv, Firenze, Berlino, Monaco di Baviera, Parigi, Mosca, Kiev, Londra, Dubai e Francoforte.

Fitto il calendario di incontri, presentazioni e ed evento previsto lunedì 10. Vediamone alcuni (qui tutti gli appuntamenti: stand degli espositori; convegni).

“Adv Overview”: Regolarità e affidabilità del comparto” (stand ASTOI, Pad 4 B136 – ore 10) - Astoi Confindustria Viaggi, Associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano, alla presenza del presidente Nardo Filippetti, illustra il progetto “Overwiew ADV” che ha lo scopo di tracciare una mappatura della filiera per comunicare al consumatore vantaggi e garanzie di agenzie di viaggi e tour operator per l’acquisto della propria vacanza.

Dall’Expo alle Olimpiadi, Milano un caso di successo (Sala Green 2, Pad 4 – ore 11,30) - Il capoluogo lombardo mette in campo nuove energie per beneficiare del grande attrattore in programma nel 2026: secondo uno studio della Bocconi, per la Lombardia l’evento olimpico produrrà un impatto economico per oltre 2,8 miliardi di euro, con un valore aggiunto di circa 1,2 miliardi, oltre a creare 22.000 nuovi posti di lavoro. Imprenditori e istituzioni locali anticipano mosse e iniziative a supporto dell’evento. Ne parleranno Damiano De Crescenzo, vicepresidente Gruppo Turismo Assolombarda, Roberta Guaineri, assessore al Turismo del Comune di Milano, Gabriele Milani, direttore Fto e Maurizio Naro, presidente Federalberghi Milano.

"Tappe del “Giro di Sicilia” (Stand Sicilia – ore 10,30) - Verranno illustrate le tappe del “Giro di Sicilia”, evento del calendario del Giro d’Italia che si svolgerà dall’1 al 5 aprile sull’isola. Intervengono il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, il direttore generale di Rcs Sport, Paolo Bellino e il direttore del Giro d'Italia, Mauro Vegni.

Centenario Enit - Agenzia Nazionale del Turismo (Sala Green 6 – ore 11,00) - Enit festeggia 100 anni con il libro-evento “Promuovere la bellezza” curato dal ricercatore Manuel Barrese frutto di ricerche storiche e analisi di migliaia di diapositive, manifesti e vetrini che hanno ricostruito un’Italia dai tratti inediti ed eterogenei e riportato alla luce i manifesti storici di artisti contemporanei: Dudovich, Cambellotti, Boccasile, Retrosi, Mino Delle Stile. Presenti il sottosegretaio Sottosegretaria al Mibact Lorenza Bonaccorsi, il presidente Enit Giorgio Palmucci con il direttore esecutivo Giovanni Bastianelli.

Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2020 (Sala Red – ore 11) - Realizzato da Roberta Garibaldi, è lo strumento di riferimento del settore a supporto delle decisioni di istituzioni ed operatori. Il dibattito - attraverso analisi, dati, ricerche inedite e contributi di autorevoli esperti - offre una panoramica del turismo enogastronomico a tutto campo..

Sea – World Routes 2020 (Sala Yellow 2 – ore 11,30) - World Routes 2020 è il più importante evento internazionale dell’aviation industry che riunisce le principali compagnie aeree, aeroporti e tourism authority di tutto il mondo. Sea Milan Airports, in partnership con Regione Lombardia, Comune di Milano e Milan Bergamo Airport ospiterà a Milano, per la prima volta, il World Routes 2020 dal 5 all’8 settembre prossimi. La collaborazione tra gli attori del territorio ha permesso di portare a Milano questo evento di importanza strategica per lo sviluppo della destinazione e l’aumento dei flussi incoming dai paesi esteri.

Prima, vera, Liguria (Stand Liguria – ore 12,30) - Tutte le anticipazionisulle novità, le iniziative e i focus, oltre che sulle previsioni, della prossima stagione primaverile, ormai alle porte. Ne parlerà Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria.

Candidatura della Città di Vigevano come Capitale della Cultura 2021 - (Stand Regione Lombardia – ore 15) - Il governatore della Lombardia Attilio Fontana presenta la candidatura della Città di Vigevano in qualità di Capitale della Cultura 2021, alla conferenza è presente la vigevanese Carolina Stramare, Miss Italia 2019.

Da segnalare che durante la seconda giornata di BitMilano si svolgeranno gli incontri della Regione Puglia (Sala Green 7, ore 11,30) con la presentazione di “Un racconto della Puglia in 34 itinerari – Cammini, Arte e Cultura, Cicloturismo, Enogastronomia”; la conferenza stampa istituzionale della Regione Toscana (Stand Toscana, ore 12,00), con la presentazione del racconto collettivo #MyTuscany, e della Regione Abruzzo (Stand Regione Abruzzo, ore 15,00), con Abruzzo Bike Experience.

Travel Agent Academy di Fto - La Federazione del Turismo Organizzato a Bit 2020 tiene la Travel Agent Academy, l’attività formativa rivolta sia agli associati che a tutte le agenzie di viaggi con 4 appuntamenti in programma nella giornata dedicati a: ABC Fiscalità, La negoziazione in agenzia, La comunicazione empatica e il coaching.

Tutte le informazioni su www.bitfiermilano.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.