"Io, nero, fermato con pistole". Ed è giallo sul blitz dei carabinieri

Il play della squadra dell'Armani Milano denuncia: "Fermato dalla polizia con le pistole in pugno". Ma un video fa nascere il giallo

Ma è andata proprio così? Non secondo i carabinieri. Le due versioni sono in contrasto, difficilmente sovrapponibili. Sa una parte c'è Mike James, playmaker di 28 anni dell'Armani Exchange, la squadra di basket della città meneghina. Dall'altra c'è l'Arma, accusata di aver fermato il giocatore americano "con le pistole in pugno".

Partiamo dal principio. Ieri James pubblica alcuni post sul suo account Twitter in cui racconta la sua avventura in zona City Life a Milano. "Io e i miei due amici siamo appena stati controllati dalla polizia in mezzo a 50 passanti. Sono scesi dall’auto con le pistole in pugno intimandoci di mostrare i documenti. Ho risposto che non avrei mostrato nulla finché non avessero messo via le pistole". Poi, al follower che sostiene che "se fossi stato bianco, nessuno ti avrebbe fermato", il play risponde con un secco "sì, lo so". L'accusa insomma sembra chiara. In un altro tweet scrive "io e i miei amici profiled by the police", che alcune agenzie

Ma la polizia nega di aver fatto interventi di questo tipo e infatti non era stata una volante a fermare il cestista Usa, ma tre carabinieri del reparto mobile Cio, Compagnia di intervento operativo. Il fatto è che questo reparto realizza posti di blocco e controlli con indosso la divisa utilizzata per il servizio d'ordine, dunque con le postole alla cintura e - nel caso di uno dei tre militari - anche con la M12 di ordinanza. Solo un normale controllo, come si vedrebbe anche in un video diffuso dal Corriere. Per il cestista, però, questo video "risale a venti minuti dopo i fatti. Nel video loro avevano capito che sono un giocatore di basket e volevano avere una conversazione".

Commenti

Giorgio5819

Dom, 06/01/2019 - 14:29

Ora chieda pubblicamente scusa, pagliaccio !!

venco

Dom, 06/01/2019 - 14:43

Fanno i vittimisti, sono tutti uguali

steacanessa

Dom, 06/01/2019 - 14:47

Sempre più insopportabili le menzogne dei neri che gozzovigliano in Italia.

cgf

Dom, 06/01/2019 - 14:53

come se negli USA la polizia facesse tanti complimenti!

Una-mattina-mi-...

Dom, 06/01/2019 - 15:03

GLI AFRICANI HANNO CAPITO CHE IN ITALIA SONO TUTTI TONTOLONI, E CHE CON QUATTRO BALLE BUTTATE LI' A CASO, SI CAMPA GRATIS E IMPUNITI PER ANNI ED ANNI

routier

Dom, 06/01/2019 - 15:19

Dalle mie parti si dice: "Fanno le vittime per non pagar dazio". Ma ormai non ci casca più nessuno, (nemmeno i fessi)

Aleramo

Dom, 06/01/2019 - 16:31

Ma perché si lamenta tanto, cosa c'è di strano se la Polizia o i Carabineri fanno dei controlli? Non l'hanno mica arrestato...

elpaso21

Dom, 06/01/2019 - 16:48

Se qualcuno legge quest'articolo diventa razzista.

vince50

Dom, 06/01/2019 - 16:56

Sono arrivati al punto di sfruttare l'essere neri,per ritenersi intoccabili.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 06/01/2019 - 17:02

Come fa a dire che è stato fermato perché nero? Gliel'hanno detto le Forze dell'ordine o l'ha pensato lui? Io sono stato fermato dai Carabinieri perché ho gli occhi verdi, poi mi hanno lasciato andare perché ho i capelli neri!

mariod6

Dom, 06/01/2019 - 17:20

Come sempre il "colored" (nero non si può dire perché discriminante) si barrica dietro il razzismo (suo!!!). Poiché per entrare in USA serve il visto, per stare in Italia ne serve altrettanto uno. basta revocargli il permesso e dire all'Armani di andare a giocare in USA per stare con il loro arrogante "lei non sa chi sono io!!"

Malacappa

Dom, 06/01/2019 - 17:20

E' quello che deve fare la polizia pistola in pugno e se per caso scappa un colpo bhe peccato

Robdx

Dom, 06/01/2019 - 17:25

Classico vittimismo della razza nera...fortunatamente il vento sta cambiando

uberalles

Dom, 06/01/2019 - 17:35

Aspetta, adesso arriva il commento della presidentA emeritA, sicuramente chiederà un risarcimento per il moretto

sbrigati

Dom, 06/01/2019 - 18:03

Il signore in questione non si sarebbe mai sognato di uscire con quella frase se invece dei Carabinieri fosse stato fermato da un poliziotto americano, ma credendosi un "vip" pensa che in Italia debba ricevere un trattamento diverso.

IAMRIGHT52

Dom, 06/01/2019 - 18:04

CLAMOROSO, ANCHE I NERI LO HANNO CAPITO! IL POPOLO ITALIANO DI OGGI E' UN POPOLI DI BUFFONI! UN POPOLO CHE SI FA PRENDERE IN GIRO ANCHE DEI NERI CHE, SFRUTTANDO IL COLORE DELLA LORO PELLE, OTTENGONO TUTTO QUELLO CHE VOGLIONO! QUASI QUASI MI DISPIACE DI NON ESSERE NERO!!!

BALDONIUS

Dom, 06/01/2019 - 18:28

Il piagnisteo razzista scatta non appena sono un pò abbronzati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 06/01/2019 - 19:13

Hanno imparato dai comunisti a dire balle.

manuel7070

Dom, 06/01/2019 - 21:02

Scusate, ma da quando in qua James è nero? Mi sono perso qualcosa? Io dopo mezz'ora di lampada solare sono più nero di lui!!!!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 07/01/2019 - 01:28

Ma tutti arroganti sono i neri? Sembra che dicano, facciamoci sentire che siamo tutti aggressivi così non ci toccono.

Geegrobot

Lun, 07/01/2019 - 08:15

A me pistola in pugno mi hanno fermato appena uscito dalla metro di rogoredo a milano ,con altri tre o quattro che neanche conoscavo, e allora ? Chiesti i documenti fatto controllo tutto apposta grazie e arrivedreci vuol dire che sonore troppo bianco?. Ma vai a giocare e non rompere ,nella tua america democratica saresti già faccia a terra

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 07/01/2019 - 20:06

a quando l'apertura della caccia ai nu sbara????XD

carlottacharlie

Lun, 07/01/2019 - 21:47

Il solito "pistola" nero.

heidiforking

Mar, 08/01/2019 - 10:16

Oltre che nero sei anche un emerito contaballe in cerca di notorietà. Da cosa hanno capito che sei un giocatore di basket?!!! Lo hai scritto in fronte?