Fiera Milano

TuttoGood, lotta allo spreco e solidarietà a TuttoFood

Al salone dell’agroalimentare in fiera Milano dal 22 al 26 ottobre le aziende espositrici doneranno il cibo non utilizzato e in ottime condizioni alle associazioni Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus e Pane Quotidiano. L'ad Luca Palermo: "La lotta agli sprechi e alla povertà rappresenta un obbligo morale per tutti noi"

TuttoGood, lotta allo spreco e solidarietà a TuttoFood

Buono, sostenibile e soprattutto solidale con l’iniziativa TuttoGood promossa da TuttoFood 2021, la manifestazione per operatori e visitatori professionali dedicata al sistema agroalimentare organizzata da Fiera Milano dal 22 al 26 ottobre che consentirà agli espositori di raggiungere due importanti obiettivi: non sprecare il cibo e aiutare le persone in difficoltà.

Le aziende che durante i giorni di fiera faranno vedere, provare, degustare, assaggiare, migliaia di prodotti, potranno partecipare all’iniziativa TuttoGood, che consentirà alla fine della manifestazione, di donare il cibo in eccedenza a chi ne ha più bisogno. Per le realtà che parteciperanno a TuttoFood il cibo è certamente business, ma questa iniziativa consentirà alla filiera di dare ancora più valore ai prodotti, puntando direttamente a obiettivi di sostenibilità.

Tutte le imprese espositrici, grandi e piccole, dopo cinque giorni di negoziazioni e incontri di affari, potranno diventare parte di un progetto importante che interesserà il territorio e amplierà le azioni sostenibili già intraprese. Grazie alla collaborazione di associazine Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus e dell’associazione Pane Quotidiano, il cibo ancora in ottime condizioni di conservazione e che non sia entrato in contatto con il pubblico non sarà sprecato, ma potrà essere imballato direttamente dagli espositori, raccolto agli stand e nei punti di raccolta direttamente dagli addetti delle due associazioni, che si incaricheranno di distribuirlo subito ai loro centri di riferimento.

“Fiera Milano ha ormai intrapreso un percorso volto al rafforzamento delle politiche della sostenibilità. Questa iniziativa si colloca tra queste e rappresenta un esempio virtuoso di economia circolare - commenta Luca Palermo, amministratore delegato e direttore generale di Fiera Milano -. Oggi la lotta agli sprechi e alla povertà rappresenta un obbligo morale per tutti noi. Fiera Milano, assieme a Banco Alimentare e a Pane Quotidiano, si impegnerà al massimo per offrire un contributo concreto alla cultura del sostegno a chi si trova in difficoltà”.

TuttoGood si basa su un’opportunità concreta: lo Stato con la Legge n. 166/2016 (c.d. Legge Gadda), consente infaiti, a condizioni definite, di donare a chi ne ha bisogno di cibo ancora buono, come piatti pronti purché abbattuti di temperatura e conservati tra 0 e 4 gradi centigradi, prodotti confezionati (salumi, formaggi, ecc.) o comunque non esposti al pubblico, conservati alla temperatura prevista dalle norme, prodotti da forno (pane, torte salate e dolci), frutta e verdura fresca, scatolame integro: un incentivo a non sprecare e a redistribuire gli alimenti là dove ce n’è bisogno. Con questa iniziativa, TuttoFood non risolverà certamente il problema della mancanza di cibo, ma offrirà un segnale concreto e aprirà un canale efficace che le aziende che lo desiderano potranno sfruttare anche dopo la manifestazione.

Commenti