Montezemolo e gli ex terroristi

Montezemolo e gli ex terroristi

«Bisogna avere rispetto di chi ha perso la vita. Il Paese non deve permettere a chi si è macchiato di delitti efferati di dare lezioni e offrire la propria visione di parte». Luca di Montezemolo (nella foto) ha avuto parole dure per gli ex terroristi di Prima linea ieri alla commemorazione di Carlo Ghiglieno, il dirigente della Fiat assassinato trent’anni fa. «Sono stati anni terribili che hanno segnato la vita del Paese» ha aggiunto Montezemolo, affiancato tra gli altri dal sindaco di Torino e dai due figli di Ghiglieno.

Commenti

Grazie per il tuo commento