Festival di Sanremo

"Canteresti Bella ciao o il Ballo del Qua Qua?". La risposta dei cantanti a Sanremo

BigMama, Paola e Chiara, Diodato, Loredana Bertè e i Negramaro intonano Bella Ciao. I giovani Maninni e Sangiovanni scelgono il Ballo del Qua Qua. La sferzata di Cocciante: "Canto le mie canzoni"

"Canteresti Bella ciao o il Ballo del Qua Qua?". La risposta dei cantanti a Sanremo

Ascolta ora: ""Canteresti Bella ciao o il Ballo del Qua Qua?". La risposta dei cantanti a Sanremo"

"Canteresti Bella ciao o il Ballo del Qua Qua?". La risposta dei cantanti a Sanremo

00:00 / 00:00
100 %

Sono due i "tormentoni" che si sono presi la scena del Festival di Sanremo 2024 al di fuori della competizione dei 30 big in gara. In conferenza stampa Amadeus e Marco Mengoni si sono definiti antifascisti e hanno cantato Bella ciao; nella seconda serata della kermesse è scoppiata la bufera per il siparietto tra il conduttore, Fiorello e John Travolta sulle note del Ballo del Qua Qua che ha innescato le reazioni dei social e della stampa estera. Così Chesarà, programma in onda su Rai 3, ha interpellato alcuni artisti che si sono esibiti sul palco dell'Ariston: quale delle due canzoni preferireste cantare?

I cantanti sono stati chiamati a esprimersi sui due brani che hanno acceso il dibattito di Sanremo 2024. Nella clip - pubblicata nelle scorse ore sui social - la prima a prendere posizione è stata BigMama, che nel corso del Festival ha dedicato una sua esibizione a tutta la comunità Queer: "Bella ciao, bella ciao, bella ciao... Sicuramente arriva di più del Ballo del Qua Qua". Dal loro canto i La Sad hanno risposto in maniera differente: uno di loro ha fatto il verso del Qua Qua mentre un altro ha intonato Bella ciao con tanto di pugno chiuso. "La Sad è antifascista", ha aggiunto.

Il giovane Maninni non ha avuto alcun dubbio e ha dato la propria preferenza al Ballo del Qua Qua: "Mi diverte. A me piace divertirmi quando canto". Altrettanto sicura la linea intrapresa da Rose Villain, che però ha sposato la causa di Bella ciao. Più sfumata la presa di posizione di Dargen D'Amico, che di recente ha fatto assai discutere per le sue uscite al termine dell'esecuzione della sua canzone Onda alta con cui ha gareggiato a Sanremo: "Se credi nel Ballo del Qua Qua lo devi fare seriamente, se credi in Bella ciao la canti a pieni polmoni".

Il duo formato da Paola e Chiara ha intonato il canto popolare associato alla Resistenza partigiana. "Ce la cantava sempre il nostro nonno quando eravamo piccole, è stato un partigiano. Ci faceva questi racconti pazzeschi della vita che ha fatto, quindi è legata a noi questa canzone", hanno affermato. Sferzante la replica fornita da Riccardo Cocciante, che ha affiancato Irama nella serata delle cover: "Canto le mie canzoni, non questo".

A schierarsi con Bella ciao è stato anche Diodato che, dopo averne accenato una parte, ha scherzato: "La so tutta, eh". Francesco Gabbani, ospite della serata dei duetti con Fiorella Mannoia, non ha rinunciato alla sua solita ironia: "Questo è il Ballo Bella ciao. Un mash-up". Invece Loredana Bertè e i Negramaro non hanno esitato e hanno cantanto Bella Ciao. Il canto della Resistenza ha ricevuto la preferenza anche dal frontman dei Santi Francesi: "Per ovvie ragioni...". Invece Sangiovanni ha scelto il Ballo del Qua Qua provando a cantarne una parte.

Commenti