Domotica: i dispositivi che rendono la vita dei senior più semplice

Tutti i vantaggi della domotica e i dispositivi più utilizzati per ottenere maggiore comfort, sicurezza e risparmio tra le mura domestiche

Domotica: i dispositivi che rendono la vita dei senior più semplice

In che modo la tecnologia è in grado di migliorare la qualità della vita in ambito domestico? Le possibili applicazioni sono numerose e rientrano nella cosiddetta domotica, vale a dire l’insieme delle discipline che si occupano di sfruttare le risorse tecnologiche per semplificare e automatizzare la gestione della casa.

Grazie alla domotica, infatti, gran parte delle attività che si svolgono all’interno di un’abitazione possono essere automatizzate, controllate e gestite da remoto, al fine di aumentare il comfort e la sicurezza ma anche di favorire il risparmio. I vantaggi per i senior non mancano e variano proprio in base ai dispositivi scelti per rendere la casa più intelligente e facilmente gestibile.

Vantaggi della domotica per i senior

Dal controllo a distanza degli impianti di illuminazione e climatizzazione all’automatizzazione delle tapparelle, dagli elettrodomestici smart alle risorse finalizzate alla videosorveglianza. La domotica abbraccia tutte queste funzioni e permette di trarre molteplici vantaggi:

  • più sicurezza: controllando a distanza tutti i sistemi di accesso in casa, dalle finestre alle porte, è possibile potenziare la sicurezza sia quando si è presenti sia durante un periodo di assenza più o meno lungo;
  • più comfort: potendo comandare a distanza gli elettrodomestici di casa, i sistemi di riscaldamento e climatizzazione ma anche l’apertura e chiusura delle tapparelle, aumentano le comodità e la vita diventa certamente più confortevole, soprattutto in presenza di problematiche fisiche che limitano le possibilità di movimento;
  • più risparmio: rendere la casa domotizzata ha indubbiamente un costo, tuttavia è sempre fondamentale pensare al risparmio energetico che si ottiene nel tempo. I sistemi domotici sono in grado di incrementare il valore dell’immobile e consentono di individuare eventuali problematiche e sprechi a livello energetico, monitorando consumi e costi.

Come rendere la casa intelligente: dispositivi e consigli

Le potenzialità della domotica sono pressoché infinite ed è possibile integrare uno o più dispositivi intelligenti, andando incontro alle esigenze individuali. Ecco i più utilizzati e diffusi.

Assistenti vocali

Facili da installare e da usare avendo a disposizione una connessione Internet WiFi, gli assistenti vocali permettono di fornire informazioni in tempo reale e svolgere diverse funzioni, attivando e disattivando altri dispositivi collegati.

Prese di corrente smart

Utilizzando le prese di corrente smart e la connessione WiFi, è possibile programmare luci ed elettrodomestici in modo intuitivo, impostando orari a priori o modificandone lo stato al bisogno senza dover intervenire direttamente sulle apparecchiature.

Termostato intelligente

Programmare il riscaldamento in inverno e il climatizzatore in estate, evitando sprechi e indipendentemente dalla presenza fisica tra le mura domestiche: la domotica applicata ai termostati permette di ottenere questo obiettivo, programmando fasce orarie e altre impostazioni anche a distanza.

Telecamere di sorveglianza WiFi

Chi ama viaggiare o ha la necessità di tenere sotto controllo la propria casa in qualsiasi momento, può installare semplici telecamere di sorveglianza collegate al WiFi per visualizzare gli ambienti domestici anche da remoto, semplicemente collegandosi con il proprio smartphone. È anche possibile attivare diversi tipi di allarme, che segnalano movimenti sospetti in casa e permettono di mantenere elevato i livello di sicurezza.

Commenti