Over

Settembre, come rinnovare il look della casa

Settembre è il mese del rinnovamento, non solo quello fisico ma anche quello domestico. Tra fiere, sconti e novità rifare il look alla casa sarà facile e divertente

Settembre, come rinnovare il look della casa

La fine delle vacanze scatena spesso un'impellente necessità di rinnovamento, che sia minimal come il cambio di qualche dettaglio, oppure più incisiva come gli interventi di muratura. Spesso, a spingere verso il cambio stilistico, è lo stesso mood imposto dalla ripartenza. Una costante tipica del mese di settembre, con obiettivi e programmi dettagliati che includono anche l'arredamento domestico.

Ma anche la voglia di cambiare strada svolge un ruolo fondamentale, solitamente guidata dalle tendenze del momento. Complice la presenza di fiere ed eventi legati allo styling e all'home decor, oppure le tante idee e gli spunti stilistici catturati durante le vacanze estive. Trend, colori, tessili, stoviglie, accessori, ecco tutto quello che i senior più attenti devono sapere per una casa comoda e accogliente.

Rinnovare il look della casa, perché settembre è il mese ideale

Salotto

La ripresa della routine quotidiana può confortare i senior desiderosi di ripartire con le abitudini di sempre, ma al contempo può demoralizzare gli amanti della placidità estiva. Ecco perché in molti si spingono a programmare appuntamenti, attività, fino al relook dell'area domestica. Settembre è il mese della ripartenza ma anche della rinascita, e quale luogo più adatto se non la dimora in qualità di nido metaforico. Si possono così sfruttare le offerte e le novità in fatto di materiali, in particolare se l'abitazione necessita di alcuni aggiornamenti strutturali. Come ad esempio il rinnovo di infissi, tapparelle o porte così da isolare maggiormente gli ambienti, evitando dispersioni di calore.

Non solo, è il momento migliore per sistemare anche gli impianti oppure controllare lo stato dei muri, in particolare se presentado muffa o crepe così da eliminare il problema alla radice. Fino a modificare la tipologia di rivestimenti per pareti e pavimenti, con scelte mirate in base alla nuova impronta stilistica. È un mese perfetto anche dal punto di vista climatico, un vantaggio non trascurabile se si vogliono verniciare pareti o supporti. L'asciugatura sarà immediata e senza problematiche di sorta.

Idee, suggerimenti e tendenze

Camera da letto

Le tendenze predominanti in fatto di arredo attingono direttamente dalle proposte e dai mood intercettati durante le ultime fiere, allineandosi anche con le dinamiche del vivere quotidiano. La necessità di ridurre gli sprechi e l'impatto sull'ambiente, da tempo, spinge verso un arredamento più sostenibile ed ecologico. Materiali riutilizzabili o riciclati, oggetti e supporti rinnovati e trasformati, con un vero e proprio recupero in funzione di un arredamento dal design circolare. Anche i tessuti trovano nuova vita, sia come rivestimenti, che decorazioni o imbottiture, tutto animal free. Una scelta etica, rispettosa e vantaggiosa, che si può estendere ai mobili già presenti in casa, da restaurare, rinnovare, trasformare grazie a colori e carte da parati. Le proposte del momento spingono verso cromatismi forti, tonalità decise da mescolare con marmi, metalli o materiali naturali. Sostituendo porte e passaggi con vetrate trasparenti, porte scorrevoli in vetro e metallo per rendere gli ambienti più luminosi e spaziosi.

Rinnovare vuol dire anche eliminare il superfluo, ciò che non può essere donato o riciclato, così da alleggerire e ampliare gli spazi domestici. Pochi arredi ma di gusto, che risultino in sintonia con il resto dello stile domestico. Le possibilità sono tante, come ad esempio puntare sul bianco o sui toni naturali, da mescolare con legno chiaro e pulito per uno stile minimal quasi nordico, magari concentrando l'importanza del colore sugli accessori o sui rivestimenti, come una parete dai toni intensi o un pavimento rivestito con piastrelle dalla colorazione e dal decoro deciso. Un divano color senape potrà fare la differenza, oppure due poltrone verde smeraldo o un tavolo dai toni scuri all'interno di un ambiente chiaro. Via libera anche alle carte da parati da declinare sulle pareti ma anche su mobili o accessori di recupero, così da rinnovarne il look.

Salotto e colore

Un esempio è l'armadio della camera che potrà trasformarsi in un arredo di tendenza solo con l'applicazione di una carta dalle geometrie singolari. Senza dimenticare i tessili che possono reinventare completamente ogni stanza, dalle tende ai cuscini, passando per tappeti, coperte e tovaglie. Fino ai pavimenti, magari in cemento o in resina meglio se colorati. La trasformazione può investire tutta la casa oppure le singole stanze, terrazzo o giardino compreso, ricreando anche un angolino relax con piante e poltrone comode dove leggere, ascolare, musica o semplicemente pensare e meditare.

Commenti