Boho chic, lo stile di arredo elegante e romantico

Comodo, avvolgente, anticonvenzionale, lo stile boho chic abbraccia un mood elegante e al contempo libero, perfetto per chi ama il colore e la raffinatezza

Boho chic, lo stile di arredo per gli amanti dell'eleganza

Nato come stile di abbigliamento e moda, il boho chic è associato alla tendenza hippy, colorata, libera ma anche un po' romantica e anticonformista. Il termine nasce dall'associazione di boheme e chic: il primo rimanda a uno stile esistenziale anticonvenzionale, fuori dalla regole ma legato ai valori della vita. Il secondo invece è sinonimo di eleganza e classe, un mix interessante che si è evoluto affondando le radici nel campo dell'abbigliamento e poi dell'arredamento.

Bhoeme rimanda ai bohemien, originariamente popoli nomadi e viaggiatori oltre che profughi. Ma il termine può risultare ingannevole perché il vero bohemien ama la bellezza, l'eleganza ed è curioso nei confronti di ciò che spezza la routine del consueto. La creatività è un punto di forza e cerca supporto nel colore e nella libertà espressiva attraverso abiti e modi di essere. Ma sempre con un tocco di classe e bellezza.

Boho chic, di cosa si tratta

Proveniente dal mondo della moda come simbolo di eleganza combinata ad un consumo e acquisto attento, lo stile boho chic ostenta classe ma è anche attento ai valori e ai principi più importanti. In particolare l'amore per l'ambiente, il rispetto per la natura e l'ecologia, la passione per l'arte, la sperimentazione e il colore. Passando per la consapevolezza e il rispetto dell'uomo, della sua dignità e del suo valore. Un mood davvero unico che esprime liberamente questi concetti attraverso i colori e le fantasie delle stampe e il taglio dei tessuti, perfetto per i senior appassionati di revival ma in chiave moderna. Infatti la moda boho chic strizza l'occhio alle tendenze che hanno caratterizzato la fine degli anni '60 e l’inizio degli anni '70. Una fusione di hippy, etnico e romantico: un modo di essere ma anche di vivere e accogliere.

Infatti questa tendenza ha preso piede anche nel campo dell'arredamento producendo un home decor mai banale, colorato ma non chiassoso. Un mood naturale dove primeggiano i materiali, la natura, il recupero degli arredi e il moderno all'insegna del comfort, del relax e del benessere. La casa in stile boho chic è ricca di elementi ma senza risultare "appesantita": non a caso vi trovano spazio il riciclo creativo di supporti e materiali ma anche il DIY che si esprime attraverso tessuti e lavori a maglia. Macramè e lavoro ai ferri per creare pouf, cover, coperte, tappeti ma anche arazzi unici e dall'aspetto elegante. Con un occhio di riguardo per la natura, le piante e gli elementi green non come semplici accessori ma comprimari della scena per una casa in grado di rigenerare corpo e spirito.

Boho chic, un po' di storia e curiosità

Lo stile boho chic, come accennato, rimanda a una combinazione di elementi e mood che prendono spunto dal mondo della moda. Arredi e accessori si mescolanoo in modo armonico offrendo un look elegante, intellettuale, anticonformista, in pieno stile bohemien ma con tocchi etnici e hippy, con rimandi all'Africa, al Marocco, all'India. L'home decor sembra avvolgere gli ospiti offrendo angoli dove rilassarsi e rigenerarsi, liberi da schemi e convenzioni. Nel campo della moda ha preso piede agli inizi degli anni 2000, grazie all'attrice inglese Sienna Miller. La giovane si presentò al Glastonbury Festival del 2004 indossando un look in stile boho chic, già precedentemente sperimentato durante alcuni set fotografici.

Un stile non del tutto nuovo per l'area londinese del distretto W10 di North Kensington, dove questo particolare trend era già in voga da tempo. Un mix di abiti indossato da tempo anche dalla super top model Kate Moss ma che Sienna Miller è riuscita a sdoganare con maggiore rapidità entrando nelle case degli inglesi. I fan del trend, ribattezzati Siennas, sfoggiavano gonne lunghe, morbide dal look svolazzante, gilet coperti con inserti di peliccia anche in estate combinati con stivali alla cowboy.

Come arredare casa in stile boho chic

Una casa in stile boho chic ama mixare colori chiari, materiali naturali con decori e accessori vivaci e dal gusto etnico. È una dimora dal mood libero ma accogliente, morbida, comoda e sicuramente rilassante. Come accennato risulta vincente il connubio tra nuovo e riciclato, in particolare oggetti e mobili dal gusto vintage. Ma anche elementi del passato legati a ricordi e persone, che riescono a trovare nuova vita grazie al riciclo creativo. Ad esempio vecchie panche o poltrone rinnovate e rifoderate con tessuti chiari, materici e naturali. Oppure lampade e comodini rimessi a nuovo, il tutto combinato con tocchi di colore decisi ma mai invadenti. Ad esempio cuscini, tappeti, oggetti nelle tonalità del rosso, dell'arancione, del marrone, del blu o del viola, mixati con materiali naturali quali legno, rattan, bamboo, midollino, cuoio ma anche metallo lavorato, lana, juta e cotone grezzo.

Ma a farla da padrone sono le tonalità chiare e naturali, quali bianco, ecrù, grigio light e panna, con piccole pennellate di nero e tocchi di ottone, oro e rame. L'effetto matt delle pareti, spesso chiare, non disdegna la declinazione verso tonalità più etniche ma sempre alleggerite da tessili e accessori. Anche il design può trovare giusta collocazione all'interno di una casa in puro stile boho chic, magari attraverso l'inserimento di madie, poltrone e divanetti eleganti. Il tutto sempre intervallato da oggetti vintage o dal gusto artigianale, come tappeti lavorati a mano, tavolini etnici e le immancabili lanterne dalla luce soffusa. Il verde, come accennato, è protagonista non solo come elemento di arredo ma anche come barriera divisoria tra più spazi. Un classico sono le piante di altezze importanti accolte all'interno di vasi di terracotta o di grosse ceste di paglia. A queste si aggiungono morbide amache create con corde di cotone intrecciate in stile macramè, oppure arazzi, tende, pouf e cuscini creati con la stessa tecnica. Una dimora perfetta per i senior, in particolare per gli appassionati di viaggi e souvenir etnici e rispettosi dell'ambiente. Lo stile boho chic spezza le regole senza perdere eleganza e classe e trasforma la propria dimora in un accogliente rifugio dalla frenesia del quotidiano e del mondo.

Commenti