Yogurt Frozen Bark: la merenda estiva da fare ai nipoti

È la merenda estiva più amata del momento. La versione healthy è ideale per i senior mentre quella al cioccolato conquisterà i nipoti. La ricetta spiegata passo dopo passo

Yogurt Frozen Bark: la merenda estiva da fare ai nipoti

Fresca, coloratissima e gustosa: la frozen yogurt bark è la merenda estiva del momento. Si tratta di una "barretta" realizzata con lo yogurt, rigorosamente congelato, arricchita con frutta fresca di stagione, cereali o cioccolato. Di grandissima tendenza sui social già da qualche mese, ha ricevuto un notevole impulso da quando Jennifer Garner, l'attrice protagonista della serie tv "Alias", ha condiviso sul suo profilo instagram una rivisitazione healthy di questo delizioso dessert. Un motivo in più per provare a rifarlo anche ai nipoti, no?

Frozen yogurt bark con frutti di bosco e mandorle

Questa versione della frozen yogurt bark è l'ideale per uno spuntino sano e leggero. Per la buona riuscita della preparazione è necessario utilizzare uno yogurt greco bianco o al naturale, possibilmente intero o parzialmente scremato. Quelli a ridotto contenuto di grassi sono sconsigliati poiché rischierebbero di alterare la consistenza del dolce. In caso di intolleranze alimentari, invece, si può sostituire lo yogurt tradizionale con uno di origine vegetale.

La quantità di frutti di bosco può essere inferiore o superiore a quella indicata nella ricetta. Così come è discrezionale l'utilizzo di mandorle o altra frutta secca. Da queste dosi si ricavano circa 8 barrette ma molto dipende dalla dimensione e dal taglio per cui si opterà prima di servirle.

Ingredienti

  • 500 grammi di yogurt greco;
  • 1 cucchiaio di miele;
  • 50 grammi di mirtilli;
  • 50 grammi di ribes;
  • 50 grammi di lamponi;
  • 30 grammi di mandorle a lamelle;
  • estratto di vaniglia (facoltativo).

Stampi e utensili

  • un foglio di carta forno;
  • una pirofila rettangolare o quadrata;
  • una ciotola;
  • coltello e spatola.

Preparazione

  1. Sciacquare sotto l'acqua corrente i frutti di bosco. Bisogna eseguire questa operazione con estrema delicatezza poiché, specie i lamponi, potrebbero sfaldarsi. In alternativa, si possono immergere in un recipiente colmo di acqua tiepida per eliminare eventuali residui di terra.
  2. In una ciotola a parte, mescolare lo yogurt greco con il miele e qualche goccia dell'estratto di vaniglia fino ad ottenere un'amalgama densa e compatta.
  3. Rivestire una pirofila (non molto grande) con la carta forno e versare all'interno lo yogurt avendo cura di livellarlo in modo uniforme con l'ausilio di una spatola (lo spessore dev'essere di circa un centimetro).
  4. Cospargere la superficie con i frutti di bosco e le mandorle a lamelle.
  5. Lasciar solidificare la preparazione in frezeer per almeno un paio d'ore (meglio 3/4). Quando lo yogurt si risulterà sufficientemente solido si procede al taglio delle barrette. La frozen yogurt bark si conserva in frigo per una settimana.

Frozen yogurt bark con bottoni di cioccolato e cereali

Questa versione della frozen yogurt bark è decisamente golosissima. Al posto di cornflakes si può utilizzare il riso soffiato o delle nocciole tritate. Ideale per la merenda dei bambini, può essere servita anche come sfiziosissimo dessert finger food in occasione di un pranzo con i nipoti. Per certo farà la gioia di grandi e piccini.

Ingredienti

  • 500 grammi di yogurt al naturale;
  • un cucchiaino di miele;
  • 50 grammi di cioccolato fondente;
  • 50 grammi di cerali (tipo cornflakes);
  • essenza di vaniglia;
  • bottoni di cioccolato q.b.

Stampi e utensili

  • un foglio di carta forno;
  • una pirofila;
  • un pentolino;
  • due ciotole;
  • un cucchiaio di legno.

Preparazione

  1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria oppure al microonde per qualche secondo facendo attenzione a non bruciarlo. Quindi lasciare che si raffreddi a temperatura ambiente.
  2. A parte, versare all'interno di una ciotola lo yogurt con il miele, qualche goccia di estratto di vaniglia e mescolare fino a ottenere un'amalgama compatta. Aggiungere i cereali e rimestare delicatamente, dal basso verso l'alto con un cucchiaio in legno, per ancora qualche secondo.
  3. Ricoprire una pirofila con un foglio di carta forno e versarvi all'interno lo yogurt. Livellare il composto dal centro verso i bordi dello stampo.
  4. Disporre i bottocini di cioccolato colorati sulla superficie con anche il cioccolato fuso a filo (lo si può fare tenendo la spatola leggermente inclinata). Riporre la frozen bark in freezer per 3/4 ore. Quando il composto si sarà solidificato si potranno ricavare dei triangolini o delle barrette da servire su un piatto da portata decorato con dei piccoli marshmellow.

Commenti