"Chi guadagna di più dal divorzio". La sfida social tra Totti e Ilary

L'addio tra Francesco Totti e Ilary Blasi ha avuto importanti ripercussioni anche sui social network, dove la popolarità dei due è cresciuta notevolmente, comprese le sponsorizzazioni

"Chi guadagna di più dal divorzio". La sfida social tra Totti e Ilary
00:00 00:00

Quale effetto ha avuto sul web la separazione tra Totti e Ilary? Un pieno di like e follower che, in termini economici, si tramutano in sponsorizzazioni e migliaia di euro. A svelarlo è Repubblica, che ha analizzato la crescita dei profili Instagram dei due ex coniugi romani (ma anche dei loro nuovi compagni e dei figli) per decretare chi tra l'ex capitano giallorosso e la conduttrice ha avuto la meglio sui social network, traendone vantaggi e profitti. Quali? Secondo le stime dell'agenzia DeRev, contattata dal quotidiano, per spot e sponsor social Totti vale tra i 20mila e i 75mila euro a post, mentre Ilary Blasi tra i 7500 e i 20mila euro. Noemi Bocchi massimo 3.500 euro a post, mentre Chanel Totti anche 7500 euro a post.

Francesco Totti

Da febbraio 2022, mese nel quale Dagospia pubblicò la prima foto di Totti e Noemi insieme allo stadio Olimpico, a oggi il Pupone ha visto lievitare il suo account Instagram con un tasso di crescita dell'8,45%. "Il boom di nuovi seguaci si è registrato all'indomani dell'indiscrezione di Dagospia sulla rottura (24.200 follower in un giorno) e dell'annuncio ufficiale (26.300)", riferisce il quotidiano. Ma i numeri sono ben maggiori. Nell'ultimo anno e mezzo Totti ha conquistato 400mila follower, che si sono aggiunti agli oltre 4 milioni di seguaci, facendogli superare quota 5 milioni di sostenitori su Instagram. Il tutto senza neppure troppa fatica visto che su Instagram Totti è tornato a essere più attivo con foto e video solo negli ultimi mesi.

Ilary Blasi

Chi invece è stata decisamente più attiva su Instagram sin dall'annuncio ufficiale della separazione (luglio 2022) è Ilary Blasi. La conduttrice non ha mai smesso di condividere la sua nuova vita sui social con foto e video e questo le ha consentito di incrementare i suoi follower del 5,03%. "La separazione ha portato in dote 105.700 fan in più alla conduttrice dell’Isola dei Famosi. Impennata di follower dopo le voci diffuse da Dagospia (31.600) e dopo l’annuncio ufficiale", riferisce ancora Repubblica, che sottolinea come l'inizio della relazione con Bastian Muller non abbia fruttato nuovi follower alla Blasi.

Bastian Muller e Noemi Bocchi

Storia diversa, invece, per i nuovi compagni di Totti e Ilary. Mentre Bastian Muller sceglie di mantenere il massimo riserbo sulla sua vita personale (sottraendosi a interviste e tenendo il suo profilo privatissimo), Noemi Bocchi ha deciso di cavalcare l'onda della popolarità. Lo scorso febbraio la Bocchi ha voluto rendere pubblico il suo profilo Instagram, annunciando l'imminente operazione per ridurre la diastasi addominale. In pochi giorni il suo account è passato da poco più di 2mila follower a oltre 70mila seguaci. Un vero e proprio boom.

Chanel e Cristian Totti

Se dei figli di Noemi Bocchi si sa ben poco sui social, Cristian Totti e Chanel Totti sono già due young star. La più social è senza dubbio Chanel, il cui profilo TikTok è seguitissimo. Ma è su Instagram che ha fatto un vero e proprio exploit con 384.000 follower guadagnati in un colpo solo dopo il primo post social pubblicato pochi giorni dopo lo scoop di Dagospia. L'ondata di popolarità ha spinto la 16enne a entrare nell'agenzia dei vip del mondo dello spettacolo (la Notoria Lab) di cui fa parte mamma Ilary e Michelle Hunziker. Più 100mila follower in un anno anche per Cristian Totti, che sogna di seguire le orme di papà Francesco.

Il 17enne milita nell'under 18 della Roma e, sebbene sia meno social della sorella, non manca di condividere la sua vita sul web. Merito anche della giovane fidanzata - già famosissima - la modella e attrice Melissa Monti.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica