"Ho sofferto molto...", Federica Pellegrini in lacrime racconta la nascita della figlia

Ospite a Verissimo insieme al compagno, l'ex nuotatrice parla dei momenti difficili e delle preoccupazioni che hanno preceduto la nascita di Matilde

"Ho sofferto molto...", Federica Pellegrini in lacrime racconta la nascita della figlia
00:00 00:00

È una Federica Pellegrini raggiante quella che fa il suo ingresso nel salotto di Verissimo, accompagnata dal marito Matteo Giunta. Entrambi, visibilmente emozionati, sono stati invitati dalla conduttrice Silvia Toffanin a parlare della loro nuova avventuta da neo-genitori. La piccola Matilde è nata da meno di 4 mesi (3 gennaio 2024) ed è ancora tutto uno scoprire e un imparare. Non sono mancate neppure lacrime da parte della ex nuotatrice, quando ha confessato tutte le paure e i timori provati nel momento del parto.

"Ho sofferto molto"

Nel ricordare l'ultima fase della gravidanza, quelle ultime ore che la separavano dall'abbracciare sua figlia, Federica Pellegrini è scoppiata in lacrime. Un pianto liberatorio, forse. Le ultime fasi del parto non sono infatti state affatto semplici. Oltre alla sofferenza fisica, c'è stata anche una grande e compresibile preoccupazione per le condizioni di salute di Matilde.

"Ho sofferto molto, sono stati due giorni abbastanza sofferenti perché ho avuto delle contrazioni molto dolorose e violente", ha raccontato La Divina, commuovendosi. "Dopo 48 ore ero esaurita, non riuscivo a stare neanche in piedi. A un certo punto anche dopo l'epidurale ero ancora molto indietro dalla spinta che avrebbe dovuto esserci, lei ( Matilde, ndr) cominciava ad avere il battito irregolare e quindi i medici erano tutti pronti - abbiamo avuto un'equipe fenomenale, che ringrazieremo per sempre – hanno detto di andare in sala operatoria", ha precisato. In quelle fase, infatti, era importante non portare in sofferenza la bambina.

Anche Matteo Giunta ha raccontato quelle ore difficili dal suo punto di vista. "Sono emozioni forti, vai dalla preoccupazione alla voglia di vedere questa piccola che viene alla luce, però sono riuscito a mantenere comunque la calma, lo sport ti aiuta nei momenti di massima tensione", ha spiegato.

La vita con Matilde

Federica Pellegrini e Matteo Giunta hanno poi avuto il loro lieto fine stringendo fra le braccia la piccola Matilde, chiamata così in onore della bisnonna della nuotatrice. La bimba sta benissimo e cresce. Ha 3 mesi e mezzo, pesa 7 chili e due ed è lunga più di 60 cm, hanno detto con orgoglio i due emozionati neo genitori. "È stato bello, bellissimo. Dopo un parto del genere la prima settimana è stata pesante, quei momenti sono stati effettivamente molto difficili però poi capisci che è stato tutto bellissimo", ha dichiarato l'ex nuotatrice.

"È una piacevole scoperta perché anche da mamma è

splendida. È tutto un crescendo, ogni giorno c'è qualcosa di diverso, di nuovo. È una scoperta e un viaggio bellissimo, quando ti senti padre è qualcosa che non si può spiegare", ha concluso Matteo Giunta.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica