Personaggi

"A metà concerto il dolore era forte". Il ritorno di Giovanni Allevi dal vivo

Il ritorno dal vivo a Roma di Giovanni Allevi ha commosso il pubblico, che gli ha tributato una standing ovation in apertura di serata. Poi la confessione del pianista sul malessere avuto durante il concerto

"A metà concerto il dolore era forte". Il ritorno di Giovanni Allevi dal vivo

Ascolta ora: ""A metà concerto il dolore era forte". Il ritorno di Giovanni Allevi dal vivo"

"A metà concerto il dolore era forte". Il ritorno di Giovanni Allevi dal vivo

00:00 / 00:00
100 %

Lo aveva promesso e lo ha fatto. Giovanni Allevi, che compirà 55 anni il prossimo 9 aprile, è tornato a suonare dal vivo nonostante la malattia sia ancora una costante della sua vita. Il pianista si è esibito davanti a oltre duemila spettatori, domenica sera, nella sala Santa Cecilia dell'Auditorium parco della Musica di Roma. Il concerto è stato uno degli appuntamenti in cartellone nel suo "Piano Solo Tour", che ha preso il via il 9 febbraio due giorni dopo l'ospitata al festival di Sanremo.

La malattia e il ritorno in tour

Il 7 febbraio scorso, infatti, il compositore era salito sul palco del teatro Ariston dopo una lunga assenza durata quasi due anni, cioè da quando Allevi aveva scoperto di avere un mieloma multiplo, un tumore del midollo osseo che colpisce le cellule plasmatiche. Da allora il musicista ha combattuto una estenuante e difficilissima guerra dalla quale sta lentamente uscendo. "Una battaglia contro la malattia non ancora vinta", aveva detto ad Amadeus durante Sanremo, tornando però a suonare dal vivo davanti al suo pubblico. Subito dopo il Festival, forte degli effetti positivi delle cure mediche, Allevi ha iniziato il suo tour italiano e nelle scorse ore ha fatto tappa anche a Roma.

L'ultimo post social di Allevi

Il pubblico, oltre duemila persone, gli ha riservato un'accoglienza calorosissima con una standing ovation iniziale, che lo ha lasciato senza parole: "Un’emozione incredibile, ancora non mi capacito", ha confessato a fine concerto. Ad ascoltare le sue note c'erano anche alcuni volti noti del mondo dello sport, come la pattinatrice Carolina Kostner, e dello spettacolo come Valeria Marini. Sul palco dell'Auditorium parco della Musica di Roma i presenti lo hanno visto gioire per la musica ma anche soffrire a causa della malattia, alla quale però non ha voluto arrendersi neppure durante il concerto.

Eppure il dolore, quello fisico con il quale ha imparato a convivere negli ultimi due anni, si è fatto sentire mentre era davanti al suo pianoforte intento a regalare emozioni. Lo ha confessato lui stesso su Instagram, attraverso la sua pagina ufficiale, ringraziando i suoi fan al termine del concerto. "A metà del concerto il dolore alla schiena si è fatto davvero molto intenso.

Ho allora cercato di trasformarlo in musica!", ha scritto Giovanni Allevi, condividendo una foto del concerto di Roma e dando appuntamento ai fan al prossimo evento dal vivo.

Commenti