Personaggi

"In Qatar ci avrebbero pagato...". Il retroscena su Fedez e Chiara Ferragni

Su Instagram Fedez ha spiegato perché lui e la moglie hanno deciso di non promuovere la manifestazione calcistica

"In Qatar ci avrebbero pagato...". Il retroscena su Fedez e Chiara Ferragni

No, il Qatargate non c'entra. Ma la questione non si sposta di molto dall'argomento visto che si parla pur sempre di soldi e promozione. Secondo quanto dichiarato da Fedez, le autorità qatariote avrebbero voluto i Ferragnez per i Mondiali, ma la coppia avrebbe declinato la faraonica offerta.

Le polemiche sull'evento calcistico in Qatar sono scoppiate mesi prima del fischio di inizio dei Mondiali. La scelta di disputare la competizione nel Paese arabo è stata contestata su più fronti e molti personaggi famosi hanno preso le distanze dall'organizzazione per il mancato impegno sui diritti umani da parte delle autorità locali. Da Dua Lipa a Rod Stewart in molti hanno rifiutato le faraoniche offerte del Qatar di esibirsi o presenziare all'evento. E dall'altra parte c'è chi, come David Beckham, ha accettato di promuovere il Paese ed è stato travolto dalle critiche.

Solo oggi si scopre che anche Fedez e Chiara Ferragni avrebbero dovuto essere ambasciatori dei Mondiali in Qatar. Secondo quanto riferito dal rapper milanese, gli organizzatori sarebbero stati pronti a ricoprire d'oro i Ferragnez pur di averli come testimonial in Arabia. Ma la coppia ha declinato l'offerta. "Ci avrebbero pagato per andare ma abbiamo detto di no", ha fatto sapere Fedez durante una diretta tenuta su Instagram nelle scorse ore.

Alla base del rifiuto ci sono le violazioni dei diritti civili e la critica di Fedez è proseguita nei confronti dei vip, che oggi sono in Qatar: "Vedere lì fashion icon mette un po' tristezza. Si parla tanto di diritti e poi anche i brand italiani si sono esposti. Non ha senso vederli lì. Non ha molto senso secondo me". Questione di etica e valori, dunque, per i Ferragnez, che però non hanno fatto sapere a quanto sarebbe ammontato il cachet dal Medio Oriente. Sicuramente cifre a più zeri.

Commenti