Dopo la Gregoretti, c'è la Open Arms: pronta un'altra grana per Salvini

Dopo il via libera al processo sul caso Gregoretti, per il leader della Lega si avvicina la possibilità di essere messo sotto accusa anche sul caso relativo alla nave dell'Ong spagnola Open Arms

Quella di ieri al Senato è stata soltanto la prima di due cruciali votazioni riguardanti Matteo Salvini. Dopo il via libera per il processo sul caso Gregoretti, il 26 febbraio palazzo Madama verrà investito anche della vicenda Open Arms.

Lo scorso 1 febbraio è stato lo stesso ex ministro a rendere noto che il tribunale dei ministri di Palermo ha inoltrato ai senatori la richiesta per un nuovo processo a suo carico, questa volta per l’appunto per il caso riguardante l’Ong spagnola la cui omonima nave è approdata a Lampedusa il 20 agosto scorso.

Giorno piuttosto delicato quello, visto che è lo stesso in cui Giuseppe Conte ha dato le dimissioni ed è caduto il suo primo governo. Il caso Open Arms non è poi così diverso da quello riguardante la Gregoretti, ma ci sono delle differenze non secondarie che potrebbero rendere peculiare la vicenda relativa all’Ong spagnola.

In primo luogo, diversa è la procura da cui il caso è partito: della Gregoretti se n’è occupata in primis la procura di Siracusa, che ha quindi girato il caso a Catania, lì dove è stato istituito il competente tribunale dei ministri. Il caso Open Arms invece è partito da Agrigento, il cui procuratore Luigi Patronaggio è salito a bordo della nave in quel 20 agosto per decretarne il sequestro ed aprire un fascicolo. Successivamente, il caso è passato a Palermo dove poi è stato istituito il tribunale dei ministri.

E se nella città etnea il procuratore Carmelo Zuccaro aveva chiesto l’archiviazione per Salvini, a Palermo invece il procuratore Francesco Lo Voi ha sposato la tesi del suo collega di Agrigento, dando dunque ampio credito all’accusa di sequestro di persona nei confronti dell’ex ministro dell’interno. In poche parole, dopo il via libera del Senato di ieri il processo sulla Gregoretti tornerà in una procura che si era già espressa per l’archiviazione della posizione di Salvini, mentre invece se i senatori daranno il disco verde sulla Open Arms, allora il procedimento sarà in mano ad una procura che ha ritenuto più delicata la posizione del ministro.

Ma la distanza tra le due procure in questione non è l’unica tra i casi Gregoretti ed Open Arms. Occorre infatti anche considerare un altro elemento: la Gregoretti è una nave militare, mentre la Open Arms è di una Ong. Un dettaglio di non poco conto. Il mezzo della Guardia Costiera, su indicazione delle autorità competenti ed anche del Viminale, ha salvato i migranti in acque di competenza maltese. Così come sottolineato ieri in Senato dall’ex ministro Giulia Bongiorno, per Salvini al massimo si potrebbe parlare di un rallentamento delle operazioni di sbarco, anche perché è difficile immaginare che chi ha dato il via libera al salvataggio di alcune persone poi ne diventa il sequestratore. Un discorso diverso dal caso Open Arms, in cui i migranti a bordo sono stati salvati dai membri dell’Ong, i quali poi hanno rivendicato l’individuazione di un porto sicuro non accordato dall’allora ministro.

E qui entra in gioco un’altra differenza, la quale tira in ballo il confine molto sottile tra responsabilità personale politica di Matteo Salvini, in qualità di titolare del Viminale, e quella dell’intero esecutivo Conte I. Secondo il Movimento Cinque Stelle, l’iniziativa sulla Gregoretti è stata presa solo da Salvini ed è soltanto lui chiamato a risponderne. Dal canto suo, il segretario leghista ha sempre parlato di scelta condivisa con l’intero governo di allora. E nelle sue memorie difensive, Salvini ha tirato fuori diverse mail inviate nei giorni più caldi di quel caso, sviluppatosi nel luglio 2019, tra Palazzo Chigi e Farnesina. Un modo per dimostrare che la presidenza del consiglio sapeva di quanto stava accadendo. Inoltre, più volte i membri della Lega nelle ultime settimane hanno mostrato dichiarazioni ed interviste di alcuni esponenti grillini del governo Conte I, Bonafede e Toninelli in primis, che pubblicamente non hanno preso alcuna distanza da Salvini sul caso Gregoretti.

Situazione diversa invece sulla Open Arms. E qui bisogna anche ricordare il differente contesto politico in cui si è sviluppato il caso: la nave Gregoretti ha atteso di sbarcare in giorni in cui la maggioranza gialloverde era ancora compatta, l’Ong spagnola è entrata in acque italiane quando si era già consumato lo strappo tra Lega e Movimento Cinque Stelle.

Nelle 110 pagine di documento con il quale il tribunale dei ministri di Palermo ha chiesto il processo a Salvini sul caso Open Arms, è stata rimarcata dai giudici la distanza tra le posizioni del ministro dell’interno e quelle del presidente del consiglio. In particolare, si è fatto riferimento ad uno scambio di missive tra Salvini e Conte, in cui quest’ultimo evidenziava il problema dei migranti minorenni a bordo.

In questo caso dunque, è lo stesso tribunale dei ministri ad aver rimarcato come quella di Salvini è stata una presa di posizione personale e dunque si potrebbe configurare più facilmente la responsabilità individuale e non del governo. Tuttavia, come sottolineato in un articolo su La Verità da Daniele Capezzone, la difesa di Salvini potrebbe puntare sull’articolo 95 della Costituzione, secondo cui “il presidente del Consiglio dirige la politica generale del governo e ne è responsabile”. E dunque Conte, nei giorni del caso Open Arms, aveva i poteri di attuare scelte differenti rispetto all'indirizzo dato sulla vicenda dal ministro dell'intero.

Intanto occorrerà vedere adesso cosa decideranno i senatori il prossimo 26 febbraio. Ma appare quasi scontato che, dopo il via libera sul caso Gregoretti, adesso si avvicina quello più complesso del caso Open Arms.

Commenti

Royfree

Gio, 13/02/2020 - 10:22

Davvero surreale. Se processano Salvini dovrebbero anche processare più di 1/3 degli Italiani che sono d'accordo con il suo modo di fare. Basta con questa feccia invadente fatta di clandestini e politici della sinistra nemici del popolo Italiano.

rr

Gio, 13/02/2020 - 10:24

I delinquenti devono marcire in galera, anche se si chiamano Salvini. Tutti i veri -veri!- leghisti sono d'accordo.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/02/2020 - 10:24

Del resto per ELIMINARE UNA PERSONA ONESTA DALLA POLITICA, VISTO CHE NON E' POSSIBILE RITORNARE ALLE URNE , ALLORA NON SI FA ALTRO CHE AVVIARE TREMILA PROCESSI DI CUI ALMENO UNO LO COLPIRA' E LO AFFONDERA'.....GRAZIE GRAZIE A TUTTI I SINISTRI E A TUTTI COLORO CHE GRIDANO ALLA DITTATURA E ALL'ODIO QUANDO IN REALTA' SONO LORO CHE LO PROCURANO.....SALVINI SIAMO CON TE QUALSIASI SIA LA DECISIONE DELLA MAGISTRATURA....STIMAO FACENDO RIDERE TUTTO IL MONDO...LA RACHETE CHE SPERONA E' FUORI E NON CONDANNABILE, SALVINI MINISTRO DELLA REPUBBLICA ITALIANA CHE HA FATTO QUELLO CHE MILIONI DI ITALIANI VOGLIONO E' DA CONDANNARE....E' SOLO VERGOGNA !

SPADINO

Gio, 13/02/2020 - 10:25

MA NESSUNO SI ACCORGE (IL PRIMO DOVREBBE ESSERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA) CHE QUESTI FATTI CHE COINVOLGONO SALVINI SONO GRAVISSIMI PER LA TENUTA DEL NOSTRO STATO DEMOCRATICO. I MAGISTRATI CHE INTERVENGONO NELLE AZIONI DI UN GOVERNO O DI UN MINISTRO SONO ASSOLUTAMENTE PAZZESCHE. ORA QUALSIASI MINISTRO (TRANNE QUELLI DI SINISTRA OVVIAMENTE) DOVRA' AVERE PAURA DELLE PROPRIE AZIONI PERCHE' SE UN MAGISTRATO NON GRADISCE UN ATTO MINISTERIALE O GOVERNATIVO PUO' SEMPRE MANDARE GLI AVVISI DI GARANZIA. PERCHE' NON NE MANDANO UNO ALLA FORNERO CHE HA E STA' NUOCENDO MILIONI DI ITALIANI?

rr

Gio, 13/02/2020 - 10:25

Perchè non leggo niente sulle grane giudiziarie tedesche di Salvini? Che anche i magistrati tedeschi siano "comunisti"?

timoty martin

Gio, 13/02/2020 - 10:25

Con tutti i delinquenti che scorazzano quasi indisturbati nel nostro Paese, giudici e magistrati non hanno proprio nient'altro da fare? Che vergogna

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 13/02/2020 - 10:27

Il "Presidente" Mattarella invece di dimezzare gli emolumenti ai magistrati, li istiga implicitamente venendo meno al suo dovere di mantenere separati i tre poteri dello Stato. E' evidente la sua indole malvagia e comunque inadeguata.

Giorgio5819

Gio, 13/02/2020 - 10:28

Il processo più divertente sarà quello che subiranno TUTTI i furbi che hanno sfruttato, coltivato, favorito, alimentato, il TRAFFICO DI CLANDESTINI e l'IMPESTAMENTO DELL'ITALIA CON TUTTI GLI SCARTI RACCOLTI A STRASCICO DALLE ONG a scopo di lucro.

Ritratto di Bob184

Bob184

Gio, 13/02/2020 - 10:29

La cosa abnorme è che un PdR che per la Costituzione non ha poteri di agire, almeno ufficialmente - agisce, o se agisce dietro le quinte - NON é responsabile (art. 90) degli atti compiuti mentre un ministro che agisce su mandato popolare può essere indagato a piacere dalla magistratura, sulla cui indipendenza è meglio stendere un velo pietoso.

MOSTARDELLIS

Gio, 13/02/2020 - 10:31

"...dando dunque ampio credito all’accusa di sequestro di persona nei confronti dell’ex ministro dell’interno". E' uno schifo unico, uno schifo tutto italiano. Io credo che in nessun posto del mondo si accusa un Ministro per aver fermato una nave con clandestini a bordo che vogliono entrare nel proprio paese. E' semplicemente pazzesco, incredibile. E abbiamo un Presidente della Repubblica (Capo del CSM) completamente assente sullo scempio che la magistratura fa in Italia della giustizia. La magistratura ha preso completamente il potere in Italia da almeno trenta anni e nessuno dice niente. Pazzesco.

antipifferaio

Gio, 13/02/2020 - 10:33

Questo accanimento giudiziario è chiaro come il sole che è creato su misura... Dimostra solo una cosa: che la sinistra è alla disperazione e dovranno mettere in galera tutta la destra per riuscire a vincere le prossime elezioni. A quel punto dovranno dichiarare l'unione sovietica europea, così sarà la fine di questa farsa.

dagoleo

Gio, 13/02/2020 - 10:35

mi fanno solo venire voglia di votarlo ancora di più.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 13/02/2020 - 10:36

In altri tempi qualcuno avrebbe detto : " tanti nemici, tanto onore."

i-taglianibravagente

Gio, 13/02/2020 - 10:36

Salvini merita il carcere...l'ha detto Carola Rakete, Casarini, tutte le anime nere della sinistra, le sardine, Repubblica...in italia comandano I rutti quotidiani di quelle nullita' li.

fedeverità

Gio, 13/02/2020 - 10:37

VOI SIETE LO STATO PIù RIDICOLO DEL MONDO!!! VI RENDETE CONTO CHE CI VERGOGNIAMO!!!! NON CONTANO DI QUALE CORRENTE POLITICA....QUI è TUTTI CONTRO TUTTI!!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 13/02/2020 - 10:40

Trattavasi di gente sul suolo spagnolo prive di documenti, che avrebbero dato diritto al libero movimento in europa. Quindi da respingere. Avanti cosi popolo di codardi inchinatevi al volere del magistrato di turno novello dio in terra. Mao Li Ce Linyi Shandong China

florio

Gio, 13/02/2020 - 10:41

Mettiamolo in galera a vita, così i sinistri come Vauro, Toscani,Travaglio, tutto il PD, i 5 stelle saranno felici. Loro gli avversari politici, non li combattono democraticamente ma li distruggono con l'aiuto della magistratura amica. Ricordo a questi democratici di sinistra, che Prodi e Napolitano, per impedire ad una nave albanese di entrare in Italia, predisposero un blocco navale, con conseguenze drammatiche ci furono ben 108 morti, ma guarda caso nessuno disse nulla, nessun giudice osò presentare un'accusa nei confronti del sig. Prodi. Come lo spiegate questo, forse che l'aver tenuto per 4 giorni su una nave migranti ai quali nulla è mancato come assistenza, è più grave dell'avere causato 108 morti? Ai sinistri la risposta, e anche ai giudici amici!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 13/02/2020 - 10:43

Ieri sera, osservando in TV le votazioni in Senato, ho avuto l'impressione netta di vedere da una parte uno schieramento di lupi famelici che,al solo scopo di salvare voti o la poltrona, erano disposti a sacrificare per questo anche la loro madre dichiarandola rea di ogni nefandezza, pronti a inviare a Salvini le accuse più incredibili e fuori di ogni buon senso per metterlo in qualche modo in difficoltà. In Italia siamo messi male, molto male!

aswini

Gio, 13/02/2020 - 10:44

Gli spagnoli infliggono multe salate alle ong, sparano, malta non asccrre i clndestini nelle sue acquue territoriali, l'EUROPA GRANDE CLOACA TACE, mentre i giudici tenutari di cotanto esempio di unità se la prendono con salvini, beh sappiamo che l'avversario plitici si fa fuoori facendo intervenire la magistratura AMICA, CHE SCHIFO

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 13/02/2020 - 10:46

Ogni 24 ore, almeno 684 stranieri entrano in Italia e almeno 191 vi nascono. Grazie al saldo demografico negativo degli italiani, gli stranieri guadagnano l'1% della popolazione totale OGNI ANNO. Fra una generazione, quello italiano sarà diventato un popolo senza patria. E non ci sarà alcun continente abitato da eunuchi che li vorrà come "rifugiati" quando verranno trattati come le minoranze sono comunemente trattate in Africa e Asia.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Gio, 13/02/2020 - 10:49

Si profila un'ulteriore puntata della persecuzione politica di Salvini da parte della maggioranza e della magistratura politicizzata. Magari la prossima volta cercheranno di incriminarlo per una multa per divieto di sosta o perché si è ficcato le dita nel naso. Non hanno ancora capito che, come dimostra l'odierno sondaggio di Masia, così fanno il gioco della Lega. Contenti loro...

01Claude45

Gio, 13/02/2020 - 10:49

OPEN ARMS, battello spagnolo battente bandiera spagnola, territorio spagnole, sarà questa a DENUNCIARE DI SEQUESTRO DI PERSONA

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 13/02/2020 - 10:49

essono sempre LORO.- dalla p38.. alle vetrine infrante dei black block al "bella ciao" col pugno CHIUSO nella tasca. dal "cancellare Salvini" sulla prima pagina del loro quotidiano.. alle inchieste giudiziarie contro il Nemico del momento.- operazioni pianificate da una strategia sinistra che da sempre opera determinando il destino politico del Paese nonché il colore politico del governo di turno.- eccisarà un modo..? per porre FINE a questa deriva e reinstaurare la DEMOCRAZIA.

gianf54

Gio, 13/02/2020 - 10:53

Le navi ONG NON hanno il permesso di violare le acque di uno stato sovrano. Possono portare il loro carico nel loro paese di bandiera. Non lo fanno. Non sono obbligate a entrare in acque territoriali Italiane senza permesso. Dov'è il sequestro di persona? Chi ha trattenuto la Open Arms?

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 13/02/2020 - 10:55

E agli altri paesi che negano il porto sicuro zitti.solo con noi se la prendono. Chissà perché....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/02/2020 - 10:56

...perchè per lui solo GRANE e mai GUAI???

inventocolori

Gio, 13/02/2020 - 11:02

e il mondo ride...ride..ride...eccome se ride !!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 13/02/2020 - 11:06

Mi chiedo se è possibile denunciare le toghe rosse, per associazione a delinquere, quelle toche che parteggiano con politicanti portatori di "odio" verso la popolazione italiana e che non accettano che cittadini, abbino altri ideali politici!!! """SE QUESTO NON È POSSIBILE L`ITALIA, NON È UNA REPPUBLICA DEMOCRATICA, MA UNA DITTATURA CATTO-SOCIAL-COMUNISTA, ED IL CENTRO-DESTRA, DOVREBBE INSORGERE E MANDARE IN GALERA ANCHE COLORO CHE SOSTENGONO I TESSERATI AL (PCI)"""!!!

unosolo

Gio, 13/02/2020 - 11:07

ci sarà un GIP italiano ? possibile partono tutti contro ITALIANI e mai su chi invade i nostri porti che dopo che Malta rifiuta noi dobbiamo per umanità accogliere e mantenere e se non sbarcano in attesa di sistemazione noi ITALIANI veniamo denunciati per sequestro ? che pena , non esiste una sola Nazione che abbia messo sotto accusa i propri tutori della sicurezza

Scorpion_19

Gio, 13/02/2020 - 11:18

Per caso c'è qualche scafista che vuol mettere sotto accusa Salvini? Per eventuali prenotazioni rivolgersi al PD, LEU, M5S ecc... Il baraccone Italia è sempre aperto..........

Holmert

Gio, 13/02/2020 - 11:23

Una cosa mai vista e sentita, solo in una nazione degenerata, marcia e puteolente di buonismo di maniera, succede che un ministro della repubblica e per di più dell'interno, cioè garante della sicurezza dei cittadini e della nazione, venga deferito a processo per avere fermato una nave e proibito lo sbarco di gente clandestina ,senza documenti e senza danaro per potersi mantenere. Potenziali ladri ,pusher,assassini e stupratori. Certi PM dovrebbero solo vergognarsi ed invece del cappello indossare le mutande.

contravento

Gio, 13/02/2020 - 11:23

Intanto continuano gli sbarchi. A quanto pare le Ong in collaborazione con le bande criminali, vogliono portare in Italia tutta l'Africa.

electric

Gio, 13/02/2020 - 11:25

E BAAASTA!!!!!! Ne abbiamo le scatole piene di queste persecuzioni!!!!! Lo volete capire o no?

xgerico

Gio, 13/02/2020 - 11:26

Ma quanti fine giuristi e costituzionalisti ci sono su questo forum??? Tutti qui!

Brutio63

Gio, 13/02/2020 - 11:29

È chiaramente un uso strumentale e politicizzato della funzione giudiziaria. Dove è scritto che le navi ONG di qualunque nazionalità debbano sbarcare tutti gli stranieri irregolari in Italia? Perché non vanno in Corsica, alle Baleari, a Corfù? Basta con l’Italia campo profughi dell’europa! Crollo demografico ed immigrazione incontrollata è una ricetta devastante per l’Italia!

omaha

Gio, 13/02/2020 - 11:30

Questa situazione che si sta generando è preoccupante La questione non riguarda tanto Salvini Salvini può stare simpatico o no o uno non essere un votante Lega, il problema è il peso che hanno queste Ong sul nostro paese Noi da oltre 6 mesi ci stiamo riportando in Italia, migliaia e migliaia di persone che oltre che non essere nella maggior parte, persone aventi diritto di asilo, sono un problema per il nostro paese Molti di essi non possono essere espulsi, una volta appurata la loro estraneità all'essere un richiedente asilo. Perché non ci sono accordi fatti coi paesi di provenienza Salvini ha fatto bene a respingere queste navi. Ora quello che ci aspetta, oltre ad avere danni economici di ogni tipo Sanità gratuita, spese di sostentamento a carico nostro, ci troveremmo con molti di essi, che non trovando lavoro si daranno al crimine La Rackete e le ong non hanno diritto di imporci nulla, altro che incriminare Salvini

Calmapiatta

Gio, 13/02/2020 - 11:37

Mi sta bene. Che sia messo sotto processo, se questo è secondo legge. Quindi, poichè la legge è uguale per tutti, attendo che la magistratura notifichi anche al Ministro Lamorgese un avviso di garanzia per la vicenda della Ocean Viking (ott. 2019). Inoltre, attendo che la Magistratura, così attenta al rispetto delle leggi, citi in giudizio il Presidente del Consiglio, il Ministro dei Trasporti e il Ministro di Grazia e Giustizia (per entrambe le vicende). La legge è uguale per tutti....o no?

SPADINO

Gio, 13/02/2020 - 11:37

IN GERMANIA, DOVE VIAGGIO MOLTO PER LAVORO, PRIMA I COLLEGHI TEDESCHI SGHIGNAZZAVANO MOLTO PER BERLUSCONI, ORA SGHIGNAZZANO MOLTO PER SALVINI. MA SOPRATTUTTO SGHIGNAZZANO (NON USO IL TERMINE RIDERE PERCHE' E' RIDUTTIVO DELLA REALTA' PERCEPITA DAI TEDESCHI) PERCHE' CI CONSIDERANO GLI ITALIANI DEGLI EMERITI "IMBECILLI". IN GERMANIA, ANCHE IL PIU' STUPIDO DEI MAGISTRATI NON SI METTEREBBE MAI CONTRO "QUALSIASI" AZIONE DI GOVERNO PERCHE' HANNO IL SENSO DELLO STATO. NESSUN MAGISTRATELLO AVREBBE FERMATO UNO STABILIMENTO COME L'ILVA COME E' SUCCESSO IN ITALIA. LO STATO LO AVREBBE FERMATO PRIMA.

flip

Gio, 13/02/2020 - 11:42

dichiarano la guerra a se stessi! komunisti e pentastallati finiranno tutti in quel ...buco... molto,. molto presto!!

SPADINO

Gio, 13/02/2020 - 11:48

xgerico: NON C'E' NESSUN COSTITUZIONALISTA SU QUESTO FORUM MA GENTE DI ASSOLUTO BUON SENSO CHE AVVERTE UN SENSO DI DISAGIO DI FRONTE A QUESTI ATTI ASSOLUTAMENTE ANTI DEMOCRATICI (CHE FANNO COMODO ALLA SINISTRA OVVIAMENTE CHE DELLA DEMOCRAZIA NON NE VUOLE SENTIRE PARLARE IN NESSUN MODO DA STALIN IN POI).

Amazzone999

Gio, 13/02/2020 - 11:49

Pur provenendo da una famiglia simpatizzante per il socialismo e per le battaglie civili dei radicali, ho votato la Lega salviniana per un motivo fondamentale: fermare un'immigrazione clandestina, illegale e coercitiva, imposta da dinamiche globaliste e interessi internazionali, che tende a modificare assetti demografici e rompere equilibri e culture secolari, per costringere ad un meticciato senza identità e ad un'islamizzazione che contrasta con tutte le Costituzioni e i valori occidentali. Le ONG veicolano tale abominio. Si registra la caduta della democrazia e della separazione dei poteri. Gira la ruota della storia: per tutti i clandestini che delinquono, ammazzano, spacciano, sgozzano, stuprano, predicano l'odio e la violenza islamista, nutrono e diffondono l'estremismo terroristico, per tutta la ferocia e le mafie importate, coloro che hanno voluto e sostenuto tale scempio dovrebbero essere sottoposti a un nuovo processo di Norimberga.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 13/02/2020 - 11:50

@Contravento infatti.. infatti voglio vederle le ong, agli imminenti dati sul contagio Coronavirus di popolazioni africane.- ora tutto tace.. per mancanza di test.- ma ce li vedo.. sbracciarsi per Caricarli CONTAGIARSI.. per scaricarli Qui.

fgerna

Gio, 13/02/2020 - 11:52

Nulla di nuovo il nazismo di sinistra avanza in questo paese gli italiani saranno contenti

nino49

Gio, 13/02/2020 - 11:54

Quante grasse risate si staranno facendo a Bruxelles: Dopo averci sommerso di migranti di tutte le risme adesso assistono compiaciuti all'assassinio politico dell'unico ministro che sia stato capace di arginare la marea afro-asiatica. L'Italia è sempre stato lo zimbello d'Europa e sempre lo sara!

Giorgio5819

Gio, 13/02/2020 - 12:01

Bob184 10.29..... ottime considerazioni, massima condivisione. Stima.

27Adriano

Gio, 13/02/2020 - 12:09

...Perchè non processano i PM per alto tradimento del popolo italiano????

Sceitan

Gio, 13/02/2020 - 12:13

Evidentemente l'estensore dell'articolo ha la memoria corta. La Open Arms non e' autorizzata a nessun soccorso in mare che sia all'infuori della zona SAR di competenza Spagnola. Per questo motivo, la bagnarola evita come la peste le acque Spagnole in quanto rischia una ammenda da levargli le mutande, essendone stato diffidato piu' volte l'equipaggio a non recarsi vicino alle coste Libiche. Purtroppo, in un paese dove vige la legge dei politicamente corrotti, costoro sono considerati degli eroi e gli imbecilli italici pagano.

jaguar

Gio, 13/02/2020 - 12:26

Avanti così, chissà che la corda si spezzi.

Antibuonisti

Gio, 13/02/2020 - 12:33

se la Rakete che ha forzato un posto di blocco militare e quasi ammazzato dei militari e' un eroe e' ovvio che Salvini sia un delinqueste. La magistratura italiana agisce all'esatto contrario della costituzione sentenzia a proprio piacimento e operano nella piena illegalità'.

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Gio, 13/02/2020 - 12:40

Molti commentano che questo può accadere solo in paese ridicolo come l'italia. L'italia è una grande nazione e gli italiani un grande popolo. Questo può accadere solo in un paese dove la classe politica è ridicola. Questo governo deve cadere. Essere processato non potrà portargli altro che vantaggi e chi l'ha voluto davanti a un giudice pagherà lo schifo che sta facendo.

SPADINO

Gio, 13/02/2020 - 12:47

fgerna: NON MI STANCHERO' MAI DI RIPETERE CHE E' UN ERRORE ASSOLUTO UTILIZZARE LE ESPRESSIONI "FASCISMO O NAZISMO DI SINISTRA"...soce che non esistono. BISOGNA UTILIZZARE LA PAROLA "CO-MU-NIS-MO : COMUNISMO : questa è l'espressione giusta

kayak65

Gio, 13/02/2020 - 12:55

qualche anno fa con berlusconi i magistrati indagavano sulle olgettine. ora con salvini sui respingimenti. e' chiaro che la sinistra nelle quali fila ha molti giudici ex o in aspettativa intende governare non democraticamente con il voto degli elettori ma con inchieste farlocche. ma il metodo berlusconi ha fatto scuola e per questo che il cdx e' in crescita e supera la sx. gli italiani sono vaccinati al virus dei processi inutili costosi e falsi. SIAMO STUFI !!!

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Gio, 13/02/2020 - 13:00

Lucio Flaiano. Prima "Mani Pulite". Ora "Porti Aperti". Magistratura-Politica 2-0

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Gio, 13/02/2020 - 13:01

Esisterà pure da qualche parte un onesto Magistrato NON SINISTROIDE che una mattina si sveglierà e comincerà ad inviare alla Camera ed al Senato richieste a procedere nei confronti di qualcuno dei PDioti, dei 5stalle o di qualche facinoroso sinistrato giornalista o pseudo barzellettiere?...Allora si che saranno volatili senza zucchero...Allora si che ne vedremo delle belle...e senza ciao. Solo un POLITICO VERO come Pierferdinando CASINI poteva fare una dichiarazione come la sua. Politico esperto ed il Miglior Presidente della Camera avuto fin adesso...Bravo Onorevole CASINI Lei è uno dei pochi che onora la parola Onorevole e scusi il gioco di parole. Tengo a precisare che NON condivido la politica di Casini ma se uno è un politico esperto e serio non esistitono correnti.

er_sola

Gio, 13/02/2020 - 13:10

Basta con queste grane ridicole. La magistratura non si rende conto che con questi provvedimenti ad orologeria, irrita la gente che potrebbe voltarsi contro?

Ritratto di Milon

Milon

Gio, 13/02/2020 - 13:15

Il paradosso italiano Siamo sotto regime comunista Attacco alla democrazia con inganni tramite la magistratura

lavitaebreve

Gio, 13/02/2020 - 13:34

QUELLI CHE ODIAVANO BERLUSCONI ERANO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO SALVINI SONO COMUNISTI , QUELLI CHE ODIANO LA MELONI SONO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO I SIMBOLI DELLA RELIGIONE CRISTIANA SONO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO GLI ITALIANI SONO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO GLI IMPRENDITORI SONO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO CHI NON È D'ACCORDO CON LORO SONO COMUNISTI, QUELLI CHE ODIANO CHI NON HA VOLUTO E/O POTUTO STUDIARE SONO COMUNISTI... COMUNISTI MALA GENTE.

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 13/02/2020 - 13:34

Mettiamo fuorilegge i magistrati impegnati politicamente.

Viktor1

Gio, 13/02/2020 - 13:37

Toghe...basta e basta! Piu sono anti-salvini, piu sono anti-italiani, piu vince la destra. ..continuate

Reip

Gio, 13/02/2020 - 13:51

Paese di merxx con magistratura di merxx! Tranquilli italioti che la domenica si gioca a pallone!!!

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Gio, 13/02/2020 - 13:56

C'è, a mio avviso, un effetto positivo sul tema clandestini, finché il Capitano è sotto processo per aver fermato gli sbarchi, il traballante gov. giallorosso si guardera'bene a favorire gli sbarchi, altrimenti addio voti. I processi al Capitano speriamo che durino a lungo, così meno sbarchi,e più voti al cdx.

martinsvensk

Gio, 13/02/2020 - 13:56

In fondo , in fondo sono quasi contento perché sento che per questa Sinistra schifosa, antiitaliana, esterofila nel modo più becero si sta avvicinando l'ora della sparizione. Sento dalla Svezia che il popolo italiano si sta svegliando e sta cominciando ad agire contro questi traditori fetidi radical chic che gli impongono un'immigrazione incontrollata e pericolosa dal chiuso dei loro fortini superprotetti.

Renee59

Gio, 13/02/2020 - 14:00

Ma questi Magistrati, lo sanno cosa è un sequestro di persona??

Ritratto di Arminius

Arminius

Gio, 13/02/2020 - 14:50

Caro Salvini, perché mai t'è venuto in mente di salvare l'Italia quando già ti eri accorto che anche il Nord non poteva essere salvato? Sei stato un imperdonabile ingenuo ad intraprendere questa battaglia persa in partenza perché non hai capito che questo è un paese nato male e ormai segnato da un destino avverso. E ora paghi per la tua dabbenaggine. Mi dispiace non solo per te ma anche per tutti noi libertari che siamo costretti a subire un regime comunista travestito da falsa democrazia.

Andrea_Berna

Gio, 13/02/2020 - 14:53

Quando l'Italia ha dovuto ghigliottinare dei politici, due procure si sono sempre distinte per attivismo: quella di Milano e quella di Palermo. Evidentemente in questi 30 anni non è cambiato nulla. Salvini sarà prosciolto a Catania e condannato a Palermo dove hanno una lunghissima e provata esperienza nel trasformare i processi in via crucis distruggendo le carriere politiche indipendentemente dal merito giudiziario. Colpa di Salvini è aver abboccato al tranello teso dal TAR in collaborazione con Conte che già tramava per formare il nuovo governo col PD. In piena crisi di governo la open arms andava fatta sbarcare. Salvini ha mancato di intelligenza politica (chi lo consiglia?) e si è scavato la fossa da solo.

Atlantico

Gio, 13/02/2020 - 15:14

Le grane vere devono ancora arrivare: sono i 49 milioni rimborsati alla lega dallo Stato ma non dovuti e i 65 milioni richiesti come "commissione" sul contratto petrolifero con la Russia, per i quali i magistrati hanno dovuto richiedere una proroga vista la grande quantità di materiale probatorio trovato ( anche nei cellulari e pc degli interessati ).

buonaparte

Gio, 13/02/2020 - 19:45

CE CHI HA LE IDEE CONFUSE SUI 49 MILIONI E QUESTO è COLPA DELLA PROPAGANDA DI SINISTRA CON I LORO MEDIA RAI3 LA7 CORRIERE REPUBBLICA ESPRESSO E ECC. VI INVITO A LEGGERVI LE PAROLE DEL GIUDICE NORDIO NON UNO QUALUNQUE SU QUELLA FOLLE SENTENZA SUI 49 MILIONI E DICE TUTTO SU CHE MAGISTRATURA ABBIAMO... PER QUANTO RIGUARDA I 65 MILIONI DI RUBLI NON ESISTONO .. IO INVECE PENSEREI AI 1000 MILIARDI DI LIRE DATI DA STALIN E RUSSIA FINO AL 93 AL PCI PER SOVVERTIRE LA DEMOCRAZIA IN ITALIA. LEGGERSI LA RELAZIONE MITROKIN.. PRODI RENDENDOSI CONTO DELLA GRAVITà FECE DI NOTTE UNA LEGGINA PER EVITARE IL CARCERE A QUELLI DEL PCI.UNA STORIA INCREDIBILE INSABBIATA. COME LE FOIBE ..