Meloni: "Il governo non vuol risarcire vittime degli affidi illeciti"

La Meloni ha attaccato la sinistra che ha bocciato in Parlamento un emendamento di Fdi per istituire un fondo per i risarcimenti alle famiglie alle quali sono stati ingiustamente sottratti i figli

Giorgia Meloni non le manda a dire e, attraverso un video pubblicato sui suoi profili social, ha lanciato un durissimo attacco contro la maggioranza giallo-rossa che sostiene il governo Conte. La leader di Fdi ha svelato come in Parlamento sia stato bocciato un emendamento alla legge di Bilancio presentato dal suo partito per istituire un fondo con cui risarcire le famiglie alle quali sono stati ingiustamente sottratti i figli dal sistema degli affidi, ''come si dice sia accaduto a Bibbiano, come si dice sia accaduto in tante altre parti d’Italia''.

La Meloni attacca la sinistra che ''ha fatto le barricate contro questa proposta e io lo considero assolutamente vergognoso''. La stessa leader di Fdi poi tuona contro gli ostacoli e i rallentamenti per l’istituzione della commissione parlamentare sul Forteto che ''ha proprio come compito quello di andare a fare lo screening di tutti i casi di affido in Italia''.

La stessa Meloni, però, si dichiara soddisfatta dell’approvazione, grazie a Fdi, di un emendamento che aumento con un milione di euro il fondo per gli orfani delle vittime di feminicidio. Sempre in tema di famiglia, la senatrice di Fdi Isabella Rauti ha commentato i dati diffusi dall'Istat che dicono come l'Italia sia tra i Paesi più vecchi con le nascite al minimo storico.

''Purtroppo di questi numeri non ci meravigliamo. Da tempo FdI denuncia questo trend demografico e il disinteresse dei governi di sinistra che si sono succeduti in questi ultimi anni. In particolare tale scarsa attenzione è evidente nel Conte bis; infatti nella recente manovra finanziaria alle famiglie sono state dedicate poche misure e pochissime risorse, a conferma dell'assenza di una visione di sistema all'interno di una legge di Bilancio che marginalizza e non sostiene le famiglie''.

La senatrice sottolinea che proprio FdI, in occasione del confronto in Parlamento sulla manovra, ha presentato un pacchetto di misure in favore della famiglia e della natalità: dagli asili nido gratuiti all'aumento temporale dei congedi di maternità. Ma ''la chiusura del governo- ha dichiarato la Rauti- e il disinteresse della maggioranza, ha impedito di mettere in campo misure capaci di rispondere alla crisi della natalità che oggi l'Istat certifica''. Nonostante tutto, la senatrice afferma che il partito continuerà nella battaglia ''convinti che aiutare le famiglie non sia soltanto doveroso ma anche necessario, per contrastare il declino economico a cui questo governo sta dando un contributo decisivo''.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 30/12/2019 - 19:46

ciò che dice meloni è giustissimo! è sacrosanto e anche doveroso far sapere questo! ma quello che lei forse non lo sa, è che se continua a fare la stupida mettendo da parte berlusconi, e inseguendo come una gallina salvini, alla fine non ci saranno nemmeno quelle baldanzose difese che meloni propugna ora questo ora quello, difendendo gli italiani. non ci sarà questo, finchè si insiste a voler dividere il centrodestra! perciò, se meloni e salvini vogliono fare questo, devono obbligatoriamente e con la massima convinzione, a stare con berlusconi :-)

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 30/12/2019 - 20:14

1_Quoziente familiare. 2_Asili nido e scuole materne gratuite (cioè a carico dello Stato, eventualmente col "buono scuola", visto che ci sono molti asili privati). 3_ Assegno mensile per i primi tre figli fino ai 16 o 18 anni, purché i genitori facciano bene il loro dovere di mantenere e contribuire in modo fondamentale ad educare i futuri cittadini, altrimenti si revoca l'assegno. 4_Dare importanza a chi fa figli, li mantiene e li educa, perché è fondamentale per il futuro del Paese.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/12/2019 - 20:29

Evidentemente a sinistra sono preoccupati per quanto accaduto proprio in terra rossa, cioè lo scandalo avvenuto nell’Emilia Romagna.

stefi84

Lun, 30/12/2019 - 20:57

Ci penserà il nuovo governo di cdx .

leopard73

Lun, 30/12/2019 - 21:00

Per forza ci sono dentro fino al collo, tutti komunisti servizi sociali che di sociale anno been poco!!!

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 31/12/2019 - 07:08

FDI sinonimo di incompetenza e inutilità. Quale che propone Meloni si può ottenere tramite una decisione giurisdizionale e con i limiti decisi dal giudice, Proposta inutile e persino dannosa fatta per cavalcare l’onda lunga di Bibbiano ....

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 31/12/2019 - 11:09

Le misure per le famiglie ci sono. Basta non essere di sangue europeo.

Epietro

Mar, 31/12/2019 - 18:47

Sperperano per gli africani e per i mussulmani, ma non ci sono risarcimenti per le famiglie e i minori italiani. Vergognatevi.

Epietro

Mar, 31/12/2019 - 18:52

Come la sa lunga lei Nahum! I soldi per le cause infinite che dovrebbero affrontare per avere tutelati dei diritti riconoscibili e riconosciuti, li anticipa lei?