Emilia, alle sardine un posto in giunta: la Schlein sarà vice Bonaccini

La vicepresidente della Regione Emilia Romagna sarà Elly Schlein, considerata dalle sardine il loro "riferimento" politico

Stefano Bonaccini ha scelto Elly Schlein come sua vice in regione. La nomina era nell’aria, tanto che all’indomani della sua riconferma a presidente dell’Emilia-Romagna si era lasciato andare a una frase sibillina nello studio di Otto e mezzo, ospite di Lilli Gruber, proprio in merito alla figura dell'ex europarlamentare del Partito Democratico.

Adesso è arrivata l'ufficialità, con una nota scritta dallo stesso governatore dem. "Ho chiesto ad Elly Schlein e a Mauro Felicori di entrare a far parte della nuova giunta che sto componendo e che completerò in questi giorni, entro la settimana. Entrambi hanno accettato con entusiasmo mettendo le proprie competenze al servizio della Regione e del nostro progetto di governo. Di questo li ringrazio".

L’esponente emiliano-romagnolo del Partito Democratico nei giorni scorsi aveva già annunciato la nomina di Vincenzo Colla all'assessorato al Lavoro. Ora la poltrona di vice-presidente alla Schelin, che nelle urne è risultata essere la regina delle preferenze alla tornata elettorale regionale, ottenendole più di 22mila. Ma oltre alle preferenze sulle schede, ci sono ombre per quei "legami" con al Open Society di George Soros, oltre che per le "simpatie" delle sardine di Mattia Santori & Co. che l'avevano indicata cme loro "riferimento politico".

"Elly Schlein - scrive sempre Bonaccini - ha ottenuto un risultato personale particolarmente significativo, guidando le liste di 'Emilia-Romagna Coraggiosa', ben interpretando la necessità di coniugare in modo nuovo e ancor più incisivo la lotta alle diseguaglianze che segnano la nostra società e la transizione ecologica. Il suo impegno su entrambi i fronti, al pari della sua consolidata esperienza europea, ne fanno un punto di forza anche per le future relazioni in ambito comunitario per una Regione aperta e pienamente europea come l'Emilia-Romagna".

Bonaccini, si legge ancora, ha chiesto a Schlein "un impegno diretto nell'ambito delle politiche di welfare e nel coordinamento di un nuovo Patto per il clima, che ho intenzione di siglare con tutte le rappresentanze istituzionali, economiche e sociali, così come indicato nel mio programma". In attesa di completare il quadro delle deleghe Schlein ha accettato "l'incarico di vicepresidente della nuova Giunta regionale", si legge sempre nel comunicato diramato dal presidente dell'Emilia-Romagna.

Mauro Felicori, invece, è l’ex sovraintendente della Reggia di Caserta e sul suo conto le parole di Bonaccini sono le seguenti: "Quanto a Felicori, anche il risultato personale, particolarmente significativo nell'ambito dell'iniziativa da me promossa di una lista civica del presidente, premia la scelta fatta di aver aperto la nostra alleanza a personalità riconosciute della società civile. Nella sua affermazione vedo sia il riconoscimento della sua rilevante esperienza professionale nell'ambito culturale, sia uno sprone a proseguire nella scelta strategica di rafforzare e qualificare le politiche culturali dell'Emilia-Romagna".

Commenti
Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mar, 11/02/2020 - 18:12

ABBIAMO SCOPERTO CHI LO HA MESSO NEL DERETANO AL REGNO DELLE DUE SICILIE DA GRANAIO D'ITALIA A MONNEZZA D'EUROPA

Brutio63

Mar, 11/02/2020 - 18:12

La figlioccia fantoccia di Prodi.

istituto

Mar, 11/02/2020 - 18:27

L'ennesima anti italiana che va a rendere ancora più radicale il PD e se possibile a spingere ancora di più per l'invasione di clandestini e la sostituzione etnica. Da lei passeranno le direttive di Soros per il PD e per il governo. Sempre peggio. P.S. ma le Sardine non dovevano essere SOLTANTO UN MOVIMENTO POLITICO E BASTA COME DA LORO STESSI DICHIARATO ?

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Mar, 11/02/2020 - 18:29

Agli ebrei un posticino non si nega mai.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 11/02/2020 - 18:35

Che carriera folgorante! Quanto potere! Che amicizie influenti! Un'altro ingranaggio si aggiunge al sofisticatissimo meccanismo della potente lobby illuminata?

Ritratto di IlMerovingio

IlMerovingio

Mar, 11/02/2020 - 18:38

Sono passate all'incasso,come volevasi dimostrare.

Kupo

Mar, 11/02/2020 - 18:39

barbablu paga il debito ai pesci rossi.....Pagliacci

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Mar, 11/02/2020 - 18:44

Chebbello, con lo stipendio della Regione riuscira' finalmente ad avere i soldi per rifarsi il naso. Proprio una bella notizia. Brava.

Ritratto di faman

faman

Mar, 11/02/2020 - 18:47

vedremo se sarà una ventata d'aria fresca, il PD ne ha bisogno

Italianocattolico2

Mar, 11/02/2020 - 18:56

Ovvio, Bonaccini li ha comprati ed adesso passano a riscuotere. fanno bene, fino a quando la gente continua a votarli, loro si accasano e si ingrassano. Poi tanto i danni mica li pagano loro.....!!!

jaguar

Mar, 11/02/2020 - 18:59

Ma chi l'avrebbe mai detto.

un_infiltrato

Mar, 11/02/2020 - 19:02

...come dice Antonio Albanese.... "cooose da paaaazzi!"

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 11/02/2020 - 19:22

Quelli di dx conviene espatriare o cambiare Regione. Meglio lasciare quelli di sx che se la gestiscono da soli, voglio proprio vedere. Quelli di sx hanno bisogno della forza lavoro della dx, se vogliono continuare a vivere di assistenza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/02/2020 - 19:37

@faman - ci vuole esperienza, non aria fresca

CarlSchmidt

Mar, 11/02/2020 - 19:44

Purtroppo L'Emilia Romagna è tra le braccia di Bonacini, un furbo veteromarxista, come ce ne molti in Emilia Romagna, dove il PD detta le regole. Le sardine sono nient'altro che una formazione di supporto ad un regime che dura da più di sessanta anni (!!).

cabass

Mar, 11/02/2020 - 19:54

Si scrive Schlein, si legge Soros...

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Mar, 11/02/2020 - 19:56

Se con questo, Bonaccini voleva premiare chi lo ha fatto vincere alle regionali Emiliane, avrebbe dovuto nominare il tonno Berlusconi e non la giovane sardina!

Giorgio Rubiu

Mar, 11/02/2020 - 20:04

Le Sardine hanno presentato il conto a Bonaccini per i sevizi resi alle Regionali dell'Emilia-Romagna.E Bonaccini salda il conto.Un baratto progettato a priori dietro il quale si vede la mano di Prodi.Se Prodi crede di poter diventare Presidente della Repubblica nel 2022 grazie alle Sardine sta sbagliando.Per il 2022 le Sardine,anche se diventassero partito,non sarebbero in parlamento ad eleggere il PdR. A meno che tra adesso ed allora non avremo elezioni anticipate ed il partito Sardine vi partecipasse e ricevesse abbastanza voti da arrivare in parlamento.In quel caso, dato che il nuovo governo sarà di CDX,le Sardine saranno all'opposizione,ininfluenti,con i loro numeri,ad eleggere Prodi come PdR!

buonaparte

Mar, 11/02/2020 - 20:11

QUESTE SONO LE PERSONE DELLE COOPERATIVE CHE FANNO I SOLDI SUI CLANDESTINI A 35 EURO AL GIORNO PER I MAGGIORI E 91 EURO AL GIORNO PER I MINORI E DONNE INCINTA. 91 EURO AL GIORNO FANNO 3000 EURO AL MESE . BASTA PENSARE CHE UN PENSIONATO AL MINIMO PRENDE 480 EURO E CHE IL REDDITO DI CITTADINANZA è DI 780 EURO AL MESE. CAPITE ? UNA MONTAGNA DI DENARO FINITO IN QUESTO VERGOGNOSO BUSINESS E PASSANO PURE PER BUONI. FOLLIA. QUESTI SOLDI SONO FINITI NELLE CASSE DELLE SARDINE E DEI SUOI RAPPRESENTANTI? NON PER NULLA LA LORO PRIMA RICHIESTA è STATA IL RITORNO AI 35 EURO QUANDO IN TUTTA EUROPA DANNO DA SEMPRE DAI 19 AI 21 EURO ?.. MEDITATE COSA fanno in italia con QUESTA MONTAGNA DI DENARO.. MA SALVINI PERCHè NON PORTI QUESTE CIFRE ALLA CONOSCENZA DI TUTTI?

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 11/02/2020 - 20:12

Lo schifo del regime rosso non ha limiti

bernardo47

Mar, 11/02/2020 - 20:54

ecco brava, faccia la vice a Bonaccini e lasci che corra Pinotti a Presidenza PD.....

caren

Mar, 11/02/2020 - 21:00

I ringraziamenti tangibili, sono obbligatori per il meritevole lavoro sporco, svolto dai soldatini.

Viktor1

Mar, 11/02/2020 - 21:30

Non e Italiana... E sorossina... Viva l'Italia, viva Giorgia.

manente

Mar, 11/02/2020 - 21:37

Bonaccini, sardine, Elly Schlein, Prodi, Soros, una consorteria criminale la cui "ragione sociale" è quella di smantellare le democrazie ed aprire la strada alle lobby della finanza mondialista più ottusa, becera e criminale del pianeta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/02/2020 - 22:17

Le sardine passano all'incasso?

fabrivfr

Mar, 11/02/2020 - 22:19

Giusto1910R:"Che carriera folgorante! Quanto potere! Che amicizie influenti! Un'altro ingranaggio si aggiunge al sofisticatissimo meccanismo della potente lobby illuminata?" Forse lei non lo sa ma Schelein è stata europarlamentare tra le più attive e preparate. Alle ultime elezioni regionali è stata tra i candidati più votati. Direi una carriera più che meritata. Caro GIUSTO1910R mi piacerebbe confrontare il suo curriculum vitae con quello di Schlein. Aspetto che me lo mandi. Intanto si legga quello del nuovo VICEPRESIDENTE dell'Emilia-Romagna https://it.wikipedia.org/wiki/Elly_Schlein

fabrivfr

Mar, 11/02/2020 - 22:21

https://it.wikipedia.org/wiki/Elly_Schlein Altro che sardina Schlein è lì per meriti conquistati, per pura e semplice meritocrazia

lupo1963

Mar, 11/02/2020 - 22:32

@manente. Grazie ; mi ha risparmiato la fatica di scrivere .Sottoscrivo al 100 %.

Montesquieu2000

Mer, 12/02/2020 - 00:12

1/2 - So di non scoprire alcunché. Copio/incollo dal sito di Elly Schlein, biografia, 2017: INIZIO: Nel 2016 Elly viene nominata relatrice per il gruppo Socialista e Democratico sulla riforma del Regolamento di Dublino, la norma che stabilisce quale Stato membro è responsabile per ogni richiesta d’asilo presentata nell’UE. Dopo due anni e 22 riunioni di lungo e delicato negoziato, in cui ha presentato un impianto di 145 emendamenti volto a cancellare il criterio ipocrita del primo Paese di accesso ed assicurare un’equa condivisione delle responsabilità tra tutti i Paesi europei, nel novembre 2017 una votazione storica di un’ampia maggioranza del Parlamento europeo approva una proposta di riforma rivoluzionaria: la cancellazione del criterio del primo Paese di ingresso per sostituirlo con un meccanismo di

Montesquieu2000

Mer, 12/02/2020 - 00:13

2/2 - ricollocamento automatico e permanente, che da un lato valorizzi i legami i significativi dei richiedenti asilo e dall’altro obblighi tutti gli Stati europei a fare la propria parte sull’accoglienza. Il Parlamento Europeo attende di negoziarla con il Consiglio, e insiste coi Governi europei che non perdano questa occasione storica. FINE . IN ESTREMA SINTESI VUOLE L'IMMIGRAZIONE/INVASIONE SENZA ALCUN LIMITE DI TUTTA L'EUROPA. TRADITRICE, TRADITRICE, TRADITRICE.

ST6

Mer, 12/02/2020 - 00:21

La Signora al lavoro all'EUroparlamento si presenta, non come certi assenteisti ingiustificati. Quindi, Fatti battono Chiacchiere 22 a ZERO.

MOSTARDELLIS

Mer, 12/02/2020 - 00:27

Ormai siamo alla frutta. In Italia si prevedono tempi veramente brutti. Siamo in mao a comunisti, incapaci, dilettanti e sardine.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/02/2020 - 01:27

Fatti loro.

Crusade72

Mer, 12/02/2020 - 03:15

Soros vince ancora!

Cosean

Mer, 12/02/2020 - 04:31

La Schlein è in gamba. Ma se lo indica anche Santori, non lo è più! Hahaha

Duka

Mer, 12/02/2020 - 07:59

Bonaccini paga dazio. Il mercato delle vacche funziona così da secoli.

Calmapiatta

Mer, 12/02/2020 - 08:36

Lo scopo è raggiunto. Ora, le sardine possono essere "normalizzate" e archiviate. Di tutto il pattume banalmente ideologico rimane solo questo: una poltrona. Una nomina lì, una poltroncina qui, e in men che non si dica, le sardine saranno fritte a dovere. Un plauso agli abitanti dell'Emilia Romagna che sono stati in grado di farsi prendere, per l'ennesima volta, per il naso dalla sx.