Vespa "asfalta" Speranza "Come si contagiano?"

La gestione dei posti sui treni ha scatenato la bagarre e mentre il caso imbarazza l'esecutivo per la pessima gestione, Bruno Vespa chiede pubblicamente spiegazioni al ministro Speranza

L'imbarazzante braccio di ferro tra il ministro dei trasporti Paola De Micheli e il ministro della salute Roberto Speranza sulla gestione dei posti all'interno dei treni tiene banco e non potrebbe essere altrimenti. Migliaia i viaggiatori costretti a rimanere fermi per colpa del dietrofront della ministra pd, che in meno di ventiquattrore è passata dall'annunciare il ripristino della totalità dei posti a sedere al ritorno al distanziamento sociale. E la questione è talmente surreale che anche Bruno Vespa è intervenuto in merito.

"Il quadro epidemiologico è mutato, vogliamo approfondire i sistemi di filtraggio", così ha provato a giustificarsi Paola De Micheli ospite in collegamento ad Agorà su Rai 3. Una risposta che di fatto ha peggiorato la situazione, perché in molti si sono chiesti come il fantomatico "quadro" potesse essere cambiato a poche ore dall'annuncio del ritorno alla normalità sul tema politiche di viaggio sui treni. Ad indurla a fare un passo indietro sarebbe stato il ministro della salute Speranza, con il quale ci sarebbe stata una telefonata di "fuoco" dopo l'annuncio e il conseguente passo indietro sulla gestione treni.

Un vero e proprio pasticcio sul quale ha voluto puntare l'attenzione anche Bruno Vespa, che sui social network non si è risparmiato una sonora stoccata all'indirizzo di Roberto Speranza. Il conduttore di Porta a Porta, attraverso il suo profilo Twitter, si è prima interrogato sulle reali possibilità di contagio all'interno dei treni e poi ha richiamato l'attenzione sulla diffusione del virus oggi rispetto all'inizio della pandemia. "Sono per il rigoroso rispetto delle norme - ha cinguettato Vespa - ma deve essermi sfuggita qualcosa. Su un treno come fanno a contagiarsi due passeggeri vicini protetti da una mascherina che non si toccano?". Bruno Vespa non le manda a dire e taggando il ministro Speranza ha proseguito: "Per evitare equivoci, mi riferisco ovviamente all'attuale livello di diffusione del virus e al calcolo costi-benefici di una misura molto restrittiva in vigore da mesi quando i contagi erano dieci volte maggiori".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ilsabbatico

Lun, 03/08/2020 - 12:30

Vespa, non faccia domande troppo complicate a chi non ha "le competenze e le conoscenze per poter rispondere"....

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Lun, 03/08/2020 - 13:11

Tra poco sarà archiviato anche lui nella categoria "negazionisti", così poi ci sarà il lancio del pomodoro ad ogni uscita... che tristezza...

Iacobellig

Lun, 03/08/2020 - 13:21

Speranza un altro ragazzino senza esperienza ignorante inadeguato incapace che improvvisa al pari di Conte di maio e altri che tiene stretta la poltrona da non eletto. Che schifo questi soggetti!

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 13:30

vespa..altro nome altra garanzia..con sgarbi e' diventato il peggio della televisione italiana..tutti e due solo "lavorano "per pubblicitare i libracci che scrivono..

Libero 38

Lun, 03/08/2020 - 13:31

Mi sorprende che il vespone non si rende conto che se non la smette di criticare il governo accozzaglia-5 stalle potrebbero eliminate porta a porta.

ziobeppe1951

Lun, 03/08/2020 - 13:42

Perugini...per voi kompagni ...palamara rimane sempre un nome..una garanzia..senza scrivere libracci

fabioerre64

Lun, 03/08/2020 - 13:47

x lorenzovan, a parte le personali esternazioni su Vespa e Sgarbi, che non c'entrano nulla con la notizia, potrebbe rispondere lei alla domanda che Vespa ha posto al ministro della salute.

cgf

Lun, 03/08/2020 - 13:53

La norma sul 100% di occupazione dei treni è stata scritta il 14 luglio, Speranza ha aspettato fino a poche ore prima per dire non sono d'accordo? Oltre 8mila persone a piedi, molte avevano prenotato alberghi e vacanze, ma è ministro o quaquaraqua?non sono stato informato? Ma lui quando. vengono redatti i DCPM dov'è? Di quale Governo fa parte?

Happy1937

Lun, 03/08/2020 - 13:54

Invitiamo in Italia tutti i senza cervello del Mondo. Qui un posto da Ministro non glielo negherà nessuno.

Italy4ever

Lun, 03/08/2020 - 13:55

Non mi sembra si tratti di un negazionista. Trovo che sia una domanda lecita, visto i presupposti di utilizzo della mascherina. Ora attendiamo risposta, francamente vorrei saperlo anche io...

Giorgio Colomba

Lun, 03/08/2020 - 13:56

Lasciate stare Speranza: se è diventato ministro non è colpa sua.

Giorgio1952

Lun, 03/08/2020 - 13:59

Bruno Vespa invece si asfalta da solo, di un servilismo unico tanto che potrei dire di Porta a Porta la stessa cosa che disse Berlusconi a Gad Lerner "Mi hanno invitato a vedere Porta a Porta ma ho assistito ad una trasmissione disgustosa, con una conduzione spregevole, turpe e ripugnante”.

Gianf58

Lun, 03/08/2020 - 14:03

Questo governo di falliti è riuscito nell'impresa di farmi essere d'accordo con Vespa......

Arnyarny

Lun, 03/08/2020 - 14:10

Giorgion1952 di chi parli del tuo governicchio?

RolfSteiner

Lun, 03/08/2020 - 14:17

Sicuramente le tivi' olandesi e portoghesi sono migliori. Vero sig. Lorenzo? Lololol

agosvac

Lun, 03/08/2020 - 14:33

Il fatto è che questo Governo non vuole assolutamente che l'Italia ritorni alla normalità. Riguardo ai treni le cose sono due: o le mascherine non servono a niente e funziona sola la distanza interpersonale, oppure ci hanno detto un casino di bugie. Se le mascherine funzionassero, sarebbero sufficienti a proteggere due persone affiancate ma che non hanno contatto fisico. Ovviamente il Ministro Speranza a queste cose non ci ha mai pensato.

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 14:38

fabioerre 64..io sono tanto esperto in materia come lei..sgarbi..vespa..capitan coniglio vispa teresa e bocelli per fare buon eso... senza dimenticare il ministro speranza..contento ??

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 14:41

ed poi.tante paure per gli emigranti infetti...ma i "vostri "esperti non hanno smontato la bufala contaiola della pericolosita' della pandemia ?? non hanno affermato che gia' non esiste ?? ed allora cos'e' sta paura per gli illegali infetti ?? se il problema non esiste-..non esiste..lolololol

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 14:43

Rolf Steiner ..quella olandese sicuramente...quella portoghese se la contende per le stupidita' trasmesse..ma le trasmissioni sono calibrate sul popolo che hai...percio'....

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 14:45

fabioerre..pero' su Vespa sono ben esperto-..data la mia eta'-.un vero camaleonte..ha leccato piu' piedistalli di potere lui che nessun altro nella storia dell'umanita'...

lomi

Lun, 03/08/2020 - 15:40

Vespa ???quello che chiedeva a Emergency dove fossero??porello

Popi46

Lun, 03/08/2020 - 15:41

Ma l’editore de “il Giornale” ha le mani in pasta con qualche ditta di manutenzione viaria? Mica per niente, ma un giorno sì e l’altro pure non fa altro che asfaltare qualcuno, che rimane regolarmente vivo e vegeto.... Si cambi almeno il titolista

BEPPONE50

Lun, 03/08/2020 - 15:44

Un altro Personaggio che si crede il Dio in terra non lho sapevo che ha anche una laurea in MEDICINA

timba

Lun, 03/08/2020 - 16:22

Lorenzovan. Infatti la pandemia non è più pericolosa. Il problema è che i tuoi protetti utilizzano i numeri dei contagi (contagi tutti asintomatici) per prendersi pieni poteri e prorogare stato di emergenza (unici al mondo), per continuare a tenere chiuse tutta una serie di attività che stanno morendo, per continuare a far morire l'Italia. Tanto a loro cosa frega... E dato che ormai più del 50% di quei numeri sono dati dalle risorse africane, che ne combinano di ogni ma, a differenza degli italiani, non pagano mai (come i tuoi protetti), ecco che il gioco è fatto. Si spacciano poche centinai di contagi come "tenere ancora alta la guardia" e si dichiara lo stato di emergenza. I clandestini non servono solo domani per i voti ai sinistrati, servono oggi per tenere il potere...

Nes

Lun, 03/08/2020 - 16:33

Ma i pieni poteri di qualcuno che fino hanno fatto, lui non é mai responsabile ma li usa a quale fine

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 03/08/2020 - 16:48

Mi fa piacere sentire Vespa parlare in questi modi. Speriamo che continui così.

carpa1

Lun, 03/08/2020 - 16:57

Ora si capisce l'insistenza del cialtrone nel voler prolungare lo stato di emergenza! Probabilmente una delle cause è stata proprio quella di poter continuare a dar retta ai suoi consulenti del cts, tutta gente della sua risma come le altre centinaia di "esperti" delle innumerevoli task force sorte come i funghi di un volta (ora non se ne trovano quasi più, di funghi) e, tra tutti, stendiamo un velo pietoso sul commissario massimo.

lorenzovan

Lun, 03/08/2020 - 17:15

avete trovato cambiamenti con il prolungamenyto dello stato di emergenza »?? i CC vi hanno obbligato a stare in casa o hanno limitato i vostrti dirityti P?? a me ..che non vivo oin Italia..ma s ento i miei parenti non sembra proprio..allora a che servono le vostre tromnbettate ?? a far exo a quelle del duo trombetta-vispa teresa ???

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 03/08/2020 - 17:44

@lorenzovan- Una sola parola, categorica! Curati, tu hai il virus del comunismo, che è molto più nocivo del covid! Il covid si cura, il comunismo è una patologia incurabile!

maurizio-macold

Lun, 03/08/2020 - 18:04

Signor TIMBA (16:22), ieri in Lombardia sono morte 8 persone per covid-19. Secondo lei erano asintomatiche? E le faccio notare che i "clandestini" non votano, ma questo lei lo sa bene.

astarte

Lun, 03/08/2020 - 18:12

Vespa dovrebbe asfaltare se stesso, così ci libera dalla sua presenza e dai suoi sproloqui di tuttologo. Ci arriva anche una scolopendra a capire che se viaggi da Torino a Napoli gomito a gomito, o faccia a faccia, con un malato ti infetti; e l'aria condizionata della Freccia non funziona come quella degli aerei, per cui non ricambia l'aria. Se a Trenitalia non sono in grado di leggere e capire un decreto, forse le scuse dovrebbero chiederle loro. E poi: per quale ragione i teatri devono ancora essere semivuoti, e invece i treni dovrebbero viaggiare pieni???? Vespa gentilmente me lo spiega?

astarte

Lun, 03/08/2020 - 18:22

Ah, dimenticavo: Vespa viaggia evidentemente nel costoso salottino business della Freccia Rossa e dei treni non ha mai visto altro. Posso garantire che in tutte le altre classi i passeggeri affiancati si toccano eccome, e ho sempre stramaledetto gli stupidi che prendono il treno col raffreddore, perché se li ho nei dintorni tempo 24 ore e me lo becco anch'io. Non parliamo poi dei convogli regionali, un melting pot di bacilli... Non credo proprio che Speranza non riesca a esprimere questi semplici concetti.

Giorgio1952

Lun, 03/08/2020 - 18:30

Arnyarny cos'è una battuta? Dovrei ridere?