Elsa Fornero non si tiene: "Piccoli uomini con intelligenza limitata"

La Fornero commenta la crisi di governo puntando il dito contro chi ha aperto la crisi utilizzando frasi già usate in precedenza contro altri leader

Elsa Fornero non si tiene: "Piccoli uomini con intelligenza limitata"

"Ho provato un forte sentimento di rabbia, sono dei piccoli uomini". Così Elsa Fornero ha commentato l'attuale crisi di governo durante il collegamento con la trasmissione DiMartedì su La7. Ospite di Giovanni Floris l'ex ministra tecnica non ha avuto parole di stima nei confronti di chi ha aperto una crisi di governo senza precedenti, bloccando di fatto il paese nel limbo. Lo ha fatto, però, utilizzando parole che sembrano essere a lei care, "piccolo uomo", che già la Fornero aveva utilizzato in altre occasioni.

L'ultima puntata del programma Di Martedì è stata incentrata sulla mossa del presidente della Repubblica Sergio Mattarella di affidare a Mario Draghi l'incarico di formare un governo di ampio spettro dopo il flop delle trattative portate avanti negli ultimi giorni da Roberto Fico. Il conduttore di La7 ha chiesto il parere di Elsa Fornero alla crisi richiamando quanto avvenuto dieci anni fa: "Vede dei punti che accomunano la situazione di oggi a quella del 2011? In quel caso però la crisi era esterna, qua siamo noi ad averla creata". La replica della Fornero non si è fatta attendere: "Mi faccia dire che io stasera ho provato un forte sentimento di rabbia per lo spreco dei sacrifici che gli italiani hanno fatto negli anni. A cominciare da quelli che i nostri governi hanno dovuto chiedere, che poi non è una favola ma non sappiamo se domani avremo i soldi per pagare. Ho avuto la sensazione che stiano buttando di nuovo a mare i sacrifici degli italiani".

La crisi c'è: è colpa di Renzi? Della classe dirigenziale? Le domande di Floris hanno accesso la reazione della Fornero: "Coloro che hanno aperto la crisi sono dei piccoli uomini che hanno un orizzonte limitato. E forse lo diciamo anche una preparazione e un'intelligenza limitata. Non ci arrivano". Una stoccata neanche tanto velata a Matteo Renzi e a Italia Viva che sa tanto di deja-vu. Non è infatti la prima volta che l'ex ministra dell'Economia utilizza i termini "piccoli uomini" per disprezzare l'operato altrui. L'ultima volta era successo con Matteo Salvini a ottobre scorso. In quell'occasione l'autrice della quota 100 e della riforma pensionistica che creato i cosiddetti "esodati" definì il leader leghista "un piccolo uomo che non si rende conto della sua pochezza".

Elsa Fornero: «La crisi di governo? Ho provato rabbia, sono dei piccoli uomini che hanno un'intelligenza limitata» https://trib.al/slpnKs8

Posted by Corriere Tv on Tuesday, February 2, 2021

Commenti