Adesso Toscani rincara la dose: "Destra invidosa delle sardine"

Il fotografo Oliviero Toscani difende le Sardine e attacca una "certa destra" invidiosa e incapace "di fare quello che hanno fatto, da soli, quei ragazzi"

Oliviero Toscani è finito nell'occhio del ciclone dopo la foto scattata in compagnia dei quattro ragazzi fondatori delle Sardine e di Luciano Benetton.

Sui social – e non solo – numerose polemiche hanno travolto tanto la fondazione del fotografo (e dei Benetton), Fabrica di Treviso, quanto le figure di riferimento dello stesso movimento nato a Bologna. Al popolo delle sardine non va giù il fatto che Mattia Santori, Giulia Trappoloni, Andrea Garreffa e Roberto Morotti siano stati immortalati assieme a uno dei Benetton, ovvero "mister Atlantia", come è stato scritto sui social per riferirsi all'azienda collegata alla tragedia del crollo del Ponte Morandi.

Poco importa se Santori ha cercato di spiegare che il meeting era stato organizzato da Toscani per far incontrare i fondatori delle Sardine con alcuni giovani creativi di Fabrica e che Benetton - sempre secondo la ricostruzione della sardina - si era palesato in carne e ossa soltanto un attimo prima che i ragazzi salutassero lo stesso Toscani. La giustificazione della foto ricordo non ha retto la prova dei social.

L'affondo di Toscani: "Sono invidiosi delle Sardine"

Toscani, dal canto suo, ha rilasciato una breve intervista al quotidiano Il Giorno per spiegare quanto avvenuto. Il fotografo ha attaccato a testa bassa la destra (una “certa destra”) colpevole di essere solo invidiosa di quanto fatto dalle Sardine: “La loro è solo invidia, becera, di certa destra che non è capace di fare quello che hanno fatto, da soli, quei ragazzi. Lo ripeto, sono solo invidiosi”.

Non solo: Toscani ha cercato di proteggere i ragazzi, spiegando che è stato lui a invitarli e che nessuno si immaginava un polverone del genere dopo una foto con Benetton. “Un po' ingenuamente – ha spiegato il fotografo - io ho invitato i ragazzi per parlare di quello che loro erano riusciti a realizzare e loro hanno accettato, poi abbiamo anche discusso perché è passato Luciano (Benetton) a salutarci e poi è nata l' idea di fare una foto. Non immaginavo che si sarebbe arrivati a tanto, che sarebbe stato strumentalizzato tutto, ma ormai la politica è solo spettacolo, anzi avanspettacolo. E certi giornalisti sono diventati soubrette dell'informazione...”.

Insomma, la colpa non è di chi, in maniera troppo semplicistica, ha postato in rete una foto che ha attirato un fiume di critiche. La colpa, ha aggiunto Toscani, è “di un sistema che ormai è avviato su se stesso, mentre le Sardine hanno dimostrato che si può fare ancora politica senza la tv e senza piegarsi al sistema della comunicazione imperante, dove i tempi del dibattito li dettano le pubblicità”.

Dulcis in fundo, Toscani ha avuto modo di tirare una frecciata a Giorgia Meloni. Il leader di Fratelli d'Italia aveva definito le Sardine “al servizio dei poteri forti”. Pronta la risposta del fotografo: “Non diciamo sciocchezze. Chi lo dice? Gente come la Meloni per dire, è solo invidiosa di quello che questi ragazzi hanno saputo fare?”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tremendo2

Lun, 03/02/2020 - 11:41

un tranello fatto come Dio comanda.

LorisDalPoz

Lun, 03/02/2020 - 11:46

adesso è vietato farsi le foto presso Fabrica? l'istituto di marketing è tra i più rinomati a livello internazionale, attira cervelli da tutto il mondo ed esiste da trent'anni grazie ai Benetton che l'hanno finanziato. Un fiore all'occhiello per l'Italia. Smettetela con questa demonizzazione stupida

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Lun, 03/02/2020 - 11:46

Chi è disposto a scommettere con me che tra un anno le sardine saranno scomparse e dimenticate?

florio

Lun, 03/02/2020 - 11:47

Toscani è un odiatore come tutti i sinistri, non sanno più cosa inventarsi. L'odio acceca le menti, la sua ormai è al buio più totale. Le sue idiozie manco la mamma le sta più a sentire. Raglio d'asino non sale al cielo!

ItaliaSvegliati

Lun, 03/02/2020 - 11:50

Sardine adesso una Leopolda con i big...

dredd

Lun, 03/02/2020 - 11:52

Più che invidia è schifo

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 03/02/2020 - 12:04

... ecco a cosa servono le sardine e da chi sono sovvenzionate! i benetton sono terrorizzati che gli vogliono togliere le concessioni delle autostrade italiane, dove ci sono pochi costi e molti guadagni!

hectorre

Lun, 03/02/2020 - 12:04

ahahahahahahahahahahahahahaahh.....c’è da ridere per non piangere!....è sufficiente strizzare l’occhio ai sinistri per poter fare qualsiasi porcheria!!!....i benetton, l’ennesimo triste esempio!!!....chissà cosa ne pensano i grullini, costretti a rinunciare alla battaglia sulle concessioni di autostrade per restare al governo, che tristezza!!...un governo fatto dal partito più corrotto della storia e dal più incapace di sempre!!!...a casa!!!!

hectorre

Lun, 03/02/2020 - 12:14

LorisDalPoz......vallo a dire ai familiari che hanno perso i loro cari a Genova, mentre questa bella famigliola di benefattori accumulava miliardi con le autostrade i viadotti cadevano a pezzi!!!!!....poverini, come potevano sapere!!....loro godono dei ricavi di questo business, non si occupano e preoccupano di simili scocciature!!!!!!!!!...non chiamandosi Berlusconi ne escono a testa alta, mentre per il cav. hanno processi per sapere chi si portava a letto!!!!...povera italietta

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 03/02/2020 - 12:17

Dove ci sta la cultura, lì ci troverete la Sinistra, è una questione di DNA. Brave le sardine, senza pregiudizi e sempre un passo avanti agli altri.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 03/02/2020 - 12:36

Se ne è capace, la destra si faccia le “sue sardine”, non denigri quelli che scelgono di scendere in piazza senza simboli di partito, promuovendo battaglie di civiltà, a priori condivisibili da tutti.

Giorgio Colomba

Lun, 03/02/2020 - 13:18

Anche oggi dimenticata la pillolina, Oliviero?

dagoleo

Lun, 03/02/2020 - 13:24

le Sardine ora cercano dei capi branco, un cefalo ed un merluzzo li hanno trovati. quindi la zuppetta di pesce ed un pò di baccalà fritto ci esce.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 04/02/2020 - 09:42

stamincchia Lun, 03/02/2020 - 12:36...non denigri quelli che scelgono di scendere in piazza senza simboli di partito...uuuuahhhuahhhhuahhhh non ci sarà il simbolo come per bonaccini, ma sempre pidioti sono!!!

PassatorCorteseFVG

Mar, 04/02/2020 - 12:36

toscani mi sembra il tricheco che nella favola" alice nel paese delle meraviglie"alla fine si mangia le ingenue ostriche, sicuro non sono sardine, ma la differenza non conta. a volte le favole insegnano piu di tanti eruditi signori, comunque buon banchetto sig. toscani,e le auguro anche buona digestione. ciao a tutti.